HOMOLAICUS - AFORISMI E CITAZIONI - Indice

GIOCA GRATIS

PAROLE

Aforismi e citazioni

AMARE

1

Ama ciò che ti rende felice, ma non amare la tua felicità. (Gustave Thibon)

2

Amare e disamare non sta a chi lo vuol fare. (G. Verga)

3

Amare la vicina è un gran vantaggio, si vede spesso e non si fa viaggio. (G. Verga)

4

Amare se stessi è l'inizio di un idillio che dura una vita. (Oscar Wilde)

5

Amare è la metà di credere. (V. Hugo)

6

Amare è mettere la nostra felicità nella felicità di un altro. (G. W. von Leibnitz)

7

Beato colui che comprende che cosa voglia dire amare Gesù e disprezzare se stesso per Gesù. Si deve lasciare ogni persona amata, per colui che merita tutto il nostro amore: Gesù esige di essere amato, lui solo, sopra ogni cosa. (T. da Kempis)

8

Bisogna scegliere tra amare le donne e conoscerle: non c'è via di mezzo. (Chamfort)

9

Chi comincia ad amare deve prepararsi a soffrire (Chevalier de Méré)

10

E' segno non mediocre di amare la patria e coltivare la favella materna: le nazioni si distinguono dalla lingua. (F. D. Guerrazzi).

11

Fatti amare dalla comunità, davanti a un grande abbassa il capo. (Siracide)

12

Figlio, ai benefici non aggiungere il rimprovero, e a ogni dono parole amare. (Siracide)

13

I mariti hanno il dovere di amare le mogli come il proprio corpo, perché chi ama la propria moglie ama se stesso. (S. Paolo)

14

In amore non amare troppo è un mezzo sicuro per essere amati. (François de La Rochefoucauld)

15

La bellezza serve alle donne per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini. (Coco Chanel)

16

La gentilezza consiste nell'amare la gente più di quanto essa non meriti. (Joseph Joubert)

17

La pazienza cresce col crescere dell'amore. Il prossimo lo sopportiamo nella misura in cui lo amiamo. Se smetti di amare, smetterai di sopportare. Chi meno amiamo, meno lo sopportiamo. (S. Gregorio Magno)

18

La vera gloria si deve amare e desiderare, ma troppo s'inganna chi la colloca nell'aura popolare o faziosa. La vera gloria è nei posteri, e niuno può ottenerla, se, vivendo, non ebbe l'approvazione della sua coscienza. (V. Monti)

19

Le cose dolci da gustare si dimostrano amare da digerire. (William Shakespeare)

20

Le radici dell'educazione sono amare. Ma i suoi frutti sono dolci. (Aristotele)

21

Non esiste rimedio all'amore se non amare di più. (Henry D. Thoreau)

22

Quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha. (Roger de Bussy-Rabutin)

23

Solo per oggi non avró paura e specialmente non avrò paura di essere felice, di godere la vita, di amare e di credere che quelli che amo mi amano. (Giovanni XXIII)

24

Spera più nella tua attività che nell'altrui benevolenza; il primo sentimento ti farà amare il lavoro e ti renderà indipendente; il secondo ti disporrà all'ozio e ti vorrà ligio agli altrui capricci (M. Gioia)

25

Tutto è vanità, fuorché amare Iddio e servire a Lui solo. E perciò, colui che ama Dio con tutto il suo cuore non ha paura né della morte, né della condanna, né del giudizio, né dell'inferno. (T. da Kempis)

26

Un amore perfetto porta con tutta sicurezza a Dio; chi invece continua ad amare il peccato ha paura e - ciò non fa meraviglia - della morte e del giudizio. (T. da Kempis)

27

Vanità è aspirare a vivere a lungo, e darsi poco pensiero di vivere bene. Vanità è occuparsi soltanto della vita presente e non guardare fin d'ora al futuro. Vanità è amare ciò che passa con tutta rapidità e non affrettarsi là, dove dura eterna gioia. (T. da Kempis)

AMAREZZA

1

Amarezza dell'anima è il vino bevuto in quantità, con eccitazione e per sfida. (Siracide)

2

Nell'amarezza gustai la dolcezza, e nella guerra la pace. (Santa Caterina da Siena)

