LE FONTI SCRITTE
parte prima parte seconda

Bologna

  • Il processo di adattamento urbanistico in funzione delle esigenze di residenza degli studenti dovette plasmarsi in modo progressivo e sistematico proprio a partire dal XII secolo. Agli ultimi decenni di quello stesso secolo si fa risalire infatti il fenomeno di costituzione delle Universitates scholarium [nota 4], ossia delle confraternite o corporazioni di studenti Citramontani e Ultramontani.
Annali di Storia delle UniversitÓ italiane, Clueb 1, Bologna 1997
Annali di Storia delle UniversitÓ italiane, Clueb 1, Bologna 1997
  • Prima della costruzione dell'Archiginnasio, quale sede accentrata dello Studium universitario, la zona degli studi era ubicata nel settore meridionale di Bologna, riconoscibile in base alle emergenze ecclesiastiche e ai poli culturali di San Francesco, San Petronio, San Domenico e San Procolo.
Citramontani   Ultramontani  
Piemonte
Liguria
Lombardia
Emilia

Toscana
Sardegna
Umbria
Romagna
Veneto
Friuli


Lazio
Marche
Italia Meridionale
Sicilia
Citramontani
50
35
48
68

230
1
53
28
24
7


35
46
16
22
663
Francesi
Provenzali
Borgognoni
Normanni
Inglesi
Scozzesi
Catalani
Spagnoli
Polacchi
Ungheresi
Tedeschi
Boemi





Ultramontani
11
13
9
4
13
2
12
14
5
16
68
11





178

NOTE

1. GEORGES DUBY, L'histoire et ses méthodes, Parigi 1961.

2. Per la fonte corrispondente in lingua latina clicca qui.

3. Per la fonte corrispondente in lingua latina clicca qui.

4. In età medievale, la parola Universitas non è assimilabile allo specifico significato odierno del termine università, ma designa ogni associazione di uomini finalizzata a difendere interessi comuni.

5. Statuti delle Università e dei collegi dello Studio bolognese, a cura di C.Malagola, Bologna, Zanichelli 1888.

6. Per verificare la completa elaborazione dei dati stessi, si consulti il saggio di ANTONIO IVAN PINI, Discere turba volens. Studenti e vita studentesca a Bologna dalle origini dello studio alla metà del '300, in Studi e memorie per la storia dell'Università di Bologna, vol. VII, Bologna, presso Istituto per la Storia dell'Università, 1988.