HOMOLAICUS - AFORISMI E CITAZIONI - Indice

GIOCA GRATIS

PAROLE

Aforismi e citazioni

FERMI

1

Ci sono degli uomini a idee fisse, che parlano sempre di una stessa cosa e somigliano agli orologi fermi, che segnano sempre la stessa ora, con quest'unica differenza, che questi una volta al giorno segnano giusto. (A. Gabelli)

2

Non è l'ingegno sottile quello che forma le nazioni, bensì sono gli austeri e fermi caratteri.(M. D'Azeglio).

FERMO

1

All'avaro manca sempre qualcosa: poni un limite fermo alle tue voglie. (Orazio)

2

Chi sta fermo in casi avversi buon amico è da tenersi. (Proverbio)

3

E' cosa difficile tener fermo il proprio giudizio contro le opinioni comuni. (Michel de Montaigne)

4

La giustizia è il fermo e assiduo desiderio di rendere a ciascuno il dovuto. (Giustiniano)

5

Stà fermo al tuo impegno e fanne la tua vita, invecchia compiendo il tuo lavoro. (Siracide)

FERRO

1

Come il ferro, messo nel fuoco, lasciando cadere la ruggine, si fa tutto splendente, così colui che si dà totalmente a Dio si spoglia del suo torpore e si muta in un uomo nuovo. (T. da Kempis)

2

Il ferro aguzza il ferro: così l'uomo si affina in compagnia di amici. (17 Proverbi 27)

FERVIDO

1

Filiale amor! Oh! fervido / e sacrosanto affetto, / che la natura provvida / istilla all'uom nel petto / insiem coi primi battiti / dell'innocente cor. (G. Milli)

2

Tutto può, l'uomo fervido e diligente. Impresa più grande delle sudate fatiche corporali è quella di vincere i vizi e di resistere alle passioni. E colui che non sa evitare le piccole mancanze, cade, a poco a poco, in mancanze maggiori. (T. da Kempis)

FERVORE

1

la vera pace del cuore la si trova resistendo alle passioni, non soggiacendo ad esse. Non già nel cuore di colui che è attaccato alla carne, non già nell'uomo volto alle cose esteriori sta la pace; ma nel cuore di colui che è pieno di fervore spirituale. (T. da Kempis)

2

Spesso l'amore non conosce misura, in un fervore che oltrepassa ogni confine. L'amore non sente gravezza, non tiene conto della fatica, anela a più di quanto non possa raggiungere, non adduce a scusa la sua insufficienza, perché ritiene che ogni cosa gli sia possibile e facile. (T. da Kempis)

3

Una piena fiducia di morire santamente la daranno il completo disprezzo del mondo, l'ardente desiderio di progredire nelle virtù, l'amore del sacrificio, il fervore nella penitenza, la rinuncia a se stesso e il saper sopportare ogni avversità per amore di Cristo. (T. da Kempis)

FERVOROSO

1

Se sarai costante nella fede e fervoroso nelle opere, Dio, senza dubbio, sarà giusto e generoso nella ricompensa. (T. da Kempis)

2

Se sei pigro e indolente nelle cose spirituali, rinforzati con questo Cibo celeste, e diventerai fervoroso. (S. Cirillo)

FESTA

1

A donna alla finestra non far festa. (G. Verga)

2

E' meglio andare in una casa in pianto che andare in una casa in festa; perché quella è la fine d'ogni uomo e chi vive ci rifletterà. (Ecclesiaste)

3

Il cuore dei saggi è in una casa in lutto e il cuore degli stolti in una casa in festa. (Ecclesiaste)

4

Il giorno di S. Valentino è la festa di ogni cretino che crede di essere amato e invece rimane fregato! (Anonimo)

FESTE

1

Dove ci sono i cocci ci son feste. (G. Verga)

2

Le feste dovrebbero essere solenni e rare, altrimenti cessano di essere feste. (Aldous Leonard Huxley)

FEUERBACH

1

Il dogma è nient'altro che un esplicito divieto di pensare. (L. A. Feuerbach)

2

Quanto più si estende la grande conoscenza dei buoni libri, tanto più si restringe la cerchia degli uomini di cui ci è gradita la compagnia (Ludwig Feuerbach)

