HOMOLAICUS - AFORISMI E CITAZIONI - Indice

GIOCA GRATIS

PAROLE

Aforismi e citazioni

PICCOLA

1

A nulla giova un'azione esterna compiuta senza amore; invece, qualunque cosa, per quanto piccola e disprezzata essa sia, se fatta con amore, diventa tutta piena di frutti. In verità Iddio non tiene conto dell'azione umana in sé e per sé, ma dei moventi di ciascuno. (T. da Kempis)

2

Alessandro, re dei Macedoni, aveva incominciato a studiare la geometria per sapere, infelice, quanto fosse piccola la terra di cui aveva occupato una minima parte. (Seneca)

3

E' meglio la piccola certezza che la grande bugia. (Leonardo)

4

Fidarsi della bontà altrui è una prova non piccola della propria bontà. (Michel de Montaigne)

5

I precetti sono come i semi: danno grossi risultati, eppure sono piccola cosa. (Seneca)

6

L'ape è piccola tra gli esseri alati, ma il suo prodotto ha il primato fra i dolci sapori. (Siracide)

7

Le masse... sono abbagliate più facilmente da una grande bugia che da una piccola. (Adolf Hitler)

8

Se l'uomo potesse nell'età della ragione rammentare l'ardore di un sol bacio materno, non potrebbe avere il coraggio di commettere la più piccola ingiustizia verso chi lo ha baciato in quel modo (P. Mantegazza)

9

Se tu non ti ricordi la più piccola follia a cui ti ha condotto l'amore, tu non hai amato. (William Shakespeare)

10

Una piccola somma data in prestito crea un debitore, una grossa crea un nemico. (Seneca)

PICCOLE

1

Avviene che alcuni sono al riparo da grandi tentazioni, ma sono spesso sconfitti nelle piccole tentazioni di ogni giorno; e così, umiliati per essere caduti in cose tanto da poco, non ripongono più fiducia in se stessi, nelle cose più grandi. (T. da Kempis)

2

La gloria è un veleno che bisogna prendere a piccole dosi (Honoré de Balzac)

3

Le case non rovinano ad un tratto, ma a poco a poco; prima delle stille d'acqua fan marcire il legname, poi penetrano nei muri e li infradiciano, e se non vi si pone rimedio rovinano del tutto; così gli uomini incominciano dalle piccole cadute per terminare nelle gravi. (S. Cassiano)

4

Le leggi sono ragnatele che le mosche grosse sfondano, mentre le piccole ci restano impigliate. (Honoré de Balzac)

5

Nelle cose grandi gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole si mostrano come sono (Chamfort)

6

Nelle grandi cose gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole, quali sono. (N. de Chamfort)

7

Noi siamo capaci di fare molti sacrifici nelle cose grandi, ma raramente siamo capaci di sacrificare le piccole. (Wolfgang Goethe)

8

Tutto può, l'uomo fervido e diligente. Impresa più grande delle sudate fatiche corporali è quella di vincere i vizi e di resistere alle passioni. E colui che non sa evitare le piccole mancanze, cade, a poco a poco, in mancanze maggiori. (T. da Kempis)

PICCOLI

1

Che succede quando la forza detta la legge? La risposta è semplice: logicamente, i grandi attaccano i piccoli, i forti spogliano i deboli, la maggioranza maltratta la minoranza, i nobili disprezzano i plebei, i ricchi disdegnano i poveri, i giovani scherniscono i vecchi. (Mo-Tseu)

2

Chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me. Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. (Gesù)

3

Con la concordia i piccoli stati crescono, con la discordia vanno in rovina i più grandi. (M. Agrippa)

4

Confessiamo i piccoli difetti solo per far credere che non ne abbiamo di più grandi (F. de la Rochefoucauld)

5

Guardatevi dal disprezzare uno solo di questi piccoli, perché vi dico che i loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei cieli. (Gesù)

6

I figli da piccoli amano i genitori. Una volta cresciuti li giudicano. Raramente, per non dire mai, li perdonano. (O. Wilde)

7

I piccoli dolori sono loquaci, quelli grandi muti. (Seneca)

