HOMOLAICUS - AFORISMI E CITAZIONI - Indice

GIOCA GRATIS

PAROLE

Aforismi e citazioni

BOLLITO

1

Menù di 2000 anni fa - Portate principali: Daino arrosto con salsa di cipolla, ruta, datteri, uova, olio e miele. Ostriche bollite in salsa dolce. Tortora al cartoccio. Pappagallo arrosto. Prosciutto bollito con fichi e mandorle e cotto al forno in un involucro di pasta. Fenicottero bollito con datteri. (Apicio)

BOMBA

1

Bisogna diffidare dei tecnici; cominciano con la macchina da cucire e finiscono con la bomba atomica. (Marcel Pagnol)

2

Bisogna stare attenti agli ingegneri: cominciano mettendo insieme delle macchine e finiscono con la bomba atomica. (Marcel Pagnol)

BONACCIA

1

Bisogna temere più la bonaccia che le avversità. (L. Guanella)

2

La bonaccia burrasca minaccia. (Proverbio)

BONAPARTE

1

Dal sublime al ridicolo non c'è che un passo. (Napoleone Bonaparte)

2

L'abilità non serve a molto senza l'opportunità. (Napoleone Bonaparte)

3

L'immaginazione governa il mondo. (Napoleone Bonaparte)

4

L'istante che ci separa dall'oggetto che noi amiamo è terribile; esso ci distacca dal rimanente del mondo. (Napoleone Bonaparte)

5

L'unica persona che sia più saggia di uno qualsiasi è la massa. (Napoleone Bonaparte)

6

La fortuna è una donna; se voi la lasciate sfuggire oggi non crediate di ritrovarla domani. (Napoleone Bonaparte)

7

La pallottola che mi ucciderà non è ancora stata forgiata. (Napoleone Bonaparte)

8

La vendetta non ha preveggenza. (Napoleone Bonaparte)

9

Le rivoluzioni sono paragonabili ai letami: i più ributtanti promuovono la crescita dei più bei vegetali. (Napoleone Bonaparte)

10

Non ci sono cattivi reggimenti, ma solo colonnelli incapaci (Napoleone Bonaparte)

11

Ogni soldato francese porta nella sua giberna il bastone di maresciallo di Francia. (attribuito a Napoleone Bonaparte)

12

So che bisogna dare a Dio ciò che è di Dio, ma il Papa non è Dio (Napoleone Bonaparte)

13

Su questa terra è possibile conoscere a fondo le anime e i sentimenti solo dopo le grandi prove. (Napoleone Bonaparte)

BONAVENTURA

1

Col peccato mortale l'uomo perde la bellezza soprannaturale dell'anima e diviene affatto impuro dinanzi a Dio. Come la putrefazione toglie alla mela il colore, l'odore, il sapore ed ogni bellezza di pregio, così il peccato grave toglie all'anima ogni valore di bellezza. (S. Bonaventura).

2

Il peccato grave è un ladro, che si introduce nella stanza dell'anima e rapisce il tesoro prezioso della grazia. (S. Bonaventura)

BONNARD

1

I poveri si vantano delle loro spese, i ricchi delle loro economie (Abel Bonnard)

2

Il piacere di un ricco che fa testamento non è di pensare a coloro che arricchirà, ma a coloro che deluderà (A.Bonnard)

BONTÀ

1

Dio non può fare anche il male, perché non può volerlo, essendo bontà infinita; ma lo tollera per lasciar libere le creature, sapendo poi ricavare il bene anche dal male. (Catechismo di S. Pio X)

2

Fidarsi della bontà altrui è una prova non piccola della propria bontà. (Michel de Montaigne)

3

Il mondo è tutto opera di Dio; e nella grandezza, bellezza e ordine meraviglioso, ci mostra la potenza, la sapienza e la bontà infinita di Lui. (Catechismo di S. Pio X)

4

L'affabilità coi suoi di famiglia, con gli amici e conoscenti non dev'essere mai scurrile, ché dimostra cuor villano. L'affabile bontà è sempre uguale a sé medesima e sta di mezzo alla grossolanità e alla smanceria; mentreché gli ostentatori della familiarità più sgarbata spesso rimbalzano dalle più esose rozzezze alle più svenevoli cerimonie. (A. Alfani)

5

L'arte di educare vuole che chiunque la professa vi spenda tutto il suo tempo, vi adoperi ogni suo potere, vi faccia uno studio speciale; e alla squisitezza e sagacità dell'ingegno, alla bontà ed opportunità della dottrina, alla destrezza delle maniere aggiunga una pazienza ed una vigilanza indicibili (V. Gioberti).