FIACCO

1

L'amore è attento, umile e sicuro; non fiacco, non leggero, né intento a cose vuote; sobrio, casto, costante, quieto e vigilante nei sensi. L'amore è sottomesso, basso e disprezzato ai suoi propri occhi; devoto e grato a Dio. (T. da Kempis)

2

Non essere arrogante nel tuo linguaggio, fiacco e indolente invece nelle opere. (Siracide)

FIAMMA

1

L'eloquenza è come la fiamma: ci vuole la materia per accenderla, il moto per attizzarla, e mentre brucia, illumina. (Tacito)

2

Non attizzare le braci del peccatore, per non bruciare nel fuoco della sua fiamma. (Siracide)

FIDA

1

Chi si fida con troppa facilità è di animo leggero, chi pecca danneggia se stesso. (Siracide)

2

Di chi non si fida non ti fidare. (Proverbio)

FIDANZAMENTO

1

Il fidanzamento è una chiamata alle armi, il divorzio invece è il disarmo (J.G.Pollard)

2

Il momento giusto per divorziare è quello prima del fidanzamento. (Reuben Hill)

FIDAR

1

A can che lecca cenere non gli fidar farina. (Proverbio)

2

Non ti fidar troppo del colore delle cose.(Virgilio Publio Marone)

FIDARE

1

Di chi non si fida non ti fidare. (Proverbio)

2

Non ti fidare, ragazzo mio, di quelli che promettono di farti ricco dalla mattina alla sera. Per il solito, o sono matti o imbroglioni! (Carlo Collodi)

3

Occhio ai melliflui! / Non ti fidare d'un riso ingenuo, / d'un bel parlare. / Sul labbro il nettare, / ma dentro al seno / (all'erta, o incauto!) / hanno il veleno. (A. Stoppani)

FIDARSI

1

Fidarsi della bontà altrui è una prova non piccola della propria bontà. (Michel de Montaigne)

2

La Russia ha due generali dei quali può fidarsi: i generali Gennaio e Febbraio. (Nicola I)

3

Quanto poco c'è da fidarsi di una donna che si fa cogliere in flagrante fedeltà ! Oggi fedele a te, domani ad un altro. (Karl Kraus)

FIDARTI

1

Degli uomini cattivi puoi fidarti. Quelli almeno non cambiano. (W. Faulkner)

2

Hai una moglie secondo il tuo cuore? Non ripudiarla; ma di quella odiata non fidarti. (Siracide)

3

Non fidarti delle donne quando ammettono il male. (Cesare Pavese)

4

Non fidarti mai dei consigli di un uomo in difficoltà. (Esopo)

FIDATEVI

1

Non fidatevi degli uomini! Sono capaci di grandi cose. (Stanislaw J. Lec)

2

Non fidatevi dei primi impulsi: sono quasi sempre buoni. (Périgord Charles Maurice Talleyrand)

FIDUCIA

1

Abbiate fiducia nel progresso, che ha sempre ragione anche quando ha torto (Filippo Tommaso Marinetti)

2

Agire bene, sempre, e avere poca stima di se medesimi, è segno di umiltà di spirito; non cercare conforto da alcuna creatura è segno di grande libertà e di fiducia interiore. (T. da Kempis)

3

Avviene che alcuni sono al riparo da grandi tentazioni, ma sono spesso sconfitti nelle piccole tentazioni di ogni giorno; e così, umiliati per essere caduti in cose tanto da poco, non ripongono più fiducia in se stessi, nelle cose più grandi. (T. da Kempis)

4

Causa prima di ogni perversa tentazione è la mancanza di stabilità spirituale e la scarsezza di fiducia in Dio; giacché, come una nave senza timone viene spinta qua e là dalle onde, così l'uomo infiacchito, che abbandona i suoi propositi, viene in vario modo tentato. (T. da Kempis)

5

Il culmine di una vita felice è una sicura tranquillità e una inalterata fiducia in essa. (Seneca)

6

L'uomo assennato ha fiducia nella legge, la legge per lui è degna di fede come un oracolo. (Siracide)

7

La fiducia in se stessi è l'essenza dell'eroismo. (Ralph Waldo Emerson)

8

La fiducia nella bontà altrui è una notevole testimonianza della propria bontà (Michel de Montaigne)

