HOMOLAICUS - AFORISMI E CITAZIONI - Indice

GIOCA GRATIS

PAROLE

Aforismi e citazioni

BIRBANTE

1

Contentati di quel che t'ha fatto tuo padre; se non altro non sarai un birbante (G. Verga)

2

Il galantuomo come impoverisce diventa birbante. (G. Verga)

BISMARCK

1

La politica è la dottrina del possibile. (Bismarck)

2

Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia. (Otto von Bismarck)

3

Non si mente mai tanto come prima delle elezioni, durante la guerra e dopo la caccia. (Otto Von Bismarck)

4

Se ti piacciono le leggi e le salsicce, non guardare mai come vengono fatte. (Otto von Bismarck)

BISOGNA

1

A questo mondo bisogna essere un po' troppo buoni, per esserlo abbastanza. (Pierre de Marivaux)

2

Ah! signori, bisogna essere padre di dieci figli per sentire quanto sia grave il conto da rendere a Dio! (Avv. Tovini)

3

Al giorno d'oggi per conoscere un uomo bisogna mangiare sette salme di sale. (G. Verga)

4

All'avvocato bisogna raccontare le cose chiare: a lui tocca poi imbrogliarle.(Manzoni)

5

Bisogna ascoltare molto e parlare poco per governare bene uno stato. (Cardinale Richelieu)

6

Bisogna avere l'appetito del povero per godere appieno la ricchezza del ricco (A.Rivarol)

7

Bisogna badare che la pena non sia maggiore della colpa. (Cicerone)

8

Bisogna cambiare spesso opinione per essere d'accordo con il partito. (Cardinale di Retz)

9

Bisogna diffidare dei tecnici; cominciano con la macchina da cucire e finiscono con la bomba atomica. (Marcel Pagnol)

10

Bisogna dire la verità, almeno qualche volta, tanto per essere creduti il giorno in cui mentiremo. (J. Renard)

11

Bisogna il più possibile scrivere come si parla e non parlare come si scrive (Sainte-Beuve)

12

Bisogna imparare a sopportare quello che non si può evitare. (Michel de Montaigne)

13

Bisogna indirizzare e fermare i nostri desideri alle cose più agevoli e vicine. (Michel de Montaigne)

14

Bisogna ingannare gli uomini per asservirli; ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna (Madame de Stael)

15

Bisogna lasciare la ragione agli altri perché questo li consola di non avere altro. (André Gide)

16

Bisogna mangiare per vivere, non vivere per mangiare. (Socrate)

17

Bisogna perseverare e rinvigorire il nostro spirito con una assidua applicazione, finché la tendenza al bene diventi saggezza. (Seneca)

18

Bisogna porsi al livello di quelli con cui vi trovate, talvolta affettare l'ignoranza. (Michel de Montaigne)

19

Bisogna porsi delle mete per avere il coraggio di raggiungerle. (Benito Mussolini)

20

Bisogna prestarsi ad altri e donarsi che a se stesso. (Michel de Montaigne)

21

Bisogna prima guardare con chi si beve e si mangia e poi cosa si beve e si mangia: mangiare senza un amico è vivere come i leoni o i lupi. (Epicuro)

22

Bisogna regolare l'abitudine: ella influisce sulle nostre azioni più che non faccia il temperamento. (F. Bacone)

23

Bisogna scegliere nella vita tra il guadagnare denaro e lo spenderlo. Non si ha il tempo per fare tutt'e due le cose (Edouard Bourdet)

24

Bisogna scegliere tra amare le donne e conoscerle: non c'è via di mezzo. (Chamfort)

25

Bisogna sempre dare spontaneamente quello che non si può impedire ti venga tolto. (Vittorio Alfieri)

26

Bisogna sempre parer di dare spontaneamente quello che non si può impedire di esserci tolto. (V. Alfieri)

27

Bisogna spegnere la prepotenza più che un incendio. (Eraclito)