8

Il piccolo si addice ai piccoli. (Orazio)

9

La felicità è un gioire quieto duraturo per piccoli eventi (Pam Brown)

10

Le superpotenze si comportano da gangster, ed i paesi piccoli da prostitute (Stanley Kubrick)

PICCOLO

1

Gli onesti da nessun guadagno sono indotti all'inganno, i disonesti anche da uno piccolo. (Cicerone)

2

Il maestro del piccolo villaggio io lo vorrei agronomo, igienista, perito nelle questioni di giurisprudenza, filosofo e moralista, tanto moralista da non lasciar mai sfuggire un'occasione senza o insegnare una verità o bandire un errore (F. Veniali).

3

Il piccolo si addice ai piccoli. (Orazio)

4

L'arma più pericolosa sono gli uomini di piccolo calibro. (Wieslav Brudzinski)

5

L'uomo è un piccolo mondo. (Democrito)

6

La carità non deve mai guardare dietro di sé, ma sempre avanti, perché il numero delle sue beneficenze è sempre troppo piccolo e perché infinite sono le miserie presenti e future che deve lenire. (F. Cabrini)

7

La gente che lavora, che pensa con la propria testa, che si forma da sé sola e laboriosamente un piccolo patrimonio di cognizioni positive e sicure, acquista quasi sempre anche quel preziosissimo di tutti i tesori, che è il buon senso: armonia di cuore e di testa, altissima ed utilissima fra le umane virtù (P. Mantegazza)

8

Niente è più pericoloso di un grande pensiero in un piccolo cervello. (Taine)

9

Se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. Perciò chiunque diventerà piccolo come questo bambino, sarà il più grande nel regno dei cieli. (Gesù)

10

Un piccolo uomo è uomo intero, come uno grande. (Michel de Montaigne)

PIEDE

1

Ad ogni piede la propria scarpa. (Michel de Montaigne)

2

Bada alla strada dove metti il piede e tutte le tue vie siano ben rassodate. (Salomone)

3

Dove gli occhi van volentieri, anche il cuore va, né il piede tarda a seguirli. (C. Dossi)

4

Guai al mondo per gli scandali! E' inevitabile che avvengano scandali, ma guai all'uomo per colpa del quale avviene lo scandalo! Se la tua mano o il tuo piede ti è occasione di scandalo, taglialo e gettalo via da te; è meglio per te entrare nella vita monco o zoppo, che avere due mani o due piedi ed essere gettato nel fuoco eterno. (Gesù)

5

La morte colpisce con piede indifferente. (Orazio)

6

Oro e argento rendono sicuro il piede, ma ancora di più si apprezza un consiglio. (Siracide)

7

Quando mieterai le messi della terra, non taglierai fino al piede ciò che è sulla terra e non raccoglierai le spighe che rimarranno; nella tua vigna non raccatterai i grappoli caduti, ma li lascerai prendere ai poveri e ai forestieri. (Bibbia)

8

Se vedi una persona saggia, và presto da lei; il tuo piede logori i gradini della sua porta. (Siracide)

PIEDI

1

Chi crede di stare in piedi, guardi di non cadere. (S. Paolo)

2

Come son belli i tuoi piedi nei sandali, figlia di principe! Le curve dei tuoi fianchi sono come monili, opera di mani d'artista. Il tuo ombelico è una coppa rotonda che non manca mai di vino drogato. Il tuo ventre è un mucchio di grano, circondato da gigli. (Cantico dei Cantici)

3

E' meglio morire in piedi che vivere in ginocchio (Emiliano Zapata)

4

Guai al mondo per gli scandali! E' inevitabile che avvengano scandali, ma guai all'uomo per colpa del quale avviene lo scandalo! Se la tua mano o il tuo piede ti è occasione di scandalo, taglialo e gettalo via da te; è meglio per te entrare nella vita monco o zoppo, che avere due mani o due piedi ed essere gettato nel fuoco eterno. (Gesù)

5

Mille migliaia di Angeli lo servivano ed una miriade di miriadi stavano in piedi dinanzi a Lui. (Bibbia - Daniele)

