HOMOLAICUS - AFORISMI E CITAZIONI - Indice

GIOCA GRATIS

PAROLE

Aforismi e citazioni

ARISTOTELE

1

Chiunque può arrabbiarsi, questo è facile. Ma arrabbiarsi con la persona giusta, e nel grado giusto, ed al momento giusto, e per lo scopo giusto, e nel modo giusto, questo non è nelle possibilità di chiunque e non è facile. (Aristotele)

2

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendo. (Aristotele)

3

Dello schiavo, che è uno strumento vivente, bisogna aver cura nella misura in cui è buono al lavoro. (Aristotele)

4

Dopo essersi accoppiato ogni animale è triste. (Aristotele)

5

Esercitare liberamente il proprio ingegno, ecco la vera felicità. (Aristotele)

6

Facciamo la guerra per poter vivere in pace (Aristotele)

7

Gli inferiori si ribellano per essere uguali e gli uguali per essere superiori. Questo è lo stato d'animo da cui nascono le rivoluzioni. (Aristotele)

8

Gli uomini colti sono superiori agli incolti nella stessa misura in cui i vivi sono superiori ai morti. (Aristotele)

9

Il desiderio non può, per la sua stessa natura, essere soddisfatto, ma la maggior parte degli uomini vive solo per soddisfarlo. (Aristotele)

10

Il saggio non si espone al pericolo senza motivo, poiché sono poche le cose di cui gl'importi abbastanza; ma è disposto, nelle grandi prove, a dare perfino la vita, sapendo che a certe condizioni non vale la pena di vivere. (Aristotele)

11

L'abitudine è quasi una seconda natura. (Aristotele)

12

L'uomo è per natura un animale politico. (Aristotele)

13

La bellezza è la miglior lettera di raccomandazione per una donna. (Aristotele)

14

La cultura è un ornamento nella buona sorte ma un rifugio nell'avversa. (Aristotele)

15

La dignità non consiste nel possedere onori, ma nella coscienza di meritarli (Aristotele)

16

La gratitudine è un sentimento che invecchia presto. (Aristotele)

17

La natura non fa nulla d'inutile. (Aristotele)

18

La sola differenza che c'è tra schiavo e animale è che gli animali obbediscono non indotti dalla ragione, ma dalle percosse; tuttavia l'utilità che si ricava sia dagli uni che dagli altri è poco diversa, perché tanto gli schiavi quanto gli animali domestici ci aiutano col corpo a soddisfare i nostri bisogni. (Aristotele)

19

La speranza è un sogno fatto da svegli. (Aristotele)

20

Le persone oneste e intelligenti difficilmente fanno una rivoluzione, perché sono sempre in minoranza. (Aristotele)

21

Le radici dell'educazione sono amare. Ma i suoi frutti sono dolci. (Aristotele)

22

Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero. (Aristotele)

23

Lo studio è la miglior previdenza per la vecchiaia. (Aristotele)

24

Non esiste grande genio senza una dose di follia. (Aristotele)

25

Quale vantaggio hanno i bugiardi? Che quando dicono la verità non sono creduti. (Aristotele)

26

Quando un albero è stato abbattuto, tutti vi fanno legna. (Aristotele)

27

Sbagliare è possibile in molti modi, ma riuscire è possibile in un modo solo (Aristotele)

28

Senza amici nessuno sceglierebbe di vivere, anche se avesse tutti gli altri beni (Aristotele)

29

Si decide in fretta di essere amici, ma l'amicizia è un frutto che matura lentamente. (Aristotele)

30

Tutti gli uomini per natura desiderano di sapere. (Aristotele)

31

Un miliardario spesso non è che un povero uomo con tanti soldi. (Aristotele Onassis)

32

Un'assurdità plausibile è sempre migliore di una possibilità che non convince. (Aristotele)

ARMA

1

L'arma più pericolosa sono gli uomini di piccolo calibro. (Wieslav Brudzinski)

2

La violenza è l'arma dei deboli; la non violenza quella dei forti. (Gandhi)

