TREMITI

Con le prime luci dell'alba
odi cinguettare un coro
nella pineta calda
dell'isola d'oro

Poi i gabbiani planano
sotto i raggi cocenti
che dritti piovono
nelle acque ridenti

Sui massi delle cale
ti senti trasparente
e tra il frinire delle cicale
ogni pena diventa niente

Contatto - Homolaicus - Poesie Natura