3

Non ferire mai tuo fratello con parole a doppio senso. Egli ti potrebbe rispondere allo stesso modo e perdereste entrambi l'orientamento dell'amore. Và da lui e con affettuosa sincerità ammoniscilo. Quando avrete rimosso la causa del disagio, sarete liberi tutt'e due dal turbamento e dall'amarezza. (Massimo il Confessore)

4

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

AMAREZZE

1

Colui che non è pronto a soffrire ogni cosa e ad ubbidire al suo Diletto, non è degno di essere chiamato uomo d'amore; questi deve abbracciare con slancio tutte le avversità e le amarezze per il suo Diletto, senza da ciò deflettere, qualsiasi evidenza si frapponga. (T. da Kempis)

2

Le amarezze, come le debolezze del matrimonio, sono tenute segrete dai saggi. (Michel de Montaigne)

AMARLI

1

Felicità sta nel conoscere i propri limiti ed amarli (Romain Rolland)

2

La felicità consiste nel conoscere i propri limiti e nell'amarli (Romain Rolland)

AMARO

1

Dal cuore della fonte di delizie sgorga un rivolo amaro che tra i fiori stessi ci tortura. (Lucrezio)

2

Gola sazia disprezza il miele; per chi ha fame anche l'amaro è dolce. (Salomone)

AMATA

1

Beato colui che comprende che cosa voglia dire amare Gesù e disprezzare se stesso per Gesù. Si deve lasciare ogni persona amata, per colui che merita tutto il nostro amore: Gesù esige di essere amato, lui solo, sopra ogni cosa. (T. da Kempis)

2

Di tutti gli oggetti d'odio, una donna un tempo amata è il più odioso (Max Beerbohm)

3

Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiono virtù. (Goethe)

4

Non essere geloso della sposa amata, per non inculcarle malizia a tuo danno. (Siracide)

AMATE

1

Amate! L'amore è l'ala dell'anima a Dio e al grande, al bello, al sublime, che sono l'ombra di Dio sulla terra. Amate la famiglia, gli uomini presti a dividere dolori e gioie con voi, gli estinti che vi furono cari e vi ebbero cari (G. Mazzini).

2

Amate, amate, tutto il resto è nulla. (La Fontaine)

3

Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti. (Gesù)

4

La bellezza serve alle donne per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini. (Coco Chanel)

AMATI

1

In amore non amare troppo è un mezzo sicuro per essere amati. (François de La Rochefoucauld)

2

Nulla rende così amabili come il credersi amati. (Marivaux)

3

Nulla è più ingannevole del credere di essere amati. (F. De la Rochefoucault)

4

Occorre che i giovani non solo siano amati, ma che essi stessi conoscano di essere amati. (Don Giovanni Bosco)

AMATO

1

Beato colui che comprende che cosa voglia dire amare Gesù e disprezzare se stesso per Gesù. Si deve lasciare ogni persona amata, per colui che merita tutto il nostro amore: Gesù esige di essere amato, lui solo, sopra ogni cosa. (T. da Kempis)

2

Chi ha mai amato, se non ha amato a prima vista? (Christopher Marlowe)

3

Chi è povero, essendo amato? (Oscar Wilde)

4

Ci sono due cose che ho sempre amato alla follia: le donne e il celibato. (N. Chamfort)

5

E' preferibile l'aver amato e aver perso l'amore al non aver amato affatto. (Lord Tennyson)

6

Figlio, nella tua attività sii modesto, sarai amato dall'uomo gradito a Dio. (Siracide)

7

Il giorno di S. Valentino è la festa di ogni cretino che crede di essere amato e invece rimane fregato! (Anonimo)

8

L'innamorato è un individuo i cui discorsi annoiano tutti, fuorchè l'amato. (N. Plume)

9

Non dar mai ad alcuno il diritto di essere tuo nemico. L'essere amato da tutti è una delle maggiori gioie della vita (P. Mantegazza)

10

Non indugiare a visitare un malato, perché per questo sarai amato. (Siracide)

11

Ogni volta che si ama, è l'unica volta in cui si è mai amato. La differenza dell'oggetto non altera l'unicità della passione: semplicemente, la intensifica. (Oscar Wilde)