6

Non giurate affatto: né per il cielo, perché è il trono di Dio; né per la terra, perché è lo sgabello per i suoi piedi; né per Gerusalemme, perché è la città del gran re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no; il di più viene dal maligno. (Gesù)

7

Sono i piedi d'argilla che valorizzano l'oro della statua. (O. Wilde)

8

Tutti siamo nati per aiutarci l'uno con l'altro, come i piedi, le mani, le palpebre e i denti di sopra e di sotto. Per questo, è contro natura farsi del male reciprocamente. (Marco Aurelio)

PIEGA

1

La tragedia consiste in questo: che l'albero non si piega ma si spezza (Ludwig Wittgenstein)

2

Tutti siamo di una stoffa nella quale la prima piega non scompare più. (Massimo D'Azeglio)

PIEGARE

1

Mi lascerò spezzare, ma non piegare. (Orazio)

2

Se non posso piegare gli dei, muoverò l'Acheronte. (Virgilio)

PIENA

1

A nulla giova un'azione esterna compiuta senza amore; invece, qualunque cosa, per quanto piccola e disprezzata essa sia, se fatta con amore, diventa tutta piena di frutti. In verità Iddio non tiene conto dell'azione umana in sé e per sé, ma dei moventi di ciascuno. (T. da Kempis)

2

Il sole con il suo splendore illumina tutto, della gloria del Signore è piena la sua opera. (Siracide)

3

La gallina che cammina torna a casa colla pancia piena. (G. Verga)

4

La scienza del saggio cresce come una piena; il suo consiglio è come una sorgente di vita. (Siracide)

5

Meglio una testa ben costruita che una piena di nozioni. (Michel de Montaigne)

6

Non importa che non conosce Venere nella sua più piena dolcezza colui che non è andato a letto con una zoppa. (Michel de Montaigne)

7

Se vai cercando la tua pace in questa vita, come potrai giungere alla pace eterna? Non a una piena di tranquillità, ma a una grande sofferenza ti devi preparare. Giacché la pace vera non la devi cercare in terra, ma nei cieli; non negli uomini, o nelle altre creature, ma soltanto in Dio. (T. da Kempis)

8

Un tozzo di pane secco con tranquillità è meglio di una casa piena di banchetti festosi e di discordia. (Salomone)

9

Un vero sviluppo, secondo le esigenze proprie dell'essere umano, uomo o donna, bambino, adulto o anziano, implica soprattutto da parte di quanti intervengono attivamente in questo processo e ne sono responsabili una viva coscienza del valore dei diritti di tutti e di ciascuno nonché della necessità di rispettare il diritto di ognuno all'utilizzazione piena dei benefici offerti dalla scienza e dalla tecnica. (Giovanni Paolo II)

10

Una piena fiducia di morire santamente la daranno il completo disprezzo del mondo, l'ardente desiderio di progredire nelle virtù, l'amore del sacrificio, il fervore nella penitenza, la rinuncia a se stesso e il saper sopportare ogni avversità per amore di Cristo. (T. da Kempis)

PIENAMENTE

1

Considerando l'enorme quantità di libri già esistenti, il non leggere è un'autodifesa pienamente legittima. (Carlo Franchi)

2

Mai si fa il male così pienamente e con allegria, come quando lo si fa per coscienza (Blaise Pascal)

3

Nessuna buona azione ti sarà difficile se sarai interiormente libero da ogni desiderio non retto. E godrai pienamente di questa interiore libertà se mirerai soltanto alla volontà di Dio e se cercherai soltanto l'utilità del prossimo. (T. da Kempis)

4

Non si fa mai il male così pienamente e così allegramente come quando lo si fa per coscienza. (Blaise Pascal)

5

Quanto più uno desidera elevarsi spiritualmente, tanto più la vita presente gli appare amara, perché constata pienamente le deficienze dovute alla corrotta natura umana. (T. da Kempis)

PIENEZZA

1

Ogni qual volta si desidera una cosa contro il volere di Dio, subito si diventa interiormente inquieti. Il superbo e l'avaro non hanno mai requie; invece il povero e l'umile di cuore godono della pienezza della pace. (T. da Kempis)

