HOMOLAICUS - AFORISMI E CITAZIONI - Indice

GIOCA GRATIS

PAROLE

Aforismi e citazioni

SOLITUDINE

1

Chi non sa popolare la propria solitudine, nemmeno sa esser solo in mezzo alla folla affaccendata. (Baudelaire)

2

Chi vuole sentire la voce di Dio si ritiri in solitudine. (San Bernardo)

3

Ciò che rende gli uomini socievoli è la loro incapacità di sopportare la solitudine e se stessi. Sono il vuoto interiore, la noia a spingerli a frequentare la società. (Schopenhauer)

4

L'attenzione deve portarsi su tutti i soggetti, esterni ed interni. Chi non osserva sé non gl'importa degli altri. Volete non annoiarvi in una società, in un viaggio, nella solitudine? Fate attenzione a tutto. (C. Cantù).

5

La solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo (Seneca)

6

Nel mondo non si ha altra scelta che quella tra la solitudine e la volgarità (Arthur Schopenhauer)

7

Non ho mai trovato il compagno che mi facesse così buona compagnia come la solitudine. (Henry David Thoreau)

8

Non è rompendo la solitudine, bensì approfondendola, che gli esseri diventano capaci di comunicare. (Louis Lavelle)

9

Quello di cui ho paura non è la morte, ma la solitudine (August Strindberg)

10

Rispetta il bambino. Non essere troppo il suo genitore. Non invadere la sua solitudine. (Ralph Waldo Emerson)

11

Se avete paura della solitudine, non sposatevi (Anton Cechov)

12

Se temete la solitudine non sposatevi. (Cechov)

13

Tutto il problema della vita è dunque questo: come rompere la propria solitudine, come comunicare con gli altri. (Cesare Pavese)

14

Un buon matrimonio è quello in cui ciascuno dei due nomina l'altro custode della sua solitudine. (Rilke)

15

Vivo in quella solitudine che è penosa in gioventù, ma deliziosa negli anni della maturità. (Albert Einstein)

SOLLECITI

1

Esercitate la carità, esercitatela con entusiasmo: non fatevi chiamare due volte, siate solleciti. Interrompete qualsiasi occupazione, anche santissima e volate in aiuto dei poveri. (C. Cottolengo)

2

Non c'è niente che solleciti senza pungere. (Michel de Montaigne)

SOLLECITO

1

Il tuo agire sarà tanto più saggio, e tanto più grande sarà il tuo merito, quanto meglio ti sarai disposto al patire; anzi lo troverai anche più lieve, se, intimamente e praticamente, sarai pronto e sollecito. (T. da Kempis)

2

L'amore è sollecito, sincero e devoto; lieto e sereno; forte e paziente; fedele e prudente; longanime; virile e sempre dimentico di sé: ché, se uno cerca se stesso, esce fuori dall'amore. (T. da Kempis)

3

Sii sollecito all'ascoltare, me tardo al consigliare. (Proverbio)

SOLLEVA

1

La passione è distruggitrice; vero creatore non è che l'affetto; la passione inaridisce l'anima e la tormenta; l'affetto la solleva e la scalda; la passione è cieca, imprudente, provocatrice; l'affetto è costante, umano, magnanimo; la passione è torrente che assorda, strascina, e, per vincere, devasta; l'affetto scorre quieto, ma inesauribile, e per vari rivi discende a portare nei luoghi più riposti le gioie della vita. (N. Tommaseo)

2

Lettor, se delle altrui miserie il pondo / l'anima ti commove, a preferenza / solleva il bisognoso pudibondo (L. Borsini).

SOLLIEVO

1

L'esser ricchi non è sollievo, ma mutamento di bisogni. (Michel de Montaigne)

2

La vita è un male a cui il sonnosollievo per otto ore al giorno. (Nicolas-Sébastien Roch de Chamfort)

SOLO

1

A chi compra non bastano cent'occhi, a chi vende ne basta uno solo. (Proverbio)

2

A lungo andare, solo il capace ha fortuna. (Menandro)

3

Adora il Signore Dio tuo e a lui solo rendi culto. (Gesù)

4

Ai molli detti che sovente insidiano / non creder sempre in questa vita instabile; / il tempo solo ciò che i tristi celano / discopre inesorabile. (G. Brugnoli)

5

Al cinema il sesso c'è sempre stato. Solo che adesso è anche sullo schermo. (Danny Thomas)

6

Al mondo esiste un solo essere che mente: l'uomo. (Schopenhauer)

7

Alla natura si comanda solo ubbidendole (Francesco Bacone)

8

Amici miei, tenete a mente questo: non ci sono né cattive erbeuomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori (Victor Hugo)

9

Avete solo bisogno di costanza, perché dopo aver fatto la volontà di Dio possiate raggiungere la promessa. (S. Paolo)

10

Basta che esista un solo giusto perché il mondo meriti di essere stato creato (Talmud)

11

Beato colui che comprende che cosa voglia dire amare Gesù e disprezzare se stesso per Gesù. Si deve lasciare ogni persona amata, per colui che merita tutto il nostro amore: Gesù esige di essere amato, lui solo, sopra ogni cosa. (T. da Kempis)