12

Quella che non ha mai amato, non ha mai vissuto. (JohnGay)

13

Se tu non ti ricordi la più piccola follia a cui ti ha condotto l'amore, tu non hai amato. (William Shakespeare)

14

Sii amabile, se vuoi essere amato. (Ovidio)

15

Ti indicherò un filtro amoroso, senza pozioni, senza erbe, senza formule magiche: se vuoi essere amato, ama. (Ecatone)

AMBASCIATORE

1

Ambasciatore: un onest'uomo mandato a mentire all'estero per il bene del suo Paese. (Izaak Walton)

2

Un ambasciatore è un uomo onesto mandato all'estero a dire bugie per il bene del suo paese. (Sir Henry Wotton)

AMBIENTE

1

Il maldicente danneggia se stesso e sarà detestato dal suo ambiente. (Siracide)

2

L'uomo sembra spesso non percepire altri significati del suo ambiente naturale, ma solamente quelli che servono ai fini di un immediato uso e consumo. Invece, era volontà del Creatore che l'uomo comunicasse con la natura come "padrone" e "custode" intelligente e nobile, e non come "sfruttatore" e "distruttore" senza alcun riguardo. (Giovanni Paolo II)

AMBIZIONE

1

E' mia ambizione dire in dieci frasi quello che altri dicono in interi volumi (Friedrich Nietzsche)

2

L'ambizione non è un vizio da gentucola. (Michel de Montaigne)

3

L'ambizione è come lo spazio: non ha limiti. (Proverbio)

4

Ogni tipo di ambizione ha questo grave difetto: non guarda indietro. (Seneca)

AMBIZIOSA

1

Come il donare è qualità ambiziosa e di privilegio, così l'accettare è caratteristica di sottomissione. (Michel de Montaigne)

2

La carità non è ambiziosa, non rivendica ciò che non è suo, non è iraconda, non pensa male. Non gode del trionfo sull'iniquità, si rallegra invece del trionfo della verità. Tutto sopporta, tutto crede, tutto spera, tutto si addossa. (S. Paolo)

AMBIZIOSI

1

Oh guerra, oh la più ria delle Furie: / il ciel si turba al tuo nome tremendo / per la memoria dell'offesa prisca, / e la natura sbigottita palpita. / I santi nodi d'amor, di caritade, / primiera tu rompesti, e contra i padri / armasti i figli, crudi e ambiziosi, / e coi fratelli azzuffasti i fratelli (V. Monti).

2

Quanto poca è la terra che da morti ci ospiterà, noi che da vivi, ambiziosi aspiriamo al mondo intero. (Filippo II)

AMBROSE

1

Chiedere scusa significa stendere le fondamenta per un'offesa futura. (Ambrose Gwinnett Bierce)

2

Il conto corrente è un'offerta volontaria al mantenimento della vostra banca (Ambrose Bierce)

3

Il dentista è un prestigiatore che, dopo aver messo del metallo nella tua bocca, tira fuori monete dalle tue tasche. (Ambrose Bierce)

4

L'irreligiosità: la principale fra le grandi fedi del mondo. (Ambrose Gwinnett Bierce)

AMERÀ

1

Chi ora fugge, presto inseguirà, chi non accetta doni, ne offrirà, e se non ama, presto comunque amerà. (Saffo)

2

Nessuno può servire a due padroni: o odierà l'uno e amerà l'altro, o preferirà l'uno e disprezzerà l'altro: non potete servire a Dio e a mammona. (Gesù)

AMERICA

1

America: il risultato di un errore di navigazione. (L.L. Levinson)

2

In America vi è la più ampia possibilità di scelta, ma non vi è purtroppo nulla che valga la pena di scegliere. (Peter Ustinov)

3

Si dice che inscatolare il maiale è in America la professione più lucrosa, dopo la politica. (O. Wilde)

4

Una brava cuoca in America è una donna che riesce ad aprire le scatolette di conserve senza ferirsi. (Stan Clifford)

AMI

1

Chiunque ami crede nell'impossibile. (Elizabeth Barret Browning)

2

Chiunque ami soprattutto l'approccio nell'amore non conoscerà mai la gioia di raggiungerlo. (Antoine de Saint Exupéry)