2

Pienezza della sapienza è temere il Signore; essa inebria di frutti i propri devoti. (Siracide)

3

Solo le passioni o i dispiaceri superficiali continuano a vivere, mentre i grandi amori, o i grandi dolori, sono distrutti dalla loro stessa, pienezza. (O. Wilde)

PIENI

1

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.(Bertrand Russell)

2

Proponiti una meta da non oltrepassare neppure volendo; allontana finalmente i beni pieni di insidie; sembrano migliori quando si spera di ottenerli che una volta ottenuti. (Seneca)

PIENO

1

Comvuoto il cuore dell'uomo, e pieno di spazzatura! (B. Pascal)

2

la vera pace del cuore la si trova resistendo alle passioni, non soggiacendo ad esse. Non già nel cuore di colui che è attaccato alla carne, non già nell'uomo volto alle cose esteriori sta la pace; ma nel cuore di colui che è pieno di fervore spirituale. (T. da Kempis)

3

Oh, chi avesse anche una sola scintilla di vera carità, per certo capirebbe che tutto ciò che è di questa terra è pieno di vanità. (T. da Kempis)

4

Questo è il male in tutto ciò che avviene sotto il sole: una medesima sorte tocca a tutti e anche il cuore degli uomini è pieno di male e la stoltezza alberga nel loro cuore mentre sono in vita, poi se ne vanno fra i morti. (Ecclesiaste)

5

Sembra confinato nella vita notturna ciò che un tempo dominava in pieno giorno. (Freud)

PIERRE

1

A questo mondo bisogna essere un po' troppo buoni, per esserlo abbastanza. (Pierre de Marivaux)

2

Chi non sente il suo male è tanto più malato. (Pierre Corneille)

3

Il divorzio è la valvola di sicurezza della caldaia coniugale (Pierre-Adrien Decourcelle)

4

La proprietà è furto. (Pierre Joseph Proudhon)

5

Non voglio farmi migliore di quello che sono, ne approfitterebbero. (Pierre Veber)

6

Raramente si acquistano le qualità di cui si può fare a meno. (Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos)

7

Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti. (Pierre Corneille)

8

Un sorriso costa meno dell'elettricità, ma dona molta più luce. (Abbè Pierre)

PIETÀ

1

La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che fa meno pietà alle persone che ne sono la causa (François de la Rochefoucauld)

2

La pietà è un condimento a tutte le virtù che può avere un omo. (San Bernardino da Siena)

3

Non c'è belva tanto feroce che non abbia un briciolo di pietà. Ma io non ne ho alcuno, quindi non sono una belva. (Shakespeare)

4

Oh Padre Iddio! Padre d'immenso amore, / abbi di noi pietà! Deh, me tapino / accogli a contemplar l'alto splendore / del volto tuo divino! (C. Ferrini)

5

Se a ciascun l'interno affanno / si leggesse in fronte scritto, / quanti mai che invidia fanno / ci farebbero pietà! (P. Metastasio)

6

Se vuoi stare saldo al tuo dovere e avanzare nel bene, devi considerarti esule pellegrino su questa terra. Per condurre una vita di pietà, devi farti stolto per amore di Cristo. (T. da Kempis)

PIETRA

1

Chi tra di voi al figlio che gli chiede un pane darà una pietra? O se gli chiede un pesce, darà una serpe? Se voi dunque che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele domandano! (Gesù)

2

Il pigro è simile a una pietra imbrattata, ognuno fischia in suo disprezzo. (Siracide)

3

La goccia scava la pietra. (Lucrezio)

4

Le ali della scienza potrebbero riportare l'uomo all'età della pietra. (W. Churchill)

5

Le discordie fraterne sono la prima pietra di distruzione gettata contro l'edificio della società, una delle maggiori nequizie della famiglia. Peggio ancora se le contese tra fratelli non fossero solo dissidenze di carattere, ma fossero prodotte da calcoli d'interesse. (P. Mantegazza)

6

Le disgrazie sono la pietra di paragone del carattere. Come avviene di alcune erbe che bisogna pestarle, acciocché mandino il loro buon odore; così è di certe nature d'uomini, che non mostrano la bontà di cui sono dotate, se non messe a cimento dal dolore. Non di rado le traversie della vita fanno apparire virtù e grazie, che altrimenti resterebbero nascoste (S. Smile)