28

Bisogna stare attenti agli ingegneri: cominciano mettendo insieme delle macchine e finiscono con la bomba atomica. (Marcel Pagnol)

29

Bisogna temere più la bonaccia che le avversità. (L. Guanella)

30

Bisogna ubbidire a Dio, prima che agli uomini. (S. Pietro)

31

Bisogna uscire dalla sacrestia, entrare nelle famiglie, stabilire dei contatti con l'umile gente lontana dalla Chiesa, in situazioni sociali di estrema miseria con orari di lavoro massacranti e salari da fame. (L. Dehon)

32

Bisogna vivere come si nasce. (Orazio)

33

Bisogna vivere per diritto e per autorità, non per ricompensa né per grazia. (Michel de Montaigne)

34

Della vita non bisogna temere nulla. Bisogna solo capire. (Marie Curie)

35

Dello schiavo, che è uno strumento vivente, bisogna aver cura nella misura in cui è buono al lavoro. (Aristotele)

36

Di tanto in tanto bisogna dar riposo all'animo, affinché poi sia più sveglio nel pensare. (Fedro)

37

Dove la pelle del leone non può bastare, bisogna cucirvi un pezzo di quella della volpe. (Michel de Montaigne)

38

E' adesso che bisogna bere. (Orazio)

39

Gli insulti degli ignoranti bisogna ascoltarli senza scomporsi, e se uno aspira alla virtù deve disprezzare il disprezzo stesso. (Seneca)

40

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie (Michel de Montaigne)

41

Il denaro è come le donne: per tenerlo, bisogna occuparsene. (F. Bourdet)

42

Il dire è cosa diversa dal fare: bisogna considerare da una parte la predica e dall'altra il predicatore. (Michel de Montaigne)

43

Il matrimonio è una catena così pesante che per portarla bisogna essere in due: e spesso in tre. (Dumas figlio)

44

Il pubblico esige di essere trattato come le donne, alle quali soprattutto non bisogna dir nulla che a loro non piaccia sentire. (Goethe)

45

In amore bisogna essere senza scrupoli, non rispettare nessuno. All'occorrenza essere capaci di andare a letto con la propria moglie (Ennio Flaiano)

46

La critica va fatta a tempo; bisogna disfarsi del brutto vizio di criticare dopo (Mao Tse-Tung)

47

La frequenza e la violenza dei percuotere, l'ira cieca e vendicativa nei percuotere sono per i padri stessi e per le madri una mostruosità immorale e forsennata. Bisogna che da tutte le parti si levi una voce riprovatrice, abominatrice, che contenga, se è possibile, quelle furie o disanimi altre dall'imitarle (R. Lambruschini).

48

La gloria è un veleno che bisogna prendere a piccole dosi (Honoré de Balzac)

49

La libertà è tanto preziosa che bisogna razionarla. (Lenin)

50

La miseria non basta soccorrerla, bisogna andarla a cercare. (L. Guanella)

51

La speranza è un rischio che bisogna correre. (Georges Bernanos)

52

La verità autentica è sempre inverosimile. Per renderla più credibile, bisogna assolutamente mescolarvi un po' di menzogna. (F. Dostoevskij)

53

La vita non è lunga; non bisogna passarne una troppo grande parte in vaghe decisioni su come spenderla. (S. Johnson)

54

Le disgrazie sono la pietra di paragone del carattere. Come avviene di alcune erbe che bisogna pestarle, acciocché mandino il loro buon odore; così è di certe nature d'uomini, che non mostrano la bontà di cui sono dotate, se non messe a cimento dal dolore. Non di rado le traversie della vita fanno apparire virtù e grazie, che altrimenti resterebbero nascoste (S. Smile)

55

Nell'amore non bisogna mai affrettare il piacere. (Ovidio)

56

Non basta avere grandi qualità: bisogna saperle amministrare (Françcois de La Rochefoucauld)