3

Godi la vita con la sposa che ami per tutti i giorni della tua vita fugace, che Dio ti concede sotto il sole, perché questa è la tua sorte nella vita e nelle pene che soffri sotto il sole. (Ecclesiaste)

4

Se ami la libertà, restringi i tuoi desideri. (Proverbio)

AMIAMO

1

A volte amiamo perfino le lodi che non crediamo sincere (Luc de Vauvenargues)

2

Amiamo la franchezza di quelli che ci amano. La franchezza degli altri la chiamiamo insolenza (André Maurois)

3

L'istante che ci separa dall'oggetto che noi amiamo è terribile; esso ci distacca dal rimanente del mondo. (Napoleone Bonaparte)

4

La pazienza cresce col crescere dell'amore. Il prossimo lo sopportiamo nella misura in cui lo amiamo. Se smetti di amare, smetterai di sopportare. Chi meno amiamo, meno lo sopportiamo. (S. Gregorio Magno)

5

Noi non amiamo le qualità, ma le persone, talvolta a causa dei lori difetti come delle loro qualità. (Jacques Maritain)

6

Se non ci amiamo, ci distruggiamo (Raoul Follereau)

AMICA

1

Come sei bella, amica mia, come sei bella! Gli occhi tuoi sono colombe, dietro il tuo velo. Le tue chiome sono un gregge di capre, che scendono dalle pendici del Gàlaad. I tuoi denti come un gregge di pecore tosate, che risalgono dal bagno; tutte procedono appaiate, e nessuna è senza compagna. Come un nastro di porpora le tue labbra e la tua bocca è soffusa di grazia; come spicchio di melagrana la tua gota attraverso il tuo velo. (Cantico dei Cantici)

2

Licoride, o Fabiano, ha seppellito ad una ad una tutte le sue amiche. Oh diventasse amica di mia moglie! (Marziale)

3

Madre, sposa, sorella, la donna è la carezza della vita, la soavità dell'affetto diffusa sulle tue fatiche, un riflesso sull'individuo della Provvidenza amorevole che veglia sull'umanità. Il primo santo bacio d'amica insegna all'uomo la speranza, la fede nella vita; e l'amore e la fede creano il desiderio del meglio. (G. Mazzini)

4

Tutta bella tu sei, amica mia, in te nessuna macchia. (Cantico dei Cantici)

AMICHE

1

Certe donne amano talmente il loro marito che per non sciuparlo, prendono quello delle loro amiche. (Alexandre figlio Dumas)

2

Licoride, o Fabiano, ha seppellito ad una ad una tutte le sue amiche. Oh diventasse amica di mia moglie! (Marziale)

3

Tutte vecchiotte sono le tue amiche, o brutte o più brutte delle vecchie. Sono queste le compagne che tu ti tiri dietro nei conviti, pei portici, nei teatri. Solo così, Fabulla, tu sei bella, solo così tu appari giovane. (Marziale)

AMICI

1

Amici miei, tenete a mente questo: non ci sono né cattive erbeuomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori (Victor Hugo)

2

Avere amici tutti sarebbe faticoso: è sufficiente non averli nemici. (Seneca)

3

Chi ammaestra il proprio figlio renderà geloso il nemico, mentre davanti agli amici potrà gioire. (Siracide)

4

Come gli amici adulando pervertono, così i nemici con i rimproveri molte volte correggono (Sant'Agostino)

5

Evita il fasto: in un tugurio puoi vivere meglio dei re, dei loro amici. (Orazio)

6

Gli animali sono amici così simpatici:non fanno domande, non muovono critiche (G.Eliot)

7

Il ferro aguzza il ferro: così l'uomo si affina in compagnia di amici. (17 Proverbi 27)

8

Impara di più il saggio dai nemici che lo stolto dagli amici. (Jacques Deval)

9

Io faccio molta differenza tra le persone.Scelgo gli amici per la bellezza, i conoscenti per il buon carattere e i nemici per l'intelligenza. (O. Wilde)

10

Io vi ascolto, vecchi amici; è un pezzo che mi dite: "Metti un catenaccio! Impediscile di uscire". Ma chi mi custodirà i custodi? Mia moglie è abile e comincia proprio da quelli. (Giovenale)

