AGOSTO

Strano temporale
si sente in mezzo
a questo cielo
limpidissimo

Piacevole brezza
pomeridiana
che sale dal mare
mentre la cittą frigge
sotto i 40 gradi

L'aria salmastra
m'invade le narici

Ora li vedo volare
molto pił alti
dei bianchi gabbiani
i due caccia
in esercitazione

L'artificiale che rende
tutto innaturale.

Contatto - Homolaicus - Poesie Natura