57

Non basta avere successo: bisogna anche che gli altri falliscano (Gore Vidal)

58

Non basta che lo scrittore sia padrone del proprio stile. Bisogna che lo stile sia padrone delle cose. (Leopardi)

59

Non basta essere felici. Bisogna pure che gli altri siano infelici. ((J. Renard)

60

Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene. (Diderot)

61

Non bisogna badare a ciò che si mangia, quanto con chi si mangia. (Michel de Montaigne)

62

Non bisogna far violenza alla natura, ma persuaderla. (Epicuro)

63

Non bisogna guardare quale sia il premio di una giusta azione: il premio maggiore consiste nella giustizia. (Seneca)

64

Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farà da sola (Humphrey Bogart)

65

Non bisogna mai lasciare tracce. (Giulio Andreotti)

66

Non bisogna precipitarsi così perdutamente dietro i nostri affetti ed interessi. (Michel de Montaigne)

67

Non sono affatto contrario al baciamano alle signore. Bisogna pur cominciare da qualche parte (Sacha Guitry)

68

Ogni volta che si ottiene un certo successo ci si fa un nemico. Per essere benvoluti da tutti bisogna essere mediocri. (O. Wilde)

69

Parere non è essere, ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce tanto a fare il monaco quanto l'abito. (Ugo Bernasconi)

70

Per comandare bisogna riuscire a trovare chi è disposto ad ubbidire. (Alessandro Morandotti)

71

Per disprezzare il denaro bisogna averne moltissimo. (C. Deneuve)

72

Per far da papa bisogna saper far da sagrestano. (G. Verga)

73

Per fare bene il socialista bisogna essere milionario. (Ignazio Silone)

74

Per fare ciò che si vuole bisogna nascere re o stupidi. (Seneca)

75

Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno. (A. Bloch)

76

Per rimanere liberi bisogna, a un bel momento, prendere senza esitare la via della prigione. (Giovannino Guareschi)

77

Per scrivere una buona lettera d'amore, bisogna iniziare senza sapere che cosa si vuole dire e finire senza sapere che cosa si e' scritto. (Rousseau)

78

Quando non si ha ciò che si ama, bisogna amare quel che si ha. (Roger de Bussy-Rabutin)

79

Raccontare ai giornalisti stranieri la politica culturale italiana non è cosa semplice. Bisogna prima di tutto cercare di non ridere (Alberto Ronchey)

80

Se alcuno crede di sapere qualche cosa, non ha ancora imparato come bisogna sapere. (S. Paolo)

81

Se di una cosa non si sa parlare, bisogna stare zitti. (Ludwig Joseph Wittgenstein)

82

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

83

So che bisogna dare a Dio ciò che è di Dio, ma il Papa non è Dio (Napoleone Bonaparte)

84

Tutti gli animali diffidano dell'uomo, e non a torto: ma una volta sicuri che non gli si vuol nuocere, la loro fiducia diventa così assoluta che bisogna essere un barbaro per abusarne. (J. J. Rousseau)

BISOGNEREBBE

1

Bisognerebbe fare un lungo esame di coscienza prima di pensare a criticare gli altri. (Molière)

2

Bisognerebbe sposare soltanto una donna bellissima, altrimenti non c'è speranza di disfarsene. (Danny Kaye)

3

Per abolire la prostituzione bisognerebbe abolire gli uomini. (Maria Teresa d'Austria)

4

Se Dio non esistesse, bisognerebbe inventarlo. (Voltaire)

BISOGNI

1

Chi non ha bisogni propri, difficilmente si ricorda di quelli degli altri. (Mateo Alemàn)

2

Da ognuno secondo le sue capacità, a ognuno secondo i suoi bisogni. (Karl Marx)

3

Ha il nostro corpo questo difetto, che più gli si prodigano cure e conforti e più scopre necessità e bisogni. (Santa Teresa di Gesù)