ARMAND

1

Ascoltando le donne in confessione, i preti sono contenti di non essersi sposati (Armand Salacrou)

2

I preti si consolano di non essere sposati, quando ascoltano le confessioni delle donne. (Armand Salacrou)

ARMI

1

Come giustificare il fatto che ingenti somme di danaro che potrebbero e dovrebbero essere destinate a incrementare lo sviluppo dei popoli, sono invece utilizzate per l'arricchimento di individui o di gruppi, ovvero assegnate all'ampliamento degli arsenali di armi, sia nei Paesi sviluppati sia in quelli in via di sviluppo, sconvolgendo così le vere priorità? (Giovanni Paolo II)

2

Fra le armi, tacciono le leggi. (Marco Tullio Cicerone)

3

Il fidanzamento è una chiamata alle armi, il divorzio invece è il disarmo (J.G.Pollard)

4

Io non so con quali armi sara' combattuta la III Guerra Mondiale, ma so che la IV Guerra Mondiale sara' combattuta con pietre e bastoni. (Albert Einstein)

5

L'uomo che si affanna per aumentare il patrimonio, ne viene schiacciato, è un vinto, che ha abbandonato le armi sul campo dell'onore. (Orazio)

6

La toga sottentri alle armi. (Cicerone)

ARMONIA

1

Essere buoni significa essere in armonia con noi stessi. Siamo in disaccordo invece, quando siamo costretti ad essere in armonia con gli altri. (O. Wilde)

2

La buona condotta del padre e della madre, gli esempi sani e continui di onestà e di armonia, di decenza e di buone regole sociali, concorrono coll'educazione della scuola a formare definitivamente il carattere buono nel giovanetto. (G. Sergi).

3

La gente che lavora, che pensa con la propria testa, che si forma da sé sola e laboriosamente un piccolo patrimonio di cognizioni positive e sicure, acquista quasi sempre anche quel preziosissimo di tutti i tesori, che è il buon senso: armonia di cuore e di testa, altissima ed utilissima fra le umane virtù (P. Mantegazza)

4

Le buone arti bene esercitate ingentiliscono i costumi, introducono nell'anima una certa misura e armonia che l'assuefà a pensare rettamente; e, se non la rendono in effetto migliore quanto alla virtù, almeno la dispongono ad una certa compostezza e ad un certo ordine, che più facilmente alla virtù può adattarsi. (Bacone)

5

Quello che conta nel matrimonio è litigare in armonia. (Anita Ekberg)

6

Tutto ciò che è in armonia con l'universo è in armonia anche con me (Marco Aurelio)

ARRABBIARSI

1

Chiunque può arrabbiarsi, questo è facile. Ma arrabbiarsi con la persona giusta, e nel grado giusto, ed al momento giusto, e per lo scopo giusto, e nel modo giusto, questo non è nelle possibilità di chiunque e non è facile. (Aristotele)

ARRICCHIMENTO

1

Come giustificare il fatto che ingenti somme di danaro che potrebbero e dovrebbero essere destinate a incrementare lo sviluppo dei popoli, sono invece utilizzate per l'arricchimento di individui o di gruppi, ovvero assegnate all'ampliamento degli arsenali di armi, sia nei Paesi sviluppati sia in quelli in via di sviluppo, sconvolgendo così le vere priorità? (Giovanni Paolo II)

2

L'avere oggetti e beni non perfeziona di per sé il soggetto umano, se non contribuisce alla maturazione e all'arricchimento del suo "essere", cioè alla realizzazione della vocazione umana in quanto tale. (Giovanni Paolo II)

ARRICCHISCE

1

La mano pigra fa impoverire, la mano operosa arricchisce. (Salomone)

2

Un sorriso non costa nulla, ma vale molto. Arricchisce chi lo riceve e chi lo dona. Non dura che un istante, ma il suo valore è talora eterno. Nessuno è tanto ricco da poterne fare a meno, e nessuno è talmente povero da non poterlo dare. In casa porta felicità, nella fatica infonde coraggio. (P. Faber)