6

La bontà è come un giardino di benedizioni, la misericordia dura sempre. (Siracide)

7

La bontà è l'unico investimento che non fallisce mai. (Henry David Thoreau)

8

La fama non segue ogni bontà, se la difficoltà e la straordinarietà non vi è congiunta. (Michel de Montaigne)

9

La fiducia nella bontà altrui è una notevole testimonianza della propria bontà (Michel de Montaigne)

10

La migliore bontà che ho ha un aspetto vizioso. (Michel de Montaigne)

11

Le disgrazie sono la pietra di paragone del carattere. Come avviene di alcune erbe che bisogna pestarle, acciocché mandino il loro buon odore; così è di certe nature d'uomini, che non mostrano la bontà di cui sono dotate, se non messe a cimento dal dolore. Non di rado le traversie della vita fanno apparire virtù e grazie, che altrimenti resterebbero nascoste (S. Smile)

12

Non disdegnare una sposa saggia e buona, poiché la sua bontà val più dell'oro. (Siracide)

13

Nulla è più raro della genuina bontà. (François de La Rochefoucauld)

14

Sarebbe far torto alla bontà divina, se l'universo non fosse all'unisono con la nostra fede. (Michel de Montaigne)

15

Sii sempre impavidamente cristiano, pronto a santamente osare per il trionfo del tuo Signore e Re. Suscita in te questi sentimenti di fierezza cristiana pensando anche alla grande bontà di Dio verso di te. Quale merito avevi per essere chiamato alla vera fede? Se fossi nato in terra infedele, forse saresti ancora un povero pagano! (G. Nardi)

16

Una bella gloria viene all'uomo dai trovati della mente; ma una bellissima ne viene dalla dirittura dell'animo e dalla bontà della vita civile. (G. Perticari)

BORGES

1

L'amicizia fra un uomo e una donna è sempre un poco erotica, anche se inconsciamente. (J.L. Borges)

2

Stampando una notizia in grandi lettere, la gente pensa che sia indiscutibilmente vera. (Jorge Luis Borges)

BORGHESI

1

Sono sempre le donne che ci propongono il matrimonio e non noi che lo proponiamo loro.Salvo, naturalmente, tra i borghesi, ma i borghesi non sono moderni. (O. Wilde)

BORSA

1

Amico di borsa, di mensa e di ventura niente vale e poco dura. (Proverbio)

2

I briganti ti chiedono la borsa o la vita; le donne le vogliono tutt'e due. (Samuel Butler)

3

Non impoverire scialacquando con denaro preso a prestito, quando non hai nulla nella borsa. (Siracide)

BORSINI

1

Affettato sarai se te governi / con leziosa cura a parte a parte / e vivi sol negli ornamenti esterni. (L. Borsini)

2

Gli uomini in general, colti ed incolti, a censurar più che a plaudir son volti (L. Borsini).

3

Lettor, se delle altrui miserie il pondo / l'anima ti commove, a preferenza / solleva il bisognoso pudibondo (L. Borsini).

4

Or se volete un ottimo consiglio, / dei figli vostri non vi fate schiavo, / ché la cosa non è senza periglio. (L. Borsini)

5

Se la donna varca il fiore / di gioventù, non farle il computista / se a contar gli anni suoi commette errore. / A correggerla, dimmi, che s'acquista? / Lascia pur che al quaranta faccia incaglio / e scenda al trentanove, tu fa vista / di non esserti accorto dello sbaglio (L. Borsini).