4

L'esser ricchi non è sollievo, ma mutamento di bisogni. (Michel de Montaigne)

5

L'individuo si ammala allorché, a causa di ostacoli esterni o per mancanza interiore di adattamento, gli viene negato il soddisfacimento dei bisogni erotici nel mondo reale. (S. Freud)

6

La sola differenza che c'è tra schiavo e animale è che gli animali obbediscono non indotti dalla ragione, ma dalle percosse; tuttavia l'utilità che si ricava sia dagli uni che dagli altri è poco diversa, perché tanto gli schiavi quanto gli animali domestici ci aiutano col corpo a soddisfare i nostri bisogni. (Aristotele)

7

Le necessità sono poche, ma i bisogni infiniti. (Josh Billings)

8

Le nostre necessità non sono mai pari ai bisogni. (Benjamin Franklin)

BISOGNO

1

Abbiamo bisogno dell'amicizia sempre, proprio come abbiamo bisogno dei proverbiali fondamenti della vita: il fuoco e l'acqua. (Cicerone)

2

Avete solo bisogno di costanza, perché dopo aver fatto la volontà di Dio possiate raggiungere la promessa. (S. Paolo)

3

Chi si fa compatire senza ragione è un uomo da non essere compatito quando ce ne sarà bisogno. (Michel de Montaigne)

4

Ciò di cui ha bisogno l'uomo è la memoria dell'asino che mai scorda dove mangia. (Sòfocle)

5

Della ricchezza gode soprattutto l'uomo che non ne sente affatto il bisogno. (Seneca)

6

Democrazia è il nome che diamo al popolo ogni volta che abbiamo bisogno di lui. (G. A. de Caillavet)

7

Di fronte ai casi di bisogno, non si possono preferire gli ornamenti superflui delle chiese e la suppellettile preziosa del culto divino; al contrario, potrebbe essere obbligatorio alienare questi beni per dar pane, bevanda, vestito e casa a chi ne è privo. (Giovanni Paolo II)

8

Dà in prestito al prossimo nel tempo del bisogno, e a tua volta restituisci al prossimo nel momento fissato. (Siracide)

9

E' una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno d'una moglie (Jane Austen)

10

Ho bisogno dei problemi. Un buon problema mi fa sentire vivo. (T. Roland)

11

I consigli sono raramente graditi. E quelli che ne hanno più bisogno sono anche sempre quelli a cui piacciono meno (Lord Chesterfeld)

12

Il bisogno è un male, ma non c'è alcun bisogno di vivere nel bisogno (Epicuro)

13

Il consiglio è rifiutato da coloro che ne hanno più bisogno, cioè dagli ignoranti. (Leonardo Da Vinci)

14

Il superfluo si misura dal bisogno degli altri.(Giovanni XXIII)

15

In nessun caso l'uomo sa fermarsi al punto del suo bisogno. (Michel de Montaigne)

16

Io stimo che il non aver bisogno di niente sia cosa divina, e aver bisogno di quante meno cose si può, essere cosa prossima alla divinità (Socrate).

17

L'avaro ha altrettanto bisogno di ciò che possiede che di quello che non possiede. (Publilio Siro)

18

L'idea di chi vorrebbe, in nome della libertà, fondare l'anarchia e cancellar la società per non lasciare che l'individuo coi suoi diritti, non ha bisogno di confutazioni da me: tutto il mio lavoro combatte quel sogno colpevole che rinnega progresso, doveri, fratellanza umana, solidarietà di nazioni (G. Mazzini).