11

L'accondiscendenza partorisce amici, la verità odio. (Cicerone)

12

L'adulazione procura amici, la verità genera odio. (Terenzio)

13

L'affabilità coi suoi di famiglia, con gli amici e conoscenti non dev'essere mai scurrile, ché dimostra cuor villano. L'affabile bontà è sempre uguale a sé medesima e sta di mezzo alla grossolanità e alla smanceria; mentreché gli ostentatori della familiarità più sgarbata spesso rimbalzano dalle più esose rozzezze alle più svenevoli cerimonie. (A. Alfani)

14

La prima legge dell'amicizia è di chiedere agli amici cose oneste, e di fare per gli amici cose oneste. (Cicerone)

15

Le ricchezze moltiplicano gli amici, ma il povero è abbandonato anche dall'amico che ha. (Salomone)

16

Mi piace sempre saper tutto dei miei nuovi amici e nulla dei vecchi. (O. Wilde)

17

Molti si rovinano colla scelta sconsiderata degli amici e dei compagni. Non fate lega se non con quelli che vanno per la strada del bene. Gli altri vi pervertirebbero coi discorsi e cogli esempi; appassirebbero in voi il delicato fiore dell'innocenza, che sorge soave profumo sulla giovinezza (C. Cantù).

18

Molti, pensando di aver messo su casa, scoprono di non aver fatto che aprire una taverna per i propri amici. (Norman Douglas)

19

Negli affari non ci sono amici, soltanto soci. (Dumas padre)

20

Nella sfortuna dei nostri migliori amici troviamo qualcosa che non ci è ingrato del tutto. (François de La Rochefoucauld)

21

Non abbiamo tanto bisogno dell'aiuto degli amici, quanto della certezza del loro aiuto. (Epicuro)

22

Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali. (Gracian)

23

Non dare mai spiegazioni - i tuoi amici non ne hanno bisogno e i tuoi nemici non ci crederanno comunque. (Elbert Hubbard)

24

Non si fa degli amici chi non si è mai fatto un nemico.(Alfred Tennyson)

25

Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il padrone; vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutto quello che ho udito dal Padre mio. (Gesù)

26

Non è tanto l'aiuto dei nostri amici ad aiutarci, quanto la consapevolezza che essi ci aiuteranno.. (Epicuro)

27

Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano. (Giovanni Giolitti)

28

Perdoniamo facilmente agli amici i difetti che non ci toccano (François de La Rochefoncauld)

29

Quando gli amici cominciano a complimentarsi con te per la tua aria giovanile, puoi essere certo che pensano che stai invecchiando (Washington Irving)

30

Quello che ci piace negli amici è la considerazione che hanno di noi (Tristan Bernard)

31

Se il ricco vacilla, è sostenuto dagli amici; se il povero cade, anche dagli amici è respinto. (Siracide)

32

Senza amici nessuno sceglierebbe di vivere, anche se avesse tutti gli altri beni (Aristotele)

33

Si decide in fretta di essere amici, ma l'amicizia è un frutto che matura lentamente. (Aristotele)

34

Si ha il diritto di giudicare un uomo dall'influenza che esercita sugli amici. (O. Wilde)

35

Un buon libro è il migliore degli amici, oggi come per sempre. (Martin Tupper)

36

Un uomo benevolo dovrebbe permettersi qualche difetto, per non far fare brutta figura ai propri amici (Benjamin Franklin, presidente USA)

37

Una bocca amabile moltiplica gli amici, un linguaggio gentile attira i saluti. (Siracide)

38

Vi sono due amicizie false e una vera. E' falsa quell'amicizia che si basa sui vantaggi che si possono trarre dall'amico. Più falsa è l'amicizia che non cerca che il diletto e la propria soddisfazione. La vera amicizia si fonda invece su ciò che è bene per entrambi gli amici. (Alberto Magno)

AMICIZIA

1

Abbiamo bisogno dell'amicizia sempre, proprio come abbiamo bisogno dei proverbiali fondamenti della vita: il fuoco e l'acqua. (Cicerone)

2

Dell'amicizia a prima vista, come dell'amore a prima vista, va detto che è la sola vera. (H. Melville)

3

Il ridere non è un brutto modo per iniziare un'amicizia, ed è senz'altro il migliore per terminarla. (O. Wilde)

4

L'amicizia fondata sopra una reciproca stima e sopra una consonanza perfetta di idee e di sentimenti è un ristoro dall'anima. (R. Lambruschini).