ARRIVA

1

Chi non trascura il soldo e il quattrino, adagio adagio arriva allo zecchino. (Filippo Pananti)

2

Non è un'arte quella che arriva allo scopo per caso. (Seneca)

3

Quando la povertà entra strisciando dalla porta, l'amore arriva volando dalla finestra. (O. Wilde)

4

Solo con lo studio del patologico si arriva a comprendere il normale. (S. Freud)

5

Tutti i giorni camminano verso la morte, l'ultimo vi arriva. (Michel de Montaigne)

ARRIVANO

1

Alcuni si immergono nei piaceri e, abituatisi, non ne possono più fare a meno e sono davvero infelici perché arrivano al punto che per loro il superfluo diventa necessario. (Seneca)

2

Ciò che caratterizza gli arrivisti è il fatto che non soltanto non arrivano, ma non partono neppure. (Robert de Montesquiou Fezensac)

3

Molti politici arrivano in alto per la totale mancanza di qualità per le quali li si vorrebbe tenere in basso. (Peter Ustinov)

4

Quando arrivano i dispiaceri, non arrivano come singole spie, ma in battaglioni. (William Shakespeare)

ARRIVARE

1

La più breve via per arrivare alla gloria sarebbe fare per coscienza quello che noi facciamo per gloria. (Michel de Montaigne)

2

Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio; fanno arrivare tardi alla cerimonia (Woody Allen)

3

Tutti vogliono arrivare alla vecchiaia, ma quando ci sono arrivati e l'hanno provata, si pentono. (Euripide)

ARROSTO

1

Menù di 2000 anni fa - Portate principali: Daino arrosto con salsa di cipolla, ruta, datteri, uova, olio e miele. Ostriche bollite in salsa dolce. Tortora al cartoccio. Pappagallo arrosto. Prosciutto bollito con fichi e mandorle e cotto al forno in un involucro di pasta. Fenicottero bollito con datteri. (Apicio)

ARTE

1

Attraverso l'arte noi esprimiamo la nostra concezione di ciò che la natura non è. (Pablo Picasso)

2

Chi in un'arte è diventato maestro, può senza danno scordarsi le regole (Arturo Graf)

3

Chi non sa l'arte chiuda bottega, e chi non sa nuotare che si anneghi. (G. Verga)

4

D'arte o scienza i vasti / spazi cercar dovete? / Giovani, vincerete / di leggiero i contrasti, / se pur cura vi prenda / d'aiutarvi a vicenda. (G. Perego)

5

Il cinismo è l'arte di vedere le cose come sono, non come dovrebbero essere (Oscar Wilde)

6

Il compromesso è l'arte di tagliare una torta in modo tale che ciascuno creda di avere avuto la fetta più grossa. (Jan Peerce)

7

Il genio delle grandi imprese e i grandi risultati consistono nell'arte di indovinare (Napoleone)

8

Il valore di un'opera d'arte si misura dalla quantità di lavoro fornita dall'artista. (Guillaume Apollinaire)

9

In politica la saggezza è non rispondere alle domande. L'arte, non lasciarsele fare. (André Suarès)

10

L'arte di educare vuole che chiunque la professa vi spenda tutto il suo tempo, vi adoperi ogni suo potere, vi faccia uno studio speciale; e alla squisitezza e sagacità dell'ingegno, alla bontà ed opportunità della dottrina, alla destrezza delle maniere aggiunga una pazienza ed una vigilanza indicibili (V. Gioberti).