19

La bellezza è una manifestazione del genio. In realtà è più elevata del genio, perché non ha bisogno di spiegazioni. (O. Wilde)

20

La generosità consiste nel dare più di quel che si potrebbe, l'orgoglio nel prendere meno di quanto si avrebbe bisogno. (Kahlil Gibran)

21

La gente ama molto donare le cose di cui ha più bisogno. (O. Wilde)

22

La legge è potente, ma più potente il bisogno. (Goethe)

23

La prima virtù di cui ha bisogno l'anima che tende alla perfezione è la Carità. (S. Pio da Pietrelcina)

24

La saggezza ha i suoi eccessi, e non ha bisogno di moderazione meno della follia. (Michel de Montaigne)

25

Le religioni sono come le lucciole: per splendere hanno bisogno delle tenebre. (Arthur Schopenhauer)

26

Mi provo a non avere urgente bisogno di nessuno. (Michel de Montaigne)

27

Niente ha bisogno di essere cambiato quanto le abitudini degli altri (Mark Twain)

28

Non abbiamo tanto bisogno dell'aiuto degli amici, quanto della certezza del loro aiuto. (Epicuro)

29

Non affannatevi dicendo: Che cosa mangeremo? Che cosa berremo? Che cosa indosseremo? Di tutte queste cose si preoccupano i pagani; il Padre vostro celeste infatti sa che ne avete bisogno. Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta. (Gesù)

30

Non c'è alcun bisogno di tirare in ballo altre forze che non siano psichiche per spiegare le guarigioni miracolose. (S. Freud)

31

Non dare mai spiegazioni - i tuoi amici non ne hanno bisogno e i tuoi nemici non ci crederanno comunque. (Elbert Hubbard)

32

Non fare il saccente nel compiere il tuo lavoro e non gloriarti al momento del bisogno. (Siracide)

33

Non negare un beneficio a chi ne ha bisogno, se è in tuo potere il farlo. (Salomone)

34

Non è il perfetto, ma l'imperfetto ad avere bisogno d'amore. (Oscar Wilde)

35

Nulla di superfluo è mai a buon mercato, perché ciò di cui non si ha bisogno è caro ad un soldo. (Plutarco)

36

Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno. (A. Bloch)

37

Per una cosa di cui non hai bisogno non litigare, non immischiarti nelle liti dei peccatori. (Siracide)

38

Quando si è sicuri di avere ragione, non c'è bisogno di discutere con quelli che hanno torto. (Georges Wolinski)

39

Quando un uomo di buona volontà soffre tribolazioni e tentazioni, o è afflitto da pensieri malvagi, allora egli sente di aver maggior bisogno di Dio, e di non poter fare nulla di bene senza di lui. (T. da Kempis)

40

Se hai uno schiavo, trattalo come fratello, perché ne avrai bisogno come di te stesso. (Siracide)

41

Se uno sente il bisogno della ricchezza, teme di perderla; ma nessuno può godere di un bene che gli dà preoccupazione. (Seneca)

42

Se voi incontrerete chi un sorriso non vi sa dare, donatelo voi. Perché nessuno ha tanto bisogno di un sorriso come colui che ad altri donarlo non sa. (P. Faber)

43

Signora, vostro marito ha bisogno di riposo. Vi ho fatto la ricetta di un tranquillante. Dovete prenderne quattro compresse al giorno. (George Bernard Shaw)

44

Tutto ciò che eccede il bisogno è un peso superfluo e pesante a reggersi. (Seneca)

45

Un oggetto, anche se non ottenuto con il furto, è tuttavia come rubato, se non se ne ha bisogno. (Gandhi)

46

Una moglie nevrotica insoddisfatta del marito, è, come madre, tenerissima e preoccupatissima verso il suo bambino sul quale trasferisce il suo bisogno d'amore; e sveglia in lui la precocità sessuale. (S. Freud)

47

Vivere nel bisogno è un male, ma non c'è nessuna necessità di vivere nel bisogno. (Epicuro)

48

Volete aver molti in aiuto? Cercate di non averne bisogno (Alessandro Manzoni)

BISOGNOSI

1

Figlio, non rifiutare il sostentamento al povero, non essere insensibile allo sguardo dei bisognosi. (Siracide)

2

Il pane dei bisognosi è la vita dei poveri, toglierlo a loro è commettere un assassinio. (Siracide)

BISOGNOSO

1

Lettor, se delle altrui miserie il pondo / l'anima ti commove, a preferenza / solleva il bisognoso pudibondo (L. Borsini).