BORTOLOTTI

1

L'ingordo che mangia e beve a crepapancia finisce col mangiare meno degli altri, perché si abbrevia la vita andandosene prima del tempo a far terra da pentole. (F. Ghedini Bortolotti)

2

Per quanto i beneficati vi divengano nemici, è certo che essi non giungeranno mai a portarvi via la più grande ricompensa concessa quaggiù all'uomo benefico, la quale consiste nella santa compiacenza di aver compiuta una nobile azione (F. G. Bortolotti).

BOSCO

1

La fame fa uscire il lupo dal bosco. (G. Verga)

2

Occorre che i giovani non solo siano amati, ma che essi stessi conoscano di essere amati. (Don Giovanni Bosco)

3

Per impedire un solo peccato veniale, vale la pena di sacrificare la vita! (S. Giovanni Bosco)

4

Siamo derubati meno offensivamente in un bosco che in un luogo sicuro. (Michel de Montaigne)

BOTTE

1

Diventa buon vino quello che, nuovo, sembrava acerbo e aspro; mentre il vino gradevole già nella botte non regge all'invecchiamento. (Seneca)

2

Si prendono più mosche con una goccia di miele che con una botte d'aceto. (Proverbio)

BOURDET

1

Bisogna scegliere nella vita tra il guadagnare denaro e lo spenderlo. Non si ha il tempo per fare tutt'e due le cose (Edouard Bourdet)

2

Il denaro è come le donne: per tenerlo, bisogna occuparsene. (F. Bourdet)

BRACCIA

1

Non è bella la donna di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella la cui bellezza nel suo insieme distoglie dall'ammirare le singole parti. (Seneca)

2

Trovo che amara più della morte è la donna, la quale è tutta lacci: una rete il suo cuore, catene le sue braccia. Chi è gradito a Dio la sfugge ma il peccatore ne resta preso. (Ecclesiaste)

BRACCIO

1

Il denaro è come un braccio o una gamba: o lo usi o lo perdi (Henry Ford)

2

Ornamento d'oro è la disciplina per l'assennato; è come un monile al braccio destro. (Siracide)

3

Un tale, essendosi rotto un braccio, alzò l'altro al collo: e invece di piangere quello che aveva perduto, si consolò di quello che gli era rimasto (C. Cantù).

BRAMA

1

Anche i saggi la brama di gloria è l'ultima passione di cui si spogliano (Tacito)

2

Esecrabile brama dell'oro! (Virgilio)

3

Paola brama di vedermi sposo, ma io non voglio sposarla; è già invecchiata. La sposerei, se fosse assai più vecchia. (Marziale)

4

Perde giustamente il proprio chi brama l'altrui. (Fedro)

BRAMANO

1

Il dono di uno stolto non ti gioverà, perché i suoi occhi bramano ricevere più di quanto ha dato. (Siracide)

2

Quanto si ingannano quegli uomini che bramano di spingere il loro dominio al di là del mare e pensano di essere veramente felici se occupano militarmente molte regioni e alle vecchie ne aggiungono di nuove, e sono ignari di quale sia quello straordinario potere, pari al potere degli dei: il dominio di sé stessi è il più grande dominio. (Seneca)

BRAVA

1

Una brava cuoca in America è una donna che riesce ad aprire le scatolette di conserve senza ferirsi. (Stan Clifford)

2

Una brava moglie è la gioia del marito, questi trascorrerà gli anni in pace. (Siracide)

BRAVO

1

Chi è bravo a scusarsi raramente è buono a qualcos'altro. (Benjamin Franklin)

2

Il bravo insegnante è una giusta sintesi di disposizione naturale e di esercizio costante (Protagora)

3

Uno assiste l'amico ammalato: bravo! Ma lo fa per ereditare: è un avvoltoio, aspetta il cadavere. Le stesse azioni possono essere oneste o disoneste: quello che conta è il perché o il modo in cui sono fatte. (Seneca)

BRECHT

1

Intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto. (Bertolt Brecht)

2

Prima viene lo stomaco poi viene la morale (Bertoit Brecht)