11

L'arte di riuscire simpatico consiste nel trovare simpatici gli altri. (William Hazlitt)

12

L'arte di vincere la si impara nelle sconfitte (Simon Bolivar)

13

L'arte e la rivolta non moriranno che con l'ultimo uomo. (Dostojewski)

14

L'arte moderna si chiama così perché non ha nessuna probabilità di diventare antica. (Nikita Kruscev)

15

L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. (Foscolo)

16

L'arte non deve riprodurre il visibile, ma renderlo visibile. (Paul Klee)

17

L'arte non ha nessuna influenza sulle azioni: annulla il desiderio di agire. (O. Wilde)

18

L'arte non riproduce il visibile; piuttosto, crea il visibile. (Paul Klee)

19

L'arte non è lo studio della realtà positiva, ma la ricerca della verità ideale. (George Sand)

20

L'arte rispecchia lo spettatore, non la vita. (O. Wilde)

21

L'arte rivela i popoli e ne manifesta i costumi (G. Carducci)

22

L'arte umana non è meno opera di Dio che la natura: camminando di conserva colla sua sorella sotto l'impulso onnipotente e il magistero del primo motore, cospira seco a produrre le meravigliose vicende della civiltà e della storia e il concetto mirabile dell'universo. (V. Gioberti).

23

L'arte è la mano destra della natura (F. Schiller).

24

L'arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità. (Pablo Picasso)

25

L'arte è sempre più astratta di quanto immaginiamo. (O. Wilde)

26

L'artista è un uomo che non prostituirà mai la sua arte, eccetto che per denaro. (Henri Meyers)

27

La cattiva arte è molto peggiore dell'assenza d'arte. (Oscar Wilde)

28

La cosa più bella con cui possiamo entrare in contatto è il mistero. E' la sorgente di tutta la vera arte e di tutta la vera scienza (Albert Einstein)

29

La democrazia è l'arte di far credere al popolo che esso governi. (L. Latzarus)

30

La diplomazia è l'arte di permettere a qualcun altro di fare a modo tuo (David Frost)

31

La diversità di opinioni intorno a un'opera d'arte dimostra che l'opera è nuova, complessa e vitale. (O. Wilde)

32

La medicina è una delle arti greche, che, malgrado il guadagno che se ne può trarre, non è praticata da un romano veramente serio... Disgraziatamente non esiste una legge che punisca i medici ignoranti, né per essi è prevista la pena capitale. Eppure essi imparano l'arte sulle nostre sofferenze e fanno esperimenti mandandoci a morte! (Plinio il Vecchio)

33

La parola dell'arte è luccicante, ma di luce fredda; le parole del cuore brilla meno, ma arde (N. Tommaseo).

34

La più bella e profonda emozione che possiamo provare è il senso del mistero; sta qui il seme di ogni arte, di ogni vera scienza (Albert Einstein)

35

La politica è l'arte di fare agli altri ciò che non vorreste che facessero a voi (A.E.Bergerat)

36

La politica è l'arte di impedire alla gente di impicciarsi di ciò che la riguarda. (Valéry)

37

La scherma è l'arte di farsi ammazzare cortesemente (J.L.A.Commerson)

38

La storia dell'arte è la storia dei revival. (Ralph Samuel Butler)

39

La vera arte del governo consiste nel non governare troppo. (Jonathan Shipley)

40

La vita morale dell'uomo è parte della materia dell'artista, ma la moralità dell'arte consiste nell'uso perfetto di un mezzo imperfetto. (O. Wilde)

41

La vita è l'arte di trarre conclusioni sufficienti da premesse insufficienti (Samuel Butler)

42

Le forze motrici dell'arte sono gli stessi conflitti che portano altri individui alla nevrosi e che hanno indotto la società ad edificare le sue istituzioni. (S. Freud)

43

Metà dell'arte della diplomazia consiste nel non dire nulla, specialmente quando stiamo parlando. (Will Durant)

44

Nell'oratoria la più grande arte è nascondere l'arte. (Jonathan Swift)

45

Non è un'arte quella che arriva allo scopo per caso. (Seneca)

46

Ogni autentica opera d'arte deve iniziare una controversia tra l'artista e il suo pubblico. (Rebecca West)

47

Ogni grande opera d'arte ha due facce, una per il proprio tempo e una per il futuro, per l'eternità (Daniel Barenboim)

48

Ognuno all'arte sua, e il lupo alle pecore. (G. Verga)