7

Nulla è più duro d'una pietra e nulla più molle dell'acqua. Eppure la molle acqua scava la dura pietra. (Ovidio)

PIETRE

1

Chi costruisce la sua casa con ricchezze altrui è come chi ammucchia pietre per l'inverno. (Siracide)

2

Fra le giunture delle pietre si conficca un piuolo, tra la compra e la vendita si insinua il peccato. (Siracide)

3

Io non so con quali armi sara' combattuta la III Guerra Mondiale, ma so che la IV Guerra Mondiale sara' combattuta con pietre e bastoni. (Albert Einstein)

4

La prossima guerra mondiale sarà combattuta con le pietre. (Albert Einstein)

PIETRELCINA

1

Alla vostra anima non manchi l'àncora della speranza in mezzo ai flutti delle tribolazioni. (S. Pio da Pietrelcina)

2

Chi vuol vivere in pace vede, soffre e tace con pazienza. (S. Pio da Pietrelcina)

3

Disprezza le tentazioni ed abbraccia le tribolazioni. (S. Pio da Pietrelcina)

4

Distacchiamoci dal mondo in cui tutto è follia e vanità. (S. Pio da Pietrelcina)

5

Dove c'è più sacrificio, c'è più generosità. (S. Pio da Pietrelcina)

6

Dove non c'è obbedienza non c'è virtù. (S. Pio da Pietrelcina)

7

E' difficile farsi Santi; difficile, ma non impossibile. (S. Pio da Pietrelcina)

8

E' dolce riposare dopo aver compiuto il proprio dovere. (S. Pio da Pietrelcina)

9

I figlioli di questo secolo hanno sempre i loro occhi rivolti alla terra; noi teniamoli fissi in alto. (S. Pio da Pietrelcina)

10

L'abnegazione principale è quella che si esercita al focolare domestico. (S. Pio da Pietrelcina)

11

L'amore tutto dimentica, tutto perdona, dà tutto senza riserve. (S. Pio da Pietrelcina)

12

L'uomo potrà sfuggire alla giustizia umana ma non a quella divina. (S. Pio da Pietrelcina)

13

La carità è la regina delle virtù. Come le perle sono tenute insieme dal filo, così le virtù dalla carità. (S. Pio da Pietrelcina)

14

La prima virtù di cui ha bisogno l'anima che tende alla perfezione è la Carità. (S. Pio da Pietrelcina)

15

Le spighe alte, le più vanitose, sono vuote. (S. Pio da Pietrelcina)

16

Le spighe più basse, più umili, sono cariche di chicchi. (S. Pio da Pietrelcina)

17

Noi siamo facili a chiedere, ma non a ringraziare. (S. Pio da Pietrelcina)

18

Non ti curare del domani, pensa a fare il bene oggi. (S. Pio da Pietrelcina)

19

Ricordati che con Dio non si scherza. (S. Pio da Pietrelcina)

20

Una persona annega in alto mare, una annega in un bicchier d'acqua. Ma entrambi muoiono. (S. Pio da Pietrelcina)

PIETRO

1

Bisogna ubbidire a Dio, prima che agli uomini. (S. Pietro)

2

Dalla culla e non dalla scuola deriva l'eccellenza di qualunque ingegno. (Pietro Aretino)

3

La fede degli amanti è come l'araba fenice: che vi sia ciascuno lo dice, dove sia nessuno lo sa (Pietro Metastasio)

4

Non ho oro, né argento, ma quello che ho te lo do: nel nome di Gesù Cristo, alzati e cammina. (S. Pietro)

5

Voi, servi, siate obbedienti ai vostri padroni e sempre rispettosi, non solo con quelli che sono buoni e saggi, ma anche con quelli che sono irragionevoli; voi, donne coniugate, dovete essere sottomesse ai vostri mariti e non dovete adottare il costume di acconciare i vostri capelli e portare gioielli. (S. Pietro)

PIGLIA

1

Chi piglia bellezze piglia corna. (G. Verga)

PIGNOTTI

1

Chi vuol viver tranquillo i giorni sui, / non conti quanti son di lui più lieti, / ma quanti son più miseri di lui (L. Pignotti).