2

Non turbare un cuore esasperato, non negare un dono al bisognoso. (Siracide)

BLAISE

1

Basta poco a consolarci perché basta poco ad affliggerci (Blaise Pascal)

2

Che cosa vana la pittura, che attira l'ammirazione per la somiglianza di cose di cui non si ammirano affatto gli originali. (Blaise Pascal)

3

Farsi beffe della filosofia vuol dire essere un vero filosofo. (Blaise Pascal)

4

Il cielo e' una sfera infinita il cui centro e' ovunque e la circonferenza in nessun posto. (Blaise Pascal)

5

Il cuore ha delle ragioni che la ragione non conosce. (Blaise Pascal)

6

Il pensiero fa la grandezza dell'uomo. (Blaise Pascal)

7

L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano (Blaise Pascal)

8

L'uomo non è nulla più di un giunco, il più debole della natura: ma è un giunco pensante. (Blaise Pascal)

9

La natura è una sfera infinita il cui centro è ovunque e la cui circonferenza non è in nessun luogo. (Blaise Pascal)

10

Mai si fa il male così pienamente e con allegria, come quando lo si fa per coscienza (Blaise Pascal)

11

Non si fa mai il male così pienamente e così allegramente come quando lo si fa per coscienza. (Blaise Pascal)

12

Non è già che uno debba in quanto possa, ma può in quanto deve (Blaise Pascal)

13

Né la contraddizione è indice di falsità né la coerenza è segno di verità (Blaise Pascal)

14

Più uno è intelligente, più sono le persone che uno trova originali: la gente ordinaria non vede differenza tra gli uomini. (Blaise Pascal)

15

Se il naso di Cleopatra fosse stato più corto, sarebbe cambiata l'intera faccia della terra. (Blaise Pascal)

16

Troppo vino o troppo poco: se non gliene date, non può trovare la verità; se gliene date troppo, neppure (Blaise Pascal)

17

Tutte le buone massime ci sono già; resta solamente da applicarle (Blaise Pascal)

BLOCH

1

Chi russa si addormenta per primo. (Arthur Bloch)

2

Colui che sorride quando le cose vanno male, ha già trovato qualcuno cui dare la colpa (Arthur Bloch)

3

Errare è umano, ma per incasinare veramente tutto ci vuole un computer (A.Bloch)

4

Errare è umano; dar la colpa a un altro ancora di più. (A. Bloch)

5

Il lavoro d'équipe è essenziale. Ti permette di dare la colpa a qualcun altro. (A. Bloch)

6

Il segreto del successo è la sincerità. Se riesci a fingerla, ce l'hai fatta. (Arthur Bloch)

7

In una gerarchia ogni membro tende a raggiungere il proprio livello di incompetenza. (A. Bloch)

8

L'organizzazione di ogni burocrazia è molto simile a una cloaca: i pezzi più grossi emergono sempre. (A. Bloch)

9

La citazione più preziosa è quella di cui non riesci a trovare la fonte. (Arthur Bloch)

10

Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza. (Arthur Bloch)

11

Non importa quanto costa qualcosa, ma quanto forte e' lo sconto. (Arthur Bloch)

12

Nulla è impossibile per colui che non deve farlo. (A. Bloch)

13

Ogni soluzione genera nuovi problemi. (Arthur Bloch)

14

Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno. (A. Bloch)

15

Più lontano accade una catastrofe o un incidente, più alto deve essere il numero dei morti e feriti perché faccia notizia. (A. Bloch)

16

Qualunque cosa vada male, c'è sempre qualcuno che l'aveva detto. (A. Bloch)