9

Non mancar di fiducia nella tua preghiera e non trascurare di fare elemosina. (Siracide)

10

Ogni giorno non dimenticare di rivolgere alla Madonna la tua preghiera, invocala in ogni momento della tua vita ed abbi verso di lei una fiducia grande. (G. Nardi)

11

Riponi interamente la fiducia in Dio, e sia lui il tuo timore e il tuo amore. Risponderà lui per te, e opererà per il bene, nel modo migliore. (T. da Kempis)

12

Tutti gli animali diffidano dell'uomo, e non a torto: ma una volta sicuri che non gli si vuol nuocere, la loro fiducia diventa così assoluta che bisogna essere un barbaro per abusarne. (J. J. Rousseau)

13

Una piena fiducia di morire santamente la daranno il completo disprezzo del mondo, l'ardente desiderio di progredire nelle virtù, l'amore del sacrificio, il fervore nella penitenza, la rinuncia a se stesso e il saper sopportare ogni avversità per amore di Cristo. (T. da Kempis)

FIELDING

1

A chi nulla è stato dato, nulla può essere richiesto. (Henry Fielding)

2

Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi. (Henry Fielding)

3

Non è la morte, ma il morire, che è terribile. (Henry Fielding)

4

Quasi tutti i dottori hanno la loro malattia preferita. (Henry Fielding)

FIERE

1

Evitate tutto ciò che piace al volgo e che viene dal caso; fermatevi sospettosi e pavidi di fronte ad ogni bene fortuito: l'esca alletta fiere e pesci e li inganna. (Seneca)

2

La terra è avvolta nelle tenebre come i morti, le fiere escono dalle loro tane, i serpenti sono pronti a mordere, il mondo è tutto silenzio; ma la terra si illumina quando tu sorgi, o sole. Tu fai sparire le tenebre con i tuoi raggi luminosi, gli alberi e le piante fioriscono, gli uccelli svolazzano, il gregge si rallegra: tutti vivono illuminati da te. (Antico inno egiziano)

FIEREZZA

1

Il più delle volte un'aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d'esser bella. (A. Karr)

2

Sii sempre impavidamente cristiano, pronto a santamente osare per il trionfo del tuo Signore e Re. Suscita in te questi sentimenti di fierezza cristiana pensando anche alla grande bontà di Dio verso di te. Quale merito avevi per essere chiamato alla vera fede? Se fossi nato in terra infedele, forse saresti ancora un povero pagano! (G. Nardi)

FIGLI

1

Ah! signori, bisogna essere padre di dieci figli per sentire quanto sia grave il conto da rendere a Dio! (Avv. Tovini)

2

Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti. (Gesù)

3

Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. (Gesù)

4

Che la prima lezione ai vostri figli sia l'obbedienza; la seconda, quella che volete. (Benjamin Franklin)

5

Chi onora il padre avrà gioia dai propri figli e sarà esaudito nel giorno della sua preghiera. (Siracide)

6

Chi tra di voi al figlio che gli chiede un pane darà una pietra? O se gli chiede un pesce, darà una serpe? Se voi dunque che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele domandano! (Gesù)

7

Corona dei vecchi sono i figli dei figli, onore dei figli i loro padri. (Salomone)

8

Hai figli? Educali e sottomettili fin dalla giovinezza. (Siracide)

9

I figli da piccoli amano i genitori. Una volta cresciuti li giudicano. Raramente, per non dire mai, li perdonano. (O. Wilde)

10

I padri hanno molto da fare per riparare al fatto di avere dei figli (Friedrich Nietzsche)

11

Il diritto d'associazione è sacro come la religione, che è l'associazione delle anime. Voi siete figli di Dio: siete, dunque, fratelli; e chi può senza delitto limitare l'associazione, la comunione tra fratelli? (G. Mazzini).