2

Temete, o litiganti sventurati, più delle liti stesse gli avvocati (Pignotti).

PIGRO

1

Come l'aceto ai denti e il fumo agli occhi così è il pigro per chi gli affida una missione. (Salomone)

2

Il pigro è simile a una palla di sterco, chi la raccoglie scuote la mano. (Siracide)

3

Il pigro è simile a una pietra imbrattata, ognuno fischia in suo disprezzo. (Siracide)

4

La felicità rende l'uomo pigro (Tacito)

5

Se hai un incarico complicato, affidalo ad un pigro: troverà la maniera più semplice di svolgerlo. (Arthur Bloch)

6

Se sei pigro e indolente nelle cose spirituali, rinforzati con questo Cibo celeste, e diventerai fervoroso. (S. Cirillo)

7

dalla formica, o pigro, guarda le sue abitudini e diventa saggio. (Salomone)

PILOTA

1

Il buon pilota si conosce alle burrasche. (G. Verga)

2

La fortuna guida dentro il porto anche navi senza pilota. (William Shakespeare)

3

Senza pilota barca non cammina. (G. Verga)

4

Un grande pilota sa navigare anche con la vela rotta. (Seneca)

PIO

1

Alla vostra anima non manchi l'àncora della speranza in mezzo ai flutti delle tribolazioni. (S. Pio da Pietrelcina)

2

Che cosa vi può essere in comune tra il lupo e l'agnello? Lo stesso accade fra il peccatore e il pio. (Siracide)

3

Chi vuol vivere in pace vede, soffre e tace con pazienza. (S. Pio da Pietrelcina)

4

Dio non può fare anche il male, perché non può volerlo, essendo bontà infinita; ma lo tollera per lasciar libere le creature, sapendo poi ricavare il bene anche dal male. (Catechismo di S. Pio X)

5

Dio è l'Essere perfettissimo, Creatore e Signore del cielo e della terra. (Catechismo di S. Pio X)

6

Dio è sempre stato e sempre sarà: Egli è l'Eterno. (Catechismo di S. Pio X)

7

Disprezza le tentazioni ed abbraccia le tribolazioni. (S. Pio da Pietrelcina)

8

Distacchiamoci dal mondo in cui tutto è follia e vanità. (S. Pio da Pietrelcina)

9

Dove c'è più sacrificio, c'è più generosità. (S. Pio da Pietrelcina)

10

Dove non c'è obbedienza non c'è virtù. (S. Pio da Pietrelcina)

11

E' difficile farsi Santi; difficile, ma non impossibile. (S. Pio da Pietrelcina)

12

E' dolce riposare dopo aver compiuto il proprio dovere. (S. Pio da Pietrelcina)

13

Gli Angeli sono i ministri invisibili di Dio, ed anche i nostri Custodi, avendo Dio affidato ciascun uomo ad uno di essi. (Catechismo di S. Pio X)

14

I figlioli di questo secolo hanno sempre i loro occhi rivolti alla terra; noi teniamoli fissi in alto. (S. Pio da Pietrelcina)

15

Il mondo è tutto opera di Dio; e nella grandezza, bellezza e ordine meraviglioso, ci mostra la potenza, la sapienza e la bontà infinita di Lui. (Catechismo di S. Pio X)

16

L'abnegazione principale è quella che si esercita al focolare domestico. (S. Pio da Pietrelcina)

17

L'amore tutto dimentica, tutto perdona, dà tutto senza riserve. (S. Pio da Pietrelcina)

18

L'uomo potrà sfuggire alla giustizia umana ma non a quella divina. (S. Pio da Pietrelcina)

19

L'uomo può, ossia è capace di fare anche il male; ma non lo deve fare, appunto perché è male; la libertà deve usarsi solo per il bene. (Catechismo di S. Pio X)

20

La carità è la regina delle virtù. Come le perle sono tenute insieme dal filo, così le virtù dalla carità. (S. Pio da Pietrelcina)