3

Troppo faticoso soccorrere me stesso e il prossimo. (Bertolt Brecht)

BREVE

1

Dall'avarizia al furto è breve il passo. (Proverbio)

2

La più breve via per arrivare alla gloria sarebbe fare per coscienza quello che noi facciamo per gloria. (Michel de Montaigne)

3

Mi sforzo d'essere breve, ma divento oscuro. (Orazio)

4

Nessuna persona onesta si è mai arricchita in breve tempo. (Menandro)

5

Non rievocare nella tua mente ciò che tuo fratello può aver detto in un momento di acredine, sia che t'abbia insultato faccia a faccia, sia che abbia sparlato di te con un altro e quest'altro sia venuto a riferirtelo. Se ti abbandoni al rancore, dal rancore all'odio il passo è breve. (Massimo il Confessore)

6

Sappi che il dolore, quando dura, è sopportabile e, quando è forte, è di breve durata; e ricordati che il saggio è felice anche tra i tormenti. (Epicuro)

7

Sovvengati che tu non sei qui altro che attore di un dramma, il quale sarà o breve o lungo, secondo la volontà del poeta (Epitteto)

8

Tutti sappiamo bene che le zone di miseria o di fame, che esistono sul nostro globo, avrebbero potuto essere "fertilizzate" in breve tempo, se i giganteschi investimenti per gli armamenti, che servono alla guerra e alla distruzione, fossero stati invece cambiati in investimenti per il nutrimento, che servono alla vita. (Giovanni Paolo II)

9

Uno dei peggiori effetti della fretta, o forse dell'angoscia che ne è la causa diretta, è l'evidente incapacità degli uomini moderni di rimanere soli con se stessi, sia pure per breve tempo. (Konrad Lorenz)

10

Vano e di breve durata è il conforto che viene dagli uomini; santo e puro è quello che la verità fa sentire dal di dentro. L'uomo pio si porta con sé, dappertutto, il suo consolatore, Gesù, e gli dice: o Signore Gesù, stammi vicino in ogni luogo e in ogni tempo. (T. da Kempis)

11

Vista dai giovani la vita è un avvenire infinitamente lungo. Vista dai vecchi un passato molto breve. (A. Schopenhauer)

BRIGANTI

1

I briganti ti chiedono la borsa o la vita; le donne le vogliono tutt'e due. (Samuel Butler)

2

Tu dici di essere stata violentata, Senia, dai briganti: ma i briganti dicono di no. (Marziale)

BRILLA

1

E' la beltà, mia cara, / fuggevole scintilla: / e appunto ove più brilla / comincia a declinar. (Ricci).

2

L'anima si abbellisce ogni giorno con i meriti che crescono. E' un gioiello, cesellato dal sacrificio, un fiore che scintilla sotto la rugiada delle lacrime, ciascuna delle quali, quando siano generosamente accettate, brilla come un rubino meraviglioso. (G. Hoornaert)

3

La fortuna è come il vetro: più brilla, più è fragile. (Publilio Siro)

4

La parola dell'arte è luccicante, ma di luce fredda; le parole del cuore brilla meno, ma arde (N. Tommaseo).

BRILLAT

1

Dimmi che cosa mangi e ti dirò che cosa sei (Anthelme Brillat-Savarin)

2

Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei. (Anthelme Brillat Savarin)

BRONZO

1

Ho eretto un monumento più durevole del bronzo. (Orazio Flacco)

2

Se io parlassi insieme col linguaggio degli uomini e degli Angeli e non avessi la carità, io sarei come un sonante bronzo o un cembalo tintinnante. (S. Paolo)

BRUCIA

1

L'eloquenza è come la fiamma: ci vuole la materia per accenderla, il moto per attizzarla, e mentre brucia, illumina. (Tacito)

2

La verità è come il cauterio del chirurgo: brucia, ma risana. (Riccardo Bacchelli)

3

Se brucia la casa del tuo vicino, la cosa ti riguarda, e molto (Orazio)

BRUCIARE

1

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri. Uno di questi è non leggerli. (Joseph Brodsky)

2

Non attizzare le braci del peccatore, per non bruciare nel fuoco della sua fiamma. (Siracide)

BRUDZINSKI

1

L'arma più pericolosa sono gli uomini di piccolo calibro. (Wieslav Brudzinski)

2

Lasciati ingannare! Non disturbare il buon funzionamento del commercio. (Wieslav Brudzinski)

BRUGNOLI

1

Ai molli detti che sovente insidiano / non creder sempre in questa vita instabile; / il tempo solo ciò che i tristi celano / discopre inesorabile. (G. Brugnoli)

2

Il viver si misura dall'opre e non dai dì. (Brugnoli).