12

Il Signore vuole che il padre sia onorato dai figli, ha stabilito il diritto della madre sulla prole. (Siracide)

13

L'educazione è il modo con cui i genitori trasmettono i loro difetti ai figli (A.Carrel)

14

La benedizione del padre consolida le case dei figli, la maledizione della madre ne scalza le fondamenta. (Siracide)

15

La donna amante davvero mi parve sempre una benedizione di Dio, e credo si deva trovare discreta, modesta, casta, chiusa nelle domestiche pareti, esultante nell'amore del suo cuore e dei suoi figli (F. D. Guerrazzi)

16

Oh guerra, oh la più ria delle Furie: / il ciel si turba al tuo nome tremendo / per la memoria dell'offesa prisca, / e la natura sbigottita palpita. / I santi nodi d'amor, di caritade, / primiera tu rompesti, e contra i padri / armasti i figli, crudi e ambiziosi, / e coi fratelli azzuffasti i fratelli (V. Monti).

17

Or se volete un ottimo consiglio, / dei figli vostri non vi fate schiavo, / ché la cosa non è senza periglio. (L. Borsini)

18

Resto alla porta del Paradiso e vi entro solo quando ho visto entrare l'ultimo dei miei figli. (Padre Pio)

FIGLIA

1

Accasa una figlia e avrai compiuto un grande affare; ma sposala a un uomo assennato. (Siracide)

2

Come son belli i tuoi piedi nei sandali, figlia di principe! Le curve dei tuoi fianchi sono come monili, opera di mani d'artista. Il tuo ombelico è una coppa rotonda che non manca mai di vino drogato. Il tuo ventre è un mucchio di grano, circondato da gigli. (Cantico dei Cantici)

3

Finché una donna riesce a dimostrare dieci anni di meno di sua figlia è completamente soddisfatta. (O. Wilde)

4

L'allegrezza clamorosa, figlia talvolta dello stravizio, talvolta di una immaginazione irregolare, per lo più di una sensibilità ottusa e piccolezza di spirito, trova pascolo nella goffa derisione degli astanti e nella rappresentazione di atti sguaiati, plebei, villani, (M. Gioia)

5

La verità è figlia del tempo. (Aulo Gellio)

6

Quanto sei bella e quanto sei graziosa, o amore, figlia di delizie! La tua statura rassomiglia a una palma e i tuoi seni ai grappoli. (Cantico dei Cantici)

7

Una figlia prudente sarà un tesoro per il marito, quella disonorevole un dolore per chi l'ha generata. (Siracide)

8

Vergogna per un padre avere un figlio maleducato, se si tratta di una figlia, è la sua rovina. (Siracide)

FIGLIE

1

Aurelio, martire di Cristo, qui riposa. Patì sotto Diocleziano. La moglie Petronia si fece forza a seppellir le mie ossa in questo luogo. Cessate, o figlie, di piangere con la madre e credete che non è bello piangere chi vive in Dio. (Antica epigrafe cristiana)

2

Figlie, vigne e giardini, guardali dai vicini. (Proverbio)

3

Hai figlie? Vigila sui loro corpi e non mostrare loro un volto troppo indulgente. (Siracide)

FIGLIO

1

Certe donne amano talmente il loro marito che per non sciuparlo, prendono quello delle loro amiche. (Alexandre figlio Dumas)

2

Chi ama il proprio figlio usa spesso la frusta, per gioire di lui alla fine. (Siracide)

3

Chi ammaestra il proprio figlio renderà geloso il nemico, mentre davanti agli amici potrà gioire. (Siracide)

4

Chi corregge il proprio figlio ne trarrà vantaggio e se ne potrà vantare con i suoi conoscenti. (Siracide)

5

Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più (Alexandre Dumas figlio)

6

Chi risparmia il bastone fa il figlio birbone. (Proverbio)

7

Chi risparmia il bastone odia suo figlio, chi lo ama è pronto a correggerlo. (Salomone)

8

Chi suo figlio troppo accarezza non ne sentirà allegrezza. (Proverbio)

9

Chi tra di voi al figlio che gli chiede un pane darà una pietra? O se gli chiede un pesce, darà una serpe? Se voi dunque che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele domandano! (Gesù)

10

Chiunque combatte contro la Patria è un figlio che vuole uccidere la madre (Napoleone)

11

Ci vogliono venti anni a una donna per fare del proprio figlio un uomo, e venti minuti a un'altra donna per farne un idiota (Charles Dickens)

12

Dell'ignoranza è figlio, / di lei spesso peggiore, / o giovani, l'errore. (Perego)