21

La fede è quella virtù soprannaturale, per cui crediamo sull'autorità di Dio ciò che Egli ha rivelato e ci propone a credere per mezzo della Chiesa. (Catechismo di S. Pio X)

22

La prima virtù di cui ha bisogno l'anima che tende alla perfezione è la Carità. (S. Pio da Pietrelcina)

23

Le spighe alte, le più vanitose, sono vuote. (S. Pio da Pietrelcina)

24

Le spighe più basse, più umili, sono cariche di chicchi. (S. Pio da Pietrelcina)

25

Mistero è una verità del tutto superiore, ma non contraria alla ragione, che crediamo perché Dio l'ha rivelata. (Catechismo di S. Pio X)

26

Nel discorso del pio c'è sempre saggezza, lo stolto muta come la luna. (Siracide)

27

Noi siamo facili a chiedere, ma non a ringraziare. (S. Pio da Pietrelcina)

28

Non ti curare del domani, pensa a fare il bene oggi. (S. Pio da Pietrelcina)

29

Quando il tuo sguardo innanzi a me scintilla, / amabilmente pio, / io chiedo al lume della tua pupilla: / "Dimmi, se 'l sai, bel messagger del core, / dimmi, che cosa è Dio?" / E la pupilla mi risponde: Amore. (A Aleardi)

30

Resto alla porta del Paradiso e vi entro solo quando ho visto entrare l'ultimo dei miei figli. (Padre Pio)

31

Ricordati che con Dio non si scherza. (S. Pio da Pietrelcina)

32

Una persona annega in alto mare, una annega in un bicchier d'acqua. Ma entrambi muoiono. (S. Pio da Pietrelcina)

33

Vano e di breve durata è il conforto che viene dagli uomini; santo e puro è quello che la verità fa sentire dal di dentro. L'uomo pio si porta con sé, dappertutto, il suo consolatore, Gesù, e gli dice: o Signore Gesù, stammi vicino in ogni luogo e in ogni tempo. (T. da Kempis)

PIOGGIA

1

Fa del tuo amore una pioggia di baci sulle mie labbra. (Shelley)

2

Nuvole e vento, ma senza pioggia, tale è l'uomo che si vanta di regali che non fa. (Salomone)

PIOVERE

1

Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti. (Gesù)

2

Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere. (M. Twain)

PIRA

1

La pace è inevitabile perché è l'unica alternativa alla distruzione. (G. La Pira)

2

La pace è inevitabile; la pace e la distensione non hanno alternative: l'alternativa è solo la morte, l'apocalisse, la distruzione totale, il progetto antigenesi. (C. La Pira)

3

La politica è l'attività religiosa più alta dopo quella dell'unione con Dio, perché è la guida dei popoli. È una responsabilità immensa, un severissimo servizio che ci si assume. (G.La Pira)

4

Un disarmo generale e completo è punto di partenza per una coesistenza pacifica. (G. La Pira)

PIRANDELLO

1

Le donne, come i sogni, non sono mai come tu le vorresti. (Luigi Pirandello)

2

Non c'è più pazzo al mondo di chi crede di aver ragione. (Luigi Pirandello)

PITAGORA

1

Dei dolori che toccano in sorte agli uomini, sopporta la tua parte con pazienza (Pitagora)

2

Impara a dominare il ventre, il sonno, il sesso e l'ira. (Pitagora)

3

L'uomo è la misura di tutte le cose. (Pitagora)

PITTACO

1

Chi non sa tacere non sa parlare. (Pittaco)

2

Non dire prima ciò che intendi fare, se non ci riuscirai, sarai deriso (Pittaco)

PITTURA

1

Che cosa vana la pittura, che attira l'ammirazione per la somiglianza di cose di cui non si ammirano affatto gli originali. (Blaise Pascal)

2

La pittura deve essere una poesia silenziosa, e la poesia una pittura parlante (Plutarco)

3

La poesia è come la pittura. (Orazio)

PIUTTOSTO

1

Cerca il tempo adatto per pensare a te e rifletti frequentemente sui benefici che vengono da Dio. Tralascia ogni cosa umanamente attraente; medita argomenti che ti assicurino una compunzione di spirito, piuttosto che un modo qualsiasi di occuparti. (T. da Kempis)