BRUNO

1

Chi aumenta sapienza, aumenta dolore. (Giordano Bruno)

2

Il tempo tutto toglie e tutto dà; ogni cosa si muta, nulla s'annichila. (Giordano Bruno)

3

L'ignoranza è la madre della felicità e della beatitudine sensuale. (Giordano Bruno)

4

Nell'ora che pel bruno firmamento / comincia un tremolio / di punti d'oro, d'atomi d'argento, / guardo e dimando: "Dite, o luci belle, / ditemi, cosa è Dio?" / Ordine, mi rispondono le stelle. (A. Aleardi)

BRUTA

1

Posso sopportare la forza bruta, ma la ragione bruta è assolutamente insopportabile. C'è un che di sleale nel farne uso. È come tirare un colpo basso all'intelletto. (O. Wilde)

BRUTTA

1

L'unico modo di comportarsi con una donna è farle la corte se è carina o farla ad un'altra se è brutta. (Oscar Wilde)

2

La fortuna dei malvagi è una brutta seduzione per molti. (Fedro)

3

Non è la deformità del corpo a rendere brutta l'anima, ma la bellezza dell'anima a far bello il corpo. (Seneca)

4

Un uomo benevolo dovrebbe permettersi qualche difetto, per non far fare brutta figura ai propri amici (Benjamin Franklin, presidente USA)

BRUTTE

1

Le persone brutte si vendicano di solito sulle altre del torto che la natura ha fatto loro. (Francis Bacon)

2

Le persone in genere non sono così brutte come vengono ritratte. (Pablo Picasso)

3

Tutte vecchiotte sono le tue amiche, o brutte o più brutte delle vecchie. Sono queste le compagne che tu ti tiri dietro nei conviti, pei portici, nei teatri. Solo così, Fabulla, tu sei bella, solo così tu appari giovane. (Marziale)

BRUTTEZZA

1

La bruttezza ha un vantaggio sulla bellezza: dura. (Daniel Mussy)

2

La diligenza è la radice di ogni bruttezza. (Oscar Wilde)

3

La moda è una forma di bruttezza così intollerabile che siamo costretti a cambiarla ogni sei mesi. (Oscar Wilde)

BRUTTO

1

Generalmente gli uomini non sono sinceri quando si tratta di argomenti sessuali. Essi non rivelano volentieri la loro sessualità, ma indossano un pesante cappotto (vera fabbrica di menzogne) per nasconderla, come se nel mondo del sesso facesse sempre brutto tempo. (S. Freud)

2

Ho trovato spesso persone belle ma pessime di cuore, e molte ne ho trovate di ottime, sebbene avessero brutto volto. (Fedro)

3

Il ridere non è un brutto modo per iniziare un'amicizia, ed è senz'altro il migliore per terminarla. (O. Wilde)

4

L'infelicità di ciascun uomo è assolutamente eguale a quella di ciascun altro, in qualunque condizione o situazione si trovi questo o quello. E perciò, esattamente parlando, tanto gode e tanto pena il povero, il vecchio, il debole, il brutto, l'ignorante, quanto il ricco, il giovane, il forte, il bello, il dotto: perché ciascuno nel suo stato si fabbrica i suoi beni e i suoi mali (G. Leopardi).