17

Se hai un incarico complicato, affidalo ad un pigro: troverà la maniera più semplice di svolgerlo. (Arthur Bloch)

BOCCA

1

Abbiamo due orecchie e una sola bocca proprio perché dobbiamo ascoltare di più e parlare di meno. (Zenone)

2

Come sei bella, amica mia, come sei bella! Gli occhi tuoi sono colombe, dietro il tuo velo. Le tue chiome sono un gregge di capre, che scendono dalle pendici del Gàlaad. I tuoi denti come un gregge di pecore tosate, che risalgono dal bagno; tutte procedono appaiate, e nessuna è senza compagna. Come un nastro di porpora le tue labbra e la tua bocca è soffusa di grazia; come spicchio di melagrana la tua gota attraverso il tuo velo. (Cantico dei Cantici)

3

Del frutto della sua bocca l'uomo mangia ciò che è buono; l'appetito dei perfidi si soddisfa con i soprusi. (Salomone)

4

Della patria l'amor santo e perfetto / empie a mille la bocca, a dieci il petto. (V. Monti).

5

Dolce, rossa, splendida bocca che bacia. (A. C. Swindburne)

6

E che cos'è un bacio? Un apostrofo rosa fra le parole t'amo, un segreto detto sulla bocca. (Rostand)

7

E che cos'è un bacio? Un segreto detto sulla bocca, un istante di infinito che ha il fruscio di un'ape tra le piante. (Rostand)

8

E' dolce quello che tu mi dici, ma più dolce è il bacio che ho rubato alla tua bocca. (H. Heine)

9

Fonte di vita è la bocca del giusto, la bocca degli empi nasconde violenza. (Salomone)

10

I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. (Salomone)

11

Il dentista è un prestigiatore che, dopo aver messo del metallo nella tua bocca, tira fuori monete dalle tue tasche. (Ambrose Bierce)

12

L'autore deve chiudere bocca quando apre bocca la sua opera. (F. Nietzsche)

13

Le parole fanno un effetto in bocca e un altro negli orecchi (Alessandro Manzoni)

14

Mi baci con i baci della sua bocca! Sì, le tue tenerezze sono più dolci del vino.(Cantico dei Cantici)

15

Nella bocca sarà dolce il mendicare per un impudente, ma nel suo ventre brucerà come fuoco. (Siracide)

16

Non abituare la bocca al giuramento, non abituarti a nominare il nome del Santo. (Siracide)

17

Non di solo pane vivrà l'uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio. (Gesù)

18

Non essere precipitoso con la bocca e il tuo cuore non si affretti a proferir parola davanti a Dio, perché Dio è in cielo e tu sei sulla terra; perciò le tue parole siano parche, poiché dalle molte preoccupazioni vengono i sogni e dalle molte chiacchiere il discorso dello stolto. (Ecclesiaste)

19

Non quello che entra nella bocca rende impuro l'uomo, ma quello che esce dalla bocca rende impuro l'uomo!. (Gesù)

20

Prima di aprire la bocca, ricordarsi di attivare il cervello. (Mario Metri)

21

Se conosci una cosa, rispondi al tuo prossimo; altrimenti mettiti la mano sulla bocca. (Siracide)

22

Se un disgraziato ha un vizio, lo manifesta nella linea della bocca, nelle palpebre cadenti, persino nella forma delle mani. (O. Wilde)

23

Tieni lungi da te la bocca perversa e allontana da te le labbra fallaci. (Salomone)

24

Triste vita andare di casa in casa, non potrai aprir bocca, dove sarai come straniero. (Siracide)

25

Una bocca amabile moltiplica gli amici, un linguaggio gentile attira i saluti. (Siracide)

26

Una pipa dà al saggio il tempo per riflettere, all'idiota qualcosa da mettere in bocca (Trischmann)


Homolaicus - Aforismi e Citazioni
2010