2

Chi preferisce di donare a Lino solo la metà, piuttosto che prestargli l'intera somma, certo preferisce di perdere la metà. (Marziale)

3

I morti non li piango affatto, e piuttosto li invidierei; ma piango assai i morenti. (Michel de Montaigne)

4

L'arte non riproduce il visibile; piuttosto, crea il visibile. (Paul Klee)

5

La maggior parte degli uomini sono capaci piuttosto di grandi azioni che di buone azioni (Charles de Montesquieu)

6

La superstizione immagina le cose più stravaganti e grossolane, piuttosto che restare a riposo. (Denis Diderot)

7

Le donne preferiscono avere ragione piuttosto che essere ragionevoli. (Ogden Nash)

8

Non appoggiarti alle tue forze, ma salda la tua speranza in Dio: se farai tutto quanto sta in te, Iddio aderirà al tuo buon volere. Non confidare nel sapere tuo o nella capacità di un uomo purchessia, ma piuttosto nella grazia di Dio, che sostiene gli umili e atterra i presuntuosi. (T. da Kempis)

9

Non fare gran conto di chi ti sia favorevole o contrario; piuttosto preoccupati assai che, in ogni cosa che tu faccia, Dio sia con te. Abbi retta coscienza; Dio sicuramente ti difenderà. Non ci sarà cattiveria che possa nuocere a colui che Dio vorrà aiutare. (T. da Kempis)

10

Non vi dico amatevi gli uni gli altri: questa raccomandazione sarebbe superflua. Vi dico piuttosto abbiate cura gli uni degli altri e ciascuno stia attento alla salute di tutti. (E. de Mazenod)

11

Odio meno l'ingiuria dichiarata che quella traditrice, quella bellicosa piuttosto che quella pacifica. (Michel de Montaigne)

12

Ogni persona di onore sceglie di perdere piuttosto il proprio onore, che perdere la propria coscienza. (Michel de Montaigne)

13

Pecca di semplicismo chi considera felici gli uomini ricchi e potenti. Sono piuttosto infelicissimi e sciagurati, perché posseggono i beni del mondo e li adoperano per il vizio e l'iniquità. (Teodoreto)

14

Per certo, quando sarà giunto il giorno del giudizio, non ci verrà chiesto che cosa abbiamo studiato, ma piuttosto che cosa abbiamo fatto; né ci verrà chiesto se abbiamo saputo parlare bene, ma piuttosto se abbiamo saputo vivere devotamente. (T. da Kempis)

15

Preferirei abitare con un leone e con un drago piuttosto che abitare con una donna malvagia. (Siracide)

16

Preferisco non regnare, piuttosto che perdere la libertà. (Fedro)

17

Quanti uomini si preoccupano ben poco di servire Iddio, e si perdono a causa di un vano sapere ricercato nel mondo. Essi scelgono per sé la via della grandezza, piuttosto di quella dell'umiltà; perciò si disperde la loro mente. (T. da Kempis)

18

Se il tuo occhio destro ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo via da te: conviene che perisca uno dei tuoi membri, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geenna. (Gesù)

19

Se la tua mano destra ti è occasione di scandalo, tagliala e gettala via da te: conviene che perisca uno dei tuoi membri, piuttosto che tutto il tuo corpo vada a finire nella Geenna. (Gesù)

20

Se non riuscite ad ottenere un complimento in nessun altro modo, piuttosto che niente pagatelo. (Mark Twain)

21

Socrate, il più sapiente degli uomini, piuttosto che adulare i suoi concittadini (che erano ben altra cosa che i nostri d'ora), scelse di morire; ma la sua memoria non morirà mai. (G. Giusti)

22

Uno scarso sapere e una modesta capacità di comprendere, accompagnati dall'umiltà, valgono di più di un gran tesoro di scienza, accompagnato dal vuoto compiacimento di sé. E' meglio per te avere poco, piuttosto che molto; del molto potresti insuperbire. (T. da Kempis)


Homolaicus - Aforismi e Citazioni
2010