13

Dirti di amar tua madre, tuo padre, tua moglie, tuo figlio, i tuoi fratelli, sarebbe offenderti mortalmente, ti dirò solo che queste persone ti devono esser sante e che un dolore recato da te ad alcuna di esse deve pungerti più di un pugnale che ti venisse inflitto nel cuore (P. Mantegazza)

14

Ecco io vedo i cieli aperti e il Figlio dell'uomo alla destra di Dio. (S. Stefano)

15

Educa tuo figlio e prenditi cura di lui, così non dovrai affrontare la sua insolenza. (Siracide)

16

Figlio mio, osserva il comando di tuo padre, non disprezzare l'insegnamento di tua madre. (Salomone)

17

Figlio, ai benefici non aggiungere il rimprovero, e a ogni dono parole amare. (Siracide)

18

Figlio, colui che tenta di sottrarsi all'obbedienza si sottrae anche alla grazia. Colui che cerca il bene suo personale perde anche il bene che è proprio del vivere in comune. (T. da Kempis)

19

Figlio, hai peccato? Non farlo più e prega per le colpe passate. (Siracide)

20

Figlio, nella tua attività sii modesto, sarai amato dall'uomo gradito a Dio. (Siracide)

21

Figlio, non rifiutare il sostentamento al povero, non essere insensibile allo sguardo dei bisognosi. (Siracide)

22

Figlio, non seminare nei solchi dell'ingiustizia per non raccoglierne sette volte tanto. (Siracide)

23

Figlio, non sopportare di mal animo se certuni danno un cattivo giudizio su di te e dicono, nei tuoi confronti, parole che non ascolti con piacere. Il tuo giudizio su te stesso deve essere ancora più grave; devi credere che non ci sia nessuno più debole di te. (T. da Kempis)

24

Figlio, non vivere da mendicante. E' meglio morire che mendicare. (Siracide)

25

Gli affari? Semplicissimo, sono i soldi degli altri (Alexandre Dumas figlio)

26

Il figlio saggio ama la disciplina, lo spavaldo non ascolta il rimprovero. (Salomone)

27

Il matrimonio è una catena così pesante che per portarla bisogna essere in due: e spesso in tre. (Dumas figlio)

28

Il medico ha spesso occasione di notare che il dolore del figlio per la perdita del padre non riesce a soffocare la soddisfazione per aver infine conseguito la sua libertà. (S. Freud)

29

Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo (Benjamin Franklin)

30

Maria Santissima è veramente la mistica scala per la quale è disceso il Figlio di Dio sulla terra e per cui salgono gli uomini al cielo. (S. Agostino)

31

Nessun figlio è tanto inutile da non servire almeno per una detrazione sulla dichiarazione dei redditi. (Robert Lembke)

32

Non è lecito avere degli schiavi. Ogni uomo è figlio di Dio ed è fatto a Sua immagine. Possedere degli uomini significa fare mercato della stessa immagine di Dio. (S. Gregorio Magno)

33

Se qualcuno cava un occhio al figlio di un ricco, si caverà il suo occhio. (Hammurabi)

34

Se un padre vende un figlio per tre volte, questi sia liberato dalla patria potestà. (Dalle leggi delle XII tavole)

35

Un cavallo non domato diventa restio, un figlio lasciato a se stesso diventa sventato. (Siracide)

36

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

37

Uno è solo, senza eredi, non ha un figlio, non un fratello. Eppure non smette mai di faticare, né il suo occhio è sazio di ricchezza: "Per chi mi affatico e mi privo dei beni?". Anche questo è vanità e un cattivo affannarsi. (Ecclesiaste)

38

Vergogna per un padre avere un figlio maleducato, se si tratta di una figlia, è la sua rovina. (Siracide)

FIGURA

1

Oh mondo, quale triste figura, / tutti sguazzano nella spazzatura / con la scusa che niente dura. (J. Romains)

2

Per forza, ingegno, figura e valore, per nascita e ricchezza sono l'ultimo dei primi, il primo degli ultimi. (Orazio)

3

Un uomo benevolo dovrebbe permettersi qualche difetto, per non far fare brutta figura ai propri amici (Benjamin Franklin, presidente USA)

FIL

1

Molti sono caduti a fil di spada, ma non quanti sono periti per colpa della lingua. (Siracide)

2

Se il fil di canapa è marcio, non si avrà mai corda buona. Se l'oro è di saggio scadente, non si avrà mai moneta buona. E se l'individuo è dappoco, ignorante e tristo, non s'avrà nazione buona e non si riuscirà mai a nulla di solido, d'ordinato e di grande (M. D'Azeglio).