5

L'amicizia fra un uomo e una donna è sempre un poco erotica, anche se inconsciamente. (J.L. Borges)

6

L'amicizia raddoppia le gioie e divide a metà le sofferenze. (Bacone)

7

L'amicizia è una fratellanza e, nel suo più alto senso, è il bello ideale della fratellanza. E' un accordo supremo di due o tre anime, non mai di molte, le quali son divenute come necessarie l'una all'altra; le quali hanno trovato l'una nell'altra la massima disposizione a capirsi, a giovarsi, a nobilmente interpretarsi, a spronarsi al bene (N. Tommaseo).

8

La donna non è capace di amicizia,conosce solo l'amore. (Nietzsche)

9

La prima legge dell'amicizia è di chiedere agli amici cose oneste, e di fare per gli amici cose oneste. (Cicerone)

10

La vita non è niente senza l'amicizia. (Cicerone)

11

Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali. (Gracian)

12

Più dolce di tutte le ricchezze della vita è l'amicizia. (S. Agostino)

13

Ridere non è affatto un brutto modo per iniziare un'amicizia. (Oscar Wilde)

14

Si decide in fretta di essere amici, ma l'amicizia è un frutto che matura lentamente. (Aristotele)

15

Togliere l'amicizia dalla vita è come togliere il sole dal mondo. (Cicerone)

16

Un albero é conosciuto per i suoi frutti, un uomo per le sue azioni. Una buona azione non è mai perduta. Colui che semina cortesia miete amicizia, colui che pianta gentilezza raccoglie amore. (S. Basilio)

17

Un sorriso è un segno di amicizia, un bene che non si può comperare, ma solo donare. (P. Faber)

18

Un tempo si cercava l'amicizia, oggi il profitto. (Seneca)

19

Vi sono due amicizie false e una vera. E' falsa quell'amicizia che si basa sui vantaggi che si possono trarre dall'amico. Più falsa è l'amicizia che non cerca che il diletto e la propria soddisfazione. La vera amicizia si fonda invece su ciò che è bene per entrambi gli amici. (Alberto Magno)

AMICIZIE

1

Non vantarti delle ricchezze, se ne hai, e neppure delle potenti amicizie; il tuo vanto sia in Dio, che concede ogni cosa, ed ama dare se stesso, sopra ogni cosa. (T. da Kempis)

2

Vi sono due amicizie false e una vera. E' falsa quell'amicizia che si basa sui vantaggi che si possono trarre dall'amico. Più falsa è l'amicizia che non cerca che il diletto e la propria soddisfazione. La vera amicizia si fonda invece su ciò che è bene per entrambi gli amici. (Alberto Magno)

AMICO

1

Amico di borsa, di mensa e di ventura niente vale e poco dura. (Proverbio)

2

Bisogna prima guardare con chi si beve e si mangia e poi cosa si beve e si mangia: mangiare senza un amico è vivere come i leoni o i lupi. (Epicuro)

3

Che cosa è un amico? Un'anima sola che vive in due corpi (Platone)

4

Chi fa credenza senza pegno, perde l'amico, la roba e l'ingegno. (G. Verga)

5

Chi ha un vero amico può dire di avere due anime (Arturo Graf)

6

Chi perde soldi, perde tanto. Chi perde un amico, perde ancora di più. Chi perde la fede, perde tutto. (Eleanor Roosevelt)

7

Chi sta fermo in casi avversi buon amico è da tenersi. (Proverbio)

8

Ci vogliono il tuo nemico e il tuo amico insieme per colpirti al cuore: il primo per calunniarti, il secondo per venirtelo a dire (Mark Twain)

9

Come uno stallone è un amico beffardo, nitrisce sotto chiunque lo cavalca. (Siracide)

10

Comune è il nome di amico, ma la fedeltà è rara. (Fedro)

11

Il compagno e l'amico si incontrano a tempo opportuno, ma più ancora di essi moglie e marito. (Siracide)

