IL MODO DI PRODUZIONE ASIATICO (M.P.A.)
UNA CATEGORIA ECONOMICA


CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE

Abbiamo qui delineato - in modo senza dubbio incompleto e schematico - le linee essenziali alla base dei sistemi economici e politici asiatici.

Una tale operazione, lungi dall'essere un vuoto esercizio di stile o di 'oratoria storicistica', Ŕ invece divenuta oggi una concreta necessitÓ, in un mondo nel quale - come giÓ si diceva all'inizio del presente scritto - tradizioni storiche e culturali anche estremamente distanti tra loro si trovano a convivere l'una affianco all'altra, senza peraltro avere pi¨ la concreta possibilitÓ di ignorarsi vicendevolmente!

A nostro giudizio infatti, il mondo occidentale capitalistico deve rendersi conto non solo di essere ormai divenuto una realtÓ trainante per il resto degli stati e delle culture mondiali - ma anche di costituire in se stesso una delle tante tradizioni e delle tante linee di sviluppo storico possibili, e senza dubbio in assoluto (vale a dire, da molti possibili punti di vista) non migliore rispetto alle altre.

NÚ si deve ignorare come l'M.P.A. - con le sue strutture piramidali e "super-partes" - possa offrire spunti di azione e di organizzazione molto attuali a un mondo globalizzato quale quello in cui ci troviamo a vivere, nel quale troppo spesso l'interesse di alcuni diverge rispetto a quello di tutti, e deve quindi essere sacrificato - in tutto o in parte - per il mantenimento di una pacifica e serena convivenza comune.

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - Sintesi di tutto l'ipertesto

Adriano Torricelli - Homolaicus - Contatto - Sezione Economia


Web Homolaicus

 - Stampa pagina
Aggiornamento: 12/09/2014