FILIPPO

1

A chi un segreto? A un bugiardo o ad un muto. Questi non parla e quei non è creduto. (Filippo Pananti)

2

Abbiate fiducia nel progresso, che ha sempre ragione anche quando ha torto (Filippo Tommaso Marinetti)

3

Chi non trascura il soldo e il quattrino, adagio adagio arriva allo zecchino. (Filippo Pananti)

4

Non Filippo, ma l'oro di Filippo conquistò le città greche. (Paolo Emilio)

5

Quanto poca è la terra che da morti ci ospiterà, noi che da vivi, ambiziosi aspiriamo al mondo intero. (Filippo II)

FILM

1

Allora tutto il film della mia vita mi è passato davanti agli occhi in un momento! E io non ero nel cast! (Woody Allen)

2

Se un film ha successo, è un affare; se non ha successo, è arte. (Carlo Ponti)

FILO

1

Il piacere sta sul filo, e si muta in dolore se non ha misura. (Seneca)

2

La carità è la regina delle virtù. Come le perle sono tenute insieme dal filo, così le virtù dalla carità. (S. Pio da Pietrelcina)

3

Un sorriso può aggiungere un filo alla trama brevissima della vita. (Laurence Sterne)

FILOSOFI

1

Anche i Re e i filosofi defecano, e anche le signore. (Michel de Montaigne)

2

Senza l'amore per Dio e senza la sua grazia, a che ti gioverebbe una conoscenza esteriore di tutta la Bibbia e delle dottrine di tutti i filosofi? (T. da Kempis)

FILOSOFIA

1

Che cos'è la filosofia, se non un dono degli dei? (Cicerone)

2

Che i vermi roderanno il mio corpo è un pensiero che posso sopportare; ma che i professori di filosofia rodano la mia filosofia, è un'idea che mi fa venire i brividi. (Schopenhauer)

3

Chi è fornito di argomenti pecuniari convincerà il proprio antagonista molto prima di chi trae argomenti dalla ragione e dalla filosofia (Joseph Addison)

4

Farsi beffe della filosofia vuol dire essere un vero filosofo. (Blaise Pascal)

5

Filosofia: risposte incomprensibili a problemi irrisolvibili. (H. Adams)

6

La filosofia ha di buono che serve a consolarci della sua inutilità (J.L .Commerson)

7

La filosofia è un tentativo straordinariamente ingegnoso di pensare erroneamente. (Lord Bertrand Russell)

8

La storia è una filosofia tratta dagli esempi. (Dionisio di Alicarnasso)

FILOSOFO

1

Farsi beffe della filosofia vuol dire essere un vero filosofo. (Blaise Pascal)

2

Il maestro del piccolo villaggio io lo vorrei agronomo, igienista, perito nelle questioni di giurisprudenza, filosofo e moralista, tanto moralista da non lasciar mai sfuggire un'occasione senza o insegnare una verità o bandire un errore (F. Veniali).

3

L'abito non fa il monacocroce il cavalier; barba non fa il filosofo nè quel che pare è ver. (Proverbio)

4

La barba non fa il filosofo (Plutarco)

5

Non esiste cosa tanto assurda da dire che qualche filosofo non la dica. (M.T. Cicerone)

6

Non si può dire nulla di tanto assurdo che non sia detto da qualche filosofo. (Cicerone)

FIN

1

Ahimè, il bene stesso non sempre è fatto a fin di bene (Stanislas de Boufflers)

2

E' una vita squisita quella che si mantiene in ordine fin nel suo intimo. (Michel de Montaigne)

3

Hai figli? Educali e sottomettili fin dalla giovinezza. (Siracide)

4

L'animo umano è fin troppo pronto a scusare le proprie colpe. (Livio)