49

Rivelare l'arte e nascondere l'artista è il fine dell'arte. (O. Wilde)

50

Se il mondo fosse chiaro, l'arte non esisterebbe. (Albert Camus)

51

Se un film ha successo, è un affare; se non ha successo, è arte. (Carlo Ponti)

52

Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso; e si usano le opere d'arte per guardare la propria anima (G. Bernard Shaw)

53

Spesso mi pare che l'arte nasconda l'artista molto più di quanto non lo riveli. (O. Wilde)

54

Sta attento a non voler diventare prima maestro e poi allievo, prima ufficiale e poi soldato. Sta attento a non imboccare una strada mai percorsa se non c'è chi ti insegni. Potrebbe essere una strada sbagliata. Nessun'arte si può imparare senza maestro. Ti occorrerà molto tempo per imparare ciò che devi insegnare. (S. Girolamo)

55

Tutta l'arte è completamente inutile. (O. Wilde)

56

Un uomo che si rende ridicolo quando è ubriaco non possiede l'arte dell'ubriacarsi. (Samuel Johnson)

57

Un'opera d'arte redime il tempo. E comprarla redime il denaro. (William Gaddis)

58

Una bella immaginazione, un'immaginazione ridente sa creare rose anche in mezzo ai deserti. S'ella è in parte dono della natura, si può accrescerla coll'abitudine e migliorarla con l'arte (M. Gioia)

ARTHUR

1

Chi russa si addormenta per primo. (Arthur Bloch)

2

Chi vuole che il suo giudizio sia creduto lo pronunci freddamente e senza passione (Arthur Schopenhauer)

3

Colui che sorride quando le cose vanno male, ha già trovato qualcuno cui dare la colpa (Arthur Bloch)

4

E' facile scrivere i propri ricordi quando si ha una cattiva memoria (Arthur Schnitzler)

5

Gli uomini mutano sentimenti e comportamenti con la stessa rapidità con cui si modificano i loro interessi. (Arthur Schopenhauer)

6

Il destino mescola le carte e noi giochiamo. (Arthur Schopenhauer)

7

Il segreto del successo è la sincerità. Se riesci a fingerla, ce l'hai fatta. (Arthur Bloch)

8

In guerra non ci sono vincitori, ma tutti sono perdenti, qualunque parte possa vantarsi di avere vinto. (Arthur Neville Chamberlain)

9

L'affettare una qualità, il gloriarsene, è un confessare che non la si possiede. (Arthur Schopenhauer)

10

L'intelligenza è invisibile per l'uomo che non ne possiede. (Arthur Schopenhauer)

11

La bellezza è una lettera aperta di raccomandazione che conquista subito i cuori (Arthur Schopenhauer)

12

La citazione più preziosa è quella di cui non riesci a trovare la fonte. (Arthur Bloch)

13

La lontananza impiccolisce gli oggetti all'occhio, li ingrandisce al pensiero (Arthur Schopenhauer)

14

La malvagità, si dice, la si sconta nell'altro mondo; ma la stupidità in questo (Arthur Schopenhauer)

15

La ricchezza somiglia all'acqua di mare: quanto più se ne beve, tanto più si ha sete. (Arthur Schopenhauer)

16

La verità può aspettare, perchè ha dinanzi a sè una lunga vita. (Arthur Schopenhauer)

17

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare. (Arthur Schopenauer)

18

Le religioni sono come le lucciole: per splendere hanno bisogno delle tenebre. (Arthur Schopenhauer)

19

Nel mondo non si ha altra scelta che quella tra la solitudine e la volgarità (Arthur Schopenhauer)

20

Non ci sono errori; non ci sono stati errori; e non ci saranno errori. (Arthur Duca di Wellington Wellesley)

21

Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza. (Arthur Bloch)

22

Non importa quanto costa qualcosa, ma quanto forte e' lo sconto. (Arthur Bloch)

23

Non v'è rimedio per la nascita e la morte salvo godersi l'intervallo. (Arthur Schopenhauer)