5

La critica va fatta a tempo; bisogna disfarsi del brutto vizio di criticare dopo (Mao Tse-Tung)

6

La decisione cristiana di trovare il mondo brutto e cattivo, ha reso brutto e cattivo il mondo (Friedrich W. Nietzsche)

7

La vita non è altro che un brutto quarto d'ora, composto da momenti squisiti (Oscar Wilde)

8

Le donne devono stare tranquille in chiesa e avervi sempre un posto in secondo ordine. Se desiderano sapere qualcosa, devono chiederlo ai loro mariti a casa, perché è brutto che una donna parli in chiesa. (S. Paolo)

9

Non c'è niente di più brutto della ragione quando non è dalla nostra parte. (G. S. Altifax)

10

Ridere non è affatto un brutto modo per iniziare un'amicizia. (Oscar Wilde)

11

Un brutto stile di lingua migliora il mio più di quanto non fa quello buono. (Michel de Montaigne)

BRUYÈRE

1

Chi diffida dei propri lumi è più vicino a conoscere la verità, che un dotto superbo il quale si crede infallibile. Il primo, nel timore d'errare, non errerà; il secondo è già nell'errore, non credendo fallibili le sue cognizioni. (La Bruyère)

2

Gloria e merito di alcuni è di scrivere bene; e di altri di non scrivere affatto (Jean de la Bruyère)

3

La liberalità risiede meno nella ricchezza del dono che nella sua tempestività. (Jean de La Bruyère)

4

Le donne tendono agli estremi: o sono migliori degli uomini, o sono peggiori. (Jean de La Bruyère)

5

Nulla gli uomini desiderano maggiormente conservare, e nulla meno risparmiare, della loro vita. (J. De la Bruyère)

6

Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. (Jean de La Bruyère)

7

Tutto è tentazione per chi la teme. (Jean de La Bruyère)

8

Una grand'anima è al di sopra dell'ingiuria, dell'ingiustizia e del dolore (La Bruyère).

BUDDHA

1

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

2

Nessuno uccida alcun essere vivente. Nessuno prenda ciò che non gli viene dato. Nessuno parli falsamente. Nessuno beva bevande inebrianti. Nessuno venga meno alla castità. (Le cinque regole morali di Buddha)

BUE

1

L'uomo per la parola, e il bue per le corna. (G. Verga)

2

Non metterai la museruola al bue che trebbia. (S. Paolo)

3

Un piatto di verdura con l'amore è meglio di un bue grasso con l'odio. (Salomone)

BUGIA

1

E' meglio la piccola certezza che la grande bugia. (Leonardo)

2

L'opinione popolare è la più grossa bugia che esista. (Thomas Carlyle)

3

Le masse... sono abbagliate più facilmente da una grande bugia che da una piccola. (Adolf Hitler)

4

Meglio una bugia al momento giusto che la verità al momento sbagliato.. (Oscar Wilde)

5

Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe (Mark Twain)

BUGIARDI

1

Il palato distingue al gusto la selvaggina, così una mente assennata distingue i discorsi bugiardi. (Siracide)

2

Quale vantaggio hanno i bugiardi? Che quando dicono la verità non sono creduti. (Aristotele)

BUGIARDO

1

A chi un segreto? A un bugiardo o ad un muto. Questi non parla e quei non è creduto. (Filippo Pananti)

2

Chi è stato trovato bugiardo una volta, anche se dice il vero non è creduto. (Fedro)

3

Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti. (Pierre Corneille)

BUGIE

1

E' buona abitudine ringraziare l'autore di un libro prima di averlo letto. Ciò dispensa dal dire delle bugie. (G. Santayana)

2

L'uomo ricorre alla verità solamente quando è a corto di bugie (M. Lenoir)

3

Le bugie sono per natura così feconde, che una ne suole partorir cento. (Carlo Goldoni)

4

Le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità. (Nietzsche)

5

Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia. (Otto von Bismarck)

6

Un ambasciatore è un uomo onesto mandato all'estero a dire bugie per il bene del suo paese. (Sir Henry Wotton)

7

Una donna è sincera quando non dice delle bugie superflue. (Anatole France)

8

Una verità detta con cattiva intenzione, batte tutte le bugie che si possono inventare (William Blake)