5

Signore Gesù, chiama qualcuno dei nostri giovani per consacrarlo tutto a te. Il tuo amore riscaldi la sua vocazione fin dal suo nascere e la faccia crescere e perseverare sino alla fine. (Giovanni Paolo II)

6

Un cuore generoso non deve mai nascondere i suoi pensieri: deve farsi vedere fin dentro. (Michel de Montaigne)

7

Vanità è aspirare a vivere a lungo, e darsi poco pensiero di vivere bene. Vanità è occuparsi soltanto della vita presente e non guardare fin d'ora al futuro. Vanità è amare ciò che passa con tutta rapidità e non affrettarsi là, dove dura eterna gioia. (T. da Kempis)

FINALMENTE

1

Finalmente sono un giornalista anch'io: ora i fatti non mi interessano più. (Pat Buchanan)

2

Proponiti una meta da non oltrepassare neppure volendo; allontana finalmente i beni pieni di insidie; sembrano migliori quando si spera di ottenerli che una volta ottenuti. (Seneca)

FINCHÉ

1

Amoreggiate con le idee finché vi piace; ma quanto a sposarle, andateci cauti (Arturo Graf)

2

Bisogna perseverare e rinvigorire il nostro spirito con una assidua applicazione, finché la tendenza al bene diventi saggezza. (Seneca)

3

Ci sono dei cattivi scopritori che pensano che non ci sia terra finché non vedono altro che il mare. (Francis Bacon)

4

Corteggiare significa inseguire una donna finché questa vi acchiappa (J.G.Pollard)

5

E' troppo facile infondere la liberalità in colui che ha di che approvvigionarla finché vuole, a spese d'altri. (Michel de Montaigne)

6

Finché ho un desiderio, ho una ragione per vivere. La soddisfazione è la morte. (George Bernard Shaw)

7

Finché saremo al mondo, non potremo essere senza tribolazioni e tentazioni. (T. da Kempis)

8

Finché una donna riesce a dimostrare dieci anni di meno di sua figlia è completamente soddisfatta. (O. Wilde)

9

Godi questo bene, finché c'è, per non ricercarlo quando non ci sia più. (Cicerone)

10

Il medico si trova un passo avanti al malato. I due si inseguono lungo il medesimo sentiero, finché non si incontreranno alla meta prefissata. (S. Freud)

11

Il mio giudice è il Signore! Non vogliate perciò giudicare nulla prima del tempo, finché venga il Signore. (S. Paolo)

12

Il peccatore, col commettere la colpa mortale, fa come un contadino, il quale piantò una vigna, la coltivò studiosamente finché fece frutto: ne fece il vino e lo pose in botti aperte, cosicché tutto il vino si disperse. Così col peccato si perde quanto si è fatto di bene. (S. Efrem).

13

Io penso che nessuno dovrebbe scrivere la propria autobiografia finché non è morto. (Samuel Goldwyn)

14

L'amore è come il fulmine: non si sa dove cade finché non è caduto. (H. Lacordaire)

15

L'amore è eterno, finchè dura (Henri de Régnier)

16

La prima regola è stata di non accettare una cosa per vera finché non la riconoscessi per tale senza neppure un dubbio. (René Descartes)

17

Non definire un uomo felice finché non muore: tutt'al più, egli è fortunato. (Solone)

18

Non puoi dire di conoscere un uomo finché non hai diviso un'eredità con lui. (Johann Caspar Lavater)

19

Non servirti mai d'una scusa per difenderti finché non sei accusato. (Carlo I)

20

Non si conosce a fondo una scienza finché non se ne conosce la storia. (Isidore Auguste Comte)

21

Quante assurdità si dicono sui matrimoni felici! Un uomo può essere felice con qualsiasi donna, finché non ne è innamorato. (O. Wilde)

22

Si perdona finchè si ama. (F. de la Rochefoucauld)

23

Siamo quasi tutti buoni, finché non ci costa niente. (Franz Fischer)

24

Tutto ciò che trovi da fare, fallo finché ne sei in grado, perché non ci saràattività, né ragione, né scienza, né sapienza giù negli inferi, dove stai per andare. (Ecclesiaste)

25

Tutto è divertente, finché capita a qualcun altro (Will Rogers)

26

Un uomo non è vecchio finché è alla ricerca di qualcosa. (Jean Rostand)