24

Ogni soluzione genera nuovi problemi. (Arthur Bloch)

25

Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C.Clarke)

26

Quando si dichiara una guerra la prima vittima è la verità. (Arthur Ponsonby)

27

Se hai un incarico complicato, affidalo ad un pigro: troverà la maniera più semplice di svolgerlo. (Arthur Bloch)

28

Solo il cambiamento è eterno, perpetuo, immortale. (Arthur Schopenhauer)

29

Una donna chiede volentieri consiglio al marito se non altro per ignorarlo. (Arthur Schnitzler)

ARTI

1

Il silenzio è una delle grandi arti della conversazione. (William Hazlitt)

2

L'ozio è il padre di tutti i vizi, ma il vizio è il padre di tutte le arti. (Paul Morand)

3

La Grecia conquistata conquistò il suo fiero vincitore introducendo le arti nel Lazio contadino. (Orazio)

4

La medicina è una delle arti greche, che, malgrado il guadagno che se ne può trarre, non è praticata da un romano veramente serio... Disgraziatamente non esiste una legge che punisca i medici ignoranti, né per essi è prevista la pena capitale. Eppure essi imparano l'arte sulle nostre sofferenze e fanno esperimenti mandandoci a morte! (Plinio il Vecchio)

5

Le buone arti bene esercitate ingentiliscono i costumi, introducono nell'anima una certa misura e armonia che l'assuefà a pensare rettamente; e, se non la rendono in effetto migliore quanto alla virtù, almeno la dispongono ad una certa compostezza e ad un certo ordine, che più facilmente alla virtù può adattarsi. (Bacone)

6

Nelle arti, i critici sono le uniche fonti d'informazione indipendenti. Il resto è pubblicità. (Pauline Kael)

7

Sacre son tutte e belle / l'arti fra lor sorelle / ma s'incoroni il vomere / del trionfal allor; / frutto di sua fatica / è il pan che ci nutrica; / baciam la man che provvida / ci dona ogni tesor. (G. Pennacchi)

8

Sappiate che il segreto delle arti è quello di correggere la natura. (Voltaire)

ARTISTA

1

Come son belli i tuoi piedi nei sandali, figlia di principe! Le curve dei tuoi fianchi sono come monili, opera di mani d'artista. Il tuo ombelico è una coppa rotonda che non manca mai di vino drogato. Il tuo ventre è un mucchio di grano, circondato da gigli. (Cantico dei Cantici)

2

Il valore di un'opera d'arte si misura dalla quantità di lavoro fornita dall'artista. (Guillaume Apollinaire)

3

L'artista che mira alla perfezione in tutto, in nulla la raggiungerà. (Eugene Delacroix)

4

L'artista è il creatore di cose belle. (O. Wilde)

5

L'artista è un uomo che non prostituirà mai la sua arte, eccetto che per denaro. (Henri Meyers)

6

La vita morale dell'uomo è parte della materia dell'artista, ma la moralità dell'arte consiste nell'uso perfetto di un mezzo imperfetto. (O. Wilde)

7

Nessun artista ha intenti morali.In un artista un intento morale è un imperdonabile manierismo stilistico. (O. Wilde)

8

Ogni autentica opera d'arte deve iniziare una controversia tra l'artista e il suo pubblico. (Rebecca West)

9

Quanto un artista crea, costituisce nello stesso tempo uno sfogo per il desiderio sessuale. (S. Freud)

10

Rivelare l'arte e nascondere l'artista è il fine dell'arte. (O. Wilde)

11

Spesso mi pare che l'arte nasconda l'artista molto più di quanto non lo riveli. (O. Wilde)

12

Un artista, nel suo intimo, è sempre un avventuriero. (Thomas Mann)

ARTISTI

1

Critici si nasce, artisti si diventa, pubblico si muore (Achille Bonito Oliva)

2

Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi. (Pablo Picasso)

ARTURO

1

Amoreggiate con le idee finché vi piace; ma quanto a sposarle, andateci cauti (Arturo Graf)