BUIO

1

Mi sono accorto che il vantaggio della sapienza sulla stoltezza è il vantaggio della luce sulle tenebre: il saggio ha gli occhi in fronte, ma lo stolto cammina nel buio. Ma so anche che un'unica sorte è riservata a tutt'e due. (Ecclesiaste)

2

Mi sono fatto una regola di non bere mai alla luce del giorno e di non rifiutare mai da bere quando è buio. (Henry Louis Mencken)

BUOI

1

Giogo di buoi sconnesso è una donna malvagia, colui che la domina è come chi acchiappa uno scorpione. (Siracide)

2

Ora dirò con quali strumenti si lavora la terra. Alcuni dividono questi strumenti in due categorie: le persone e gli strumenti, senza i quali non potrebbero lavorare. Altri li dividono in tre categorie: strumenti parlanti, strumenti semiparlanti e strumenti muti. I primi sono gli schiavi, i secondi i buoi e gli ultimi gli strumenti inanimati. (Varrone)

BUON

1

A buon cavallo non gli manca sella. (G. Verga)

2

Al campo sono necessarie tre cose: buon seme, buon tempo, buon lavoratore. (Proverbio)

3

Al giorno che promise si conosce il buon pagatore. (G. Verga)

4

Buon tempo e mal tempo non dura tutto il tempo. (G. Verga)

5

Chi sta fermo in casi avversi buon amico è da tenersi. (Proverbio)

6

Diventa buon vino quello che, nuovo, sembrava acerbo e aspro; mentre il vino gradevole già nella botte non regge all'invecchiamento. (Seneca)

7

E' vivo chi è utile a molti, è vivo chi fa buon uso di sé stesso; quelli che si nascondono, immobili nel loro torpore, stanno in casa loro come in una tomba. (Seneca)

8

Ho bisogno dei problemi. Un buon problema mi fa sentire vivo. (T. Roland)

9

I giorni di una vita felice sono contati, ma un buon nome dura sempre. (Siracide)

10

Il buon nome vale più di grandi ricchezze; la stima, più che l'oro e l'argento. (Salomone)

11

Il buon pastore deve tosare le pecore, non scorticarle. (Svetonio)

12

Il buon pilota si conosce alle burrasche. (G. Verga)

13

Il buon senso è come un cannocchiale che fa vedere da lontano il bene e il male (Cesare Cantù)

14

Il buon senso è il senso comune guidato dalla pratica; la facoltà di giudicar bene, di discernere il vero dal falso. (C. Cantù)

15

Il denaro è un buon servo, ma un cattivo padrone. (Proverbio)

16

Il fato guida chi lo segue di buon animo e trascina a forza chi gli resiste. (Seneca)

17

Io faccio molta differenza tra le persone.Scelgo gli amici per la bellezza, i conoscenti per il buon carattere e i nemici per l'intelligenza. (O. Wilde)

18

Io non esalto il buon sonno dei poveri solo quando son sazio di capponi, e non cambio a parole le ricchezze degli arabi con una vita libera e tranquilla. (Orazio)

19

L'unica cosa da fare con un buon consiglio è passarlo a un altro: a noi, non può mai essere di alcuna utilità. (Oscar Wilde)

20

L'uomo perfetto non cerca soltanto di astenersi dal male. E neanche di fare il bene per timore del castigo. Né di avere un buon comportamento per la speranza della ricompensa promessa. L'uomo perfetto fa il bene per amore. (Clemente Alessandrino)

21

L'uomo più ricco è quello i cui piaceri sono più a buon mercato (Henry David Thoreau)

22

La gente che lavora, che pensa con la propria testa, che si forma da sé sola e laboriosamente un piccolo patrimonio di cognizioni positive e sicure, acquista quasi sempre anche quel preziosissimo di tutti i tesori, che è il buon senso: armonia di cuore e di testa, altissima ed utilissima fra le umane virtù (P. Mantegazza)

23

La lettura di ogni buon libro è come una conversazione con le persone migliori dei secoli passati. (René Descartes)

24

La prima prova di buon senso è nel non pretendere di risolvere tutto col buon senso (Ugo Bernasconi)

