L'ABOLIZIONE DELLA STORIA COME DISCIPLINA SCOLASTICA

La storia, come disciplina scolastica a se stante, dovrebbe essere abolita e posta a fondamento di tutte le altre, le quali non possono essere comprese nelle loro radici culturali senza un'impostazione storica.
Oggi la scuola, sul piano didattico, andrebbe superata in almeno due direzioni: 
1) la netta divisione tra scienze umane e scienze esatte; 
2) l'impostazione cronologica delle scienze umane.
Per rendere edotti gli studenti sugli avvenimenti del loro tempo sarebbe sufficiente creare un insegnamento di Argomenti di attualitą, impostato in chiave etica, sociale e culturale.
O forse sarebbe meglio chiedere ad ogni docente di fare della propria disciplina un'occasione per comprendere la modernitą.