2

Chi ha un vero amico può dire di avere due anime (Arturo Graf)

3

Chi in un'arte è diventato maestro, può senza danno scordarsi le regole (Arturo Graf)

4

Di là da certo segno, la ricchezza e la povertà hanno comune questa maledizione, che fanno dell'uomo uno schiavo (Arturo Graf)

5

La forza è confidente per natura. Nessun più sicuro segno di debolezza che il diffidare istintivamente di tutto e di tutti (Arturo Graf)

6

La ricchezza può essere buon condimento nel banchetto della vita; ma tristo quel commensale cui essa sia tutt'insieme condimento e vivanda (Arturo Graf)

7

Nel viaggio della vita non si danno strade in piano: sono tutte o salite o discese (Arturo Graf)

8

Se tu pretendi e ti sforzi di piacere a tutti, finirà che non piacerai a nessuno (Arturo Graf)

9

Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero (Arturo Graf)

ASCOLTA

1

Ascolta i critici anche quando non sono giusti; resisti loro anche se lo sono. (Jean Rostand)

2

Ascolta i vecchi e non la sbagli. (G. Verga)

3

Ascolta la voce della tua coscienza, che ti dice di fare il bene e di evitare il male. Prima di agire, interroga questo giudice infallibile, che hai dentro di te. (G. Nardi)

4

Ascolta volentieri ogni parola divina e le massime sagge non ti sfuggano. (Siracide)

5

Chi ascolta voi ascolta me, e chi disprezza voi disprezza me. (Gesù)

6

Il figlio saggio ama la disciplina, lo spavaldo non ascolta il rimprovero. (Salomone)

7

Quando si ascolta della cattiva musica è un dovere affogarla nella conversazione. (O. Wilde)

8

Quel che al mondo ascolta più stupidaggini è forse un quadro da museo. (Edmond e Jules de Goncourt)

ASCOLTANO

1

I preti si consolano di non essere sposati, quando ascoltano le confessioni delle donne. (Armand Salacrou)

2

Le parole calme dei saggi si ascoltano più delle grida di chi domina fra i pazzi. (Ecclesiaste)

3

Vigila su te stesso e sul tuo insegnamento e sii perseverante: così facendo salverai te stesso e coloro che ti ascoltano. (S. Paolo)

ASCOLTARE

1

Abbiamo due orecchie e una sola bocca proprio perché dobbiamo ascoltare di più e parlare di meno. (Zenone)

2

Ascoltare significa sentir raccontare delle cose che si sanno da uno che le ignora (M. Donnay)

3

Bisogna ascoltare molto e parlare poco per governare bene uno stato. (Cardinale Richelieu)

4

Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a tutti, ma dopo un po' finisce con l'imparare qualcosa. (Wilson Mizner)

5

Chi volge altrove l'orecchio per non ascoltare la legge, anche la sua preghiera è in abominio. (Salomone)

6

Critica te stesso; ti abituerai a dire e ad ascoltare la verità. (Seneca)

7

Meglio ascoltare il rimprovero del saggio che ascoltare il canto degli stolti: perché com'è il crepitio dei pruni sotto la pentola, tale è il riso degli stolti. (Ecclesiaste)

8

Meglio un ragazzo povero ma accorto, che un re vecchio e stolto che non sa ascoltare i consigli. (Ecclesiaste)

9

Se vuoi trarre profitto, leggi con animo umile e semplice, con fede. E non aspirare mai alla fama di studioso. Ama interrogare e ascoltare in silenzio la parola dei santi. E non essere indifferente alle parole dei superiori: esse non vengono pronunciate senza ragione. (T. da Kempis)

10

Sii avido di ascoltare e non di parlare (Cleobulo)

11

Sii pronto nell'ascoltare, lento nel proferire una risposta. (Siracide)

12

Sii sollecito all'ascoltare, me tardo al consigliare. (Proverbio)


Homolaicus - Aforismi e Citazioni
2010