25

La ricchezza può essere buon condimento nel banchetto della vita; ma tristo quel commensale cui essa sia tutt'insieme condimento e vivanda (Arturo Graf)

26

Lasciati ingannare! Non disturbare il buon funzionamento del commercio. (Wieslav Brudzinski)

27

Le cose più difficili sono tre: custodire un segreto, sopportare l'ingiustizia, far buon uso del tempo. (Proverbio)

28

Le disgrazie sono la pietra di paragone del carattere. Come avviene di alcune erbe che bisogna pestarle, acciocché mandino il loro buon odore; così è di certe nature d'uomini, che non mostrano la bontà di cui sono dotate, se non messe a cimento dal dolore. Non di rado le traversie della vita fanno apparire virtù e grazie, che altrimenti resterebbero nascoste (S. Smile)

29

Noi abbiamo più buon senso quando le cose vanno male: quando vanno a gonfie vele, ci tolgono la capacità di intendere. (Seneca)

30

Non appoggiarti alle tue forze, ma salda la tua speranza in Dio: se farai tutto quanto sta in te, Iddio aderirà al tuo buon volere. Non confidare nel sapere tuo o nella capacità di un uomo purchessia, ma piuttosto nella grazia di Dio, che sostiene gli umili e atterra i presuntuosi. (T. da Kempis)

31

Non privarti di un giorno felice; non ti sfugga alcuna parte di un buon desiderio. (Siracide)

32

Nulla di superfluo è mai a buon mercato, perché ciò di cui non si ha bisogno è caro ad un soldo. (Plutarco)

33

Ogni riassunto di un buon libro è un riassunto sciocco. (Michel de Montaigne)

34

Per difetto di buon governo il popolo decade, la riuscita sta in molti consiglieri (Salomone)

35

Poche cose sono più dure da sopportare del fastidio di un buon esempio. (Mark Twain)

36

Qualche volta s'addormenta anche il buon Omero. (Orazio)

37

Se il giornalismo vuol essere una potenza accettata da tutti, conviene che rappresenti l'opinione pubblica, quando è giusta e ragionevole; e sappia anche ricondurla sul buon cammino quando si svia; conviene si faccia, prima di tutto, sostenitore e vindice di quei principi elementari di giustizia e di onestà, che sono anteriori a tutti i codici e sono i soli e veri cardini della società umana (M. D'Azeglio).

38

Se le classi inferiori non ci danno il buon esempio, cosa ci sono a fare. (Oscar Wilde)

39

Se sei o diventerai ricco col tuo lavoro, sappi che dovrai rendere conto al Signore anche del buon uso delle ricchezze; quindi sii generoso coi poveri e con le opere di bene, procurandoti seriamente di accumulare tesori non per la terra ma per il cielo. (G. Nardi)

40

Senza il buon senso non c'è vera virtù. (Georg C. Lichtenberg)

41

Sii un buon soldato di Gesù Cristo! (S. Paolo)

42

Troviamo che siano di buon senso soltanto le persone che la pensano come noi. (François de La Rochefoucauld)

43

Tutti gli uomini sono dei mostri; non c'é altro da fare che cibarli bene: un buon cuoco fa miracoli (Oscar Wilde)

44

Un buon ascoltatore di solito sta pensando a qualcos'altro. (K. Hubard)

45

Un buon compositore non imita: ruba. (Igor Stravinsky)

46

Un buon libro è il migliore degli amici, oggi come per sempre. (Martin Tupper)

47

Un buon matrimonio è quello in cui ciascuno dei due nomina l'altro custode della sua solitudine. (Rilke)

48

Un buon nome è preferibile all'unguento profumato e il giorno della morte al giorno della nascita. (Ecclesiaste)

49

Un buon viaggiatore è colui che non sa dove sta andando (Lin Yutang)

50

Un cattivo Romano imita i Goti, un buon Goto imita i Romani. (Teodorico)

51

Un prudente scetticismo è il primo attributo di un buon critico. (James Russell Lowell)


Homolaicus - Aforismi e Citazioni
2010