12

Il favore di un amico potente lusinga chi è inesperto. Chi ha esperienza, invece, lo teme. (Orazio)

13

Il mio migliore amico è fuggito con mia moglie e, lasciamelo dire, mi manca tanto. Lui. (Leopold Fechtner)

14

Il modo migliore per perdere un amico è ricoprirlo di favori e di benefici (Baltasar Graciàn)

15

Interroga l'amico: forse non ha fatto nulla, e se qualcosa ha fatto, perché non continui più. (Siracide)

16

L'amico non si può riconoscere nella prosperità, ma nell'avversità il nemico non si nasconderà. (Siracide)

17

L'unico modo per avere un amico è essere un amico. (Ralph Waldo Emerson)

18

Le ricchezze moltiplicano gli amici, ma il povero è abbandonato anche dall'amico che ha. (Salomone)

19

Mai si può veramente ben conoscere il pregio e l'utilità di un amico verace, quanto nel dolore (V. Alfieri).

20

Mi sembra di aver già sentito questa osservazione... Ha tutta la vitalità dell'errore e tutto il tedio di un vecchio amico. (Oscar Wilde)

21

Nessuno può essere veramente amico dell'uomo se non è innanzi tutto amico della verità. (Sant'Agostino)

22

Non disonorare il santo nome d'amico, dandolo ad un uomo di niuna o poca virtù. (S. Pellico).

23

Non fabbricare menzogne contro tuo fratello e neppure qualcosa di simile contro l'amico. (Siracide)

24

Per un amico fedele, non c'è prezzo, non c'è peso per il suo valore. (Siracide)

25

Riprendi l'amico in segreto e lodalo in palese. (Leonardo da Vinci)

26

Se è vero che in ogni amico v'è un nemico che sonnecchia, non potrebbe darsi che in ogni nemico vi sia un amico che aspetta la sua ora? (Giovanni Papini)

27

Tu chiedi quali progressi abbia fatto? Ho cominciato ad essere amico di me stesso. (Ecatone)

28

Un amico fedele è un balsamo di vita, lo troveranno quanti temono il Signore. (Siracide)

29

Un amico fedele è una protezione potente, chi lo trova, trova un tesoro. (Siracide)

30

Un uomo onesto depone la veste di amico quando indossa quella del giudice. (Cicerone)

31

Uno assiste l'amico ammalato: bravo! Ma lo fa per ereditare: è un avvoltoio, aspetta il cadavere. Le stesse azioni possono essere oneste o disoneste: quello che conta è il perché o il modo in cui sono fatte. (Seneca)

32

Vi sono due amicizie false e una vera. E' falsa quell'amicizia che si basa sui vantaggi che si possono trarre dall'amico. Più falsa è l'amicizia che non cerca che il diletto e la propria soddisfazione. La vera amicizia si fonda invece su ciò che è bene per entrambi gli amici. (Alberto Magno)

AMIEL

1

Guarda due volte per veder giusto, guarda una volta per veder bello. (Amiel)

2

Mille cose avanzano, novecentonovantanove regrediscono: questo è il progresso (Henri Frederic Amiel)

AMMAESTRA

1

Chi ammaestra il proprio figlio renderà geloso il nemico, mentre davanti agli amici potrà gioire. (Siracide)

2

Incolla cocci chi ammaestra uno stolto, sveglia un dormiglione dal sonno profondo. (Siracide)

AMMALATI

1

Tutti diamo facilmente consigli agli ammalati, quando ci sentiamo bene (Terenzio)

2

Voi avete per monastero le case degli ammalati e quelle in cui risiede la superiora, per cella una camera in affitto, per clausura l'obbedienza, per grata il timore di Dio e per velo la castità. (L. de Marillac)

AMMALATO

1

Un po' di salute ogni tanto è il miglior rimedio per l'ammalato. (Friedrich Nietzsche)

2

Uno assiste l'amico ammalato: bravo! Ma lo fa per ereditare: è un avvoltoio, aspetta il cadavere. Le stesse azioni possono essere oneste o disoneste: quello che conta è il perché o il modo in cui sono fatte. (Seneca)


Homolaicus - Aforismi e Citazioni
2010