FINE

1

"Respice finem" = Bada al fine, alle conseguenze! E' massima, questa, che ha la barba bianca: e sempre sarà necessaria, sempre utile per chi ama operare da saggio (L. A. Muratori)

2

Alla fine, non vieni misurato per quanto intraprendi ma per quanto realizzi. (Donald Trump)

3

Chi aiuta i malvagi, alla fine avrà a dolersi. (Fedro)

4

Chi ama il proprio figlio usa spesso la frusta, per gioire di lui alla fine. (Siracide)

5

Dio, tu che sei la verità stessa, fa' che io sia una cosa sola con te, in un amore senza fine. Spesso mi stanco di leggere molte cose, o di ascoltarle: quello che io voglio e desidero sta tutto in te. Tacciano tutti i maestri, tacciano tutte le creature, dinanzi a te: tu solo parlami. (T. da Kempis)

6

E fine a quando ...? (Cicerone)

7

E' meglio andare in una casa in pianto che andare in una casa in festa; perché quella è la fine d'ogni uomo e chi vive ci rifletterà. (Ecclesiaste)

8

Gli esami, signori, sono una farsa dall'inizio alla fine. (O. Wilde)

9

Il fine giustifica i mezzi. (Attribuito a N. Machiavelli)

10

Il fine può giustificare i mezzi purché ci sia qualcosa che giustifichi il fine. (Leone Trotsky)

11

In tutte le tue opere ricordati della tua fine e non cadrai mai nel peccato. (Siracide)

12

L'amore? Comincia con un parolone, poi tira avanti con paroline e alla fine sono parolacce (E. Pailleron)

13

Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino (Enzo Biagi)

14

Meglio la fine di una cosa che il suo principio; è meglio la pazienza della superbia. (Ecclesiaste)

15

Mucchio di stoppa è una riunione di iniqui; la loro fine è una fiammata di fuoco. (Siracide)

16

Nella mia fine è il mio principio. (Maria Stuarda)

17

Non far nulla senza riflessione, alla fine dell'azione non te ne pentirai. (Siracide)

18

Non invidiare la gloria del peccatore, perché non sai quale sarà la sua fine. (Siracide)

19

Per molti la ricchezza non ha segnato la fine delle loro miserie, ma solo un cambiamento. (Seneca)

20

Più che una fine della guerra, vogliamo la fine dei principi di tutte le guerre. (Franklin Delano Roosevelt)

21

Prima della fine non chiamare nessuno beato; un uomo si conosce veramente alla fine. (Siracide)

22

Rivelare l'arte e nascondere l'artista è il fine dell'arte. (O. Wilde)

23

Scava dentro di te, perché dentro di te è la fonte del bene e zampillerà senza fine, se continuerai a scavare. (Marco Aurelio)

24

Se è vero che un tale progresso resta ancora troppo spesso privilegio dei paesi industrializzati, non si può negare tuttavia che la prospettiva di farne beneficiare tutti i popoli e tutti i paesi non sarà più a lungo un'utopia, quando vi sia una reale volontà politica a questo fine. (Giovanni Paolo II)

25

Se, dunque, il nostro tempo, il tempo della nostra generazione, il tempo che si sta avvicinando alla fine del secondo Millennio della nostra era cristiana, si rivela a noi come tempo di grande progresso, esso appare, altresì, come tempo di multiforme minaccia per l'uomo, della quale la Chiesa deve parlare a tutti gli uomini di buona volontà, ed intorno alla quale deve sempre dialogare con loro. (Giovanni Paolo II)

26

Sentirete parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi; è necessario che tutto questo avvenga, ma non è ancora la fine. Si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi; ma tutto questo è solo l'inizio dei dolori. (Gesù)

27

Signore Gesù, chiama qualcuno dei nostri giovani per consacrarlo tutto a te. Il tuo amore riscaldi la sua vocazione fin dal suo nascere e la faccia crescere e perseverare sino alla fine. (Giovanni Paolo II)

28

Un cuore ostinato alla fine cadrà nel male; chi ama il pericolo in esso si perderà. (Siracide)

29

Vuoi disprezzare il piacere del cibo? Guarda che fine fa. (Seneca)


Homolaicus - Aforismi e Citazioni
2010