12

C'è solo una cosa al mondo peggiore del fatto che si parli di te e questa è che non se ne parli. (Oscar Wilde)

13

C'è un solo bene: il sapere. E un solo male: l'ignoranza (Socrate)

14

C'è un solo modo di dimenticare il tempo: impiegarlo. (Charles Baudelaire)

15

Certo che è possibile un rapporto platonico, ma solo tra marito e moglie (Ladies Home Journal)

16

Che importanza ha l'effettivo trascorrere del tempo? Solo le persone superficiali impiegano anni per liberarsi da un'emozione. (O. Wilde)

17

Chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me. Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. (Gesù)

18

Chi non sa popolare la propria solitudine, nemmeno sa esser solo in mezzo alla folla affaccendata. (Baudelaire)

19

Chi preferisce di donare a Lino solo la metà, piuttosto che prestargli l'intera somma, certo preferisce di perdere la metà. (Marziale)

20

Chi vive solo per compiacere se stesso fa un piacere al mondo quando muore. (Tertulliano)

21

Chiunque ha degli antenati; il solo problema è andare abbastanza indietro nel tempo per trovarne uno buono. (Howard Kenneth Nixon)

22

Ci sono solo due tipi di persone davvero affascinanti: quelle che sanno tutto e quelle che non sanno assolutamente nulla. (O. Wilde)

23

Ci sono uomini così perversi che dicono che le donne sono tutte sgualdrine, solo perché una non volle esserlo. (B. J. Feijòo y Montenegro)

24

Ciò che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno. (Madre Teresa di Calcutta)

25

Ciò che è crimine per la moltitudine, è solo vizio per i pochi. (Benjamin Disraeli)

26

Concedete al corpo solo quanto basta a mantenerlo in salute. (Seneca)

27

Confessiamo i piccoli difetti solo per far credere che non ne abbiamo di più grandi (F. de la Rochefoucauld)

28

Da uno solo conosci tutti gli altri. (Virgilio)

29

Della vita non bisogna temere nulla. Bisogna solo capire. (Marie Curie)

30

Di sessi ne conosco solo due: uno che si dice ragionevole, l'altro che ci dimostra che ciò non è vero. (Marivaux)

31

Dio, tu che sei la verità stessa, fa' che io sia una cosa sola con te, in un amore senza fine. Spesso mi stanco di leggere molte cose, o di ascoltarle: quello che io voglio e desidero sta tutto in te. Tacciano tutti i maestri, tacciano tutte le creature, dinanzi a te: tu solo parlami. (T. da Kempis)

32

Dirti di amar tua madre, tuo padre, tua moglie, tuo figlio, i tuoi fratelli, sarebbe offenderti mortalmente, ti dirò solo che queste persone ti devono esser sante e che un dolore recato da te ad alcuna di esse deve pungerti più di un pugnale che ti venisse inflitto nel cuore (P. Mantegazza)

33

E chi di voi può, con tutto il suo ingegnarsi, aggiungere un solo cubito alla sua statura? (Vangelo secondo Luca)

34

E' solo il banditore di aste che si può permettere di ammirare imparzialmente e in egual misura tutte le scuole artistiche (Oscar Wilde)

35

Gli uomini dovrebbero sposare solo delle cattive cuoche, poiché una buona cuoca accorcia la vita. (Peter Sellers)

36

Gli uomini odiano coloro che chiamano avari solo perché non ne possono cavare nulla. (Voltaire)

37

Gli uomini si capiscono solo nella misura in cui sono animati dalle stesse passioni. (Stendhal)

38

Grande cosa è l'amore. Un bene grande, veramente. Un bene che, solo, rende leggera ogni cosa pesante e sopporta tranquillamente ogni cosa difficile; porta il peso, senza fatica, e rende dolce e gustosa ogni cosa amara. (T. da Kempis)

39

Guardatevi dal disprezzare uno solo di questi piccoli, perché vi dico che i loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei cieli. (Gesù)

40

I computer sono inutili. Ti sanno dare solo risposte. (Pablo Picasso)

41

Il desiderio non può, per la sua stessa natura, essere soddisfatto, ma la maggior parte degli uomini vive solo per soddisfarlo. (Aristotele)

42

Il peccatore somiglia ad un deserto che nulla produce e ricetta solo insetti nocivi o animali selvaggi. Comtutto squallido dove manca Iddio! Quale arsura ove non cade la rugiada celeste! Quale sterilità ove il sole non feconda! (S. Tommaso da Villanova).

43

Il solo fascino del passato è il fatto che è passato. (Oscar Wilde)

44

Il tempo manca solo a chi non ne sa approfittare. (G.M. de Jovellanos)

45

In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria. (Salomone)

46

In un tempo in cui è così comune l'agire malvagiamente, il non agire solo inutilmente è quasi lodevole. (Michel de Montaigne)

47

Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo (Benjamin Franklin)

48

Io non esalto il buon sonno dei poveri solo quando son sazio di capponi, e non cambio a parole le ricchezze degli arabi con una vita libera e tranquilla. (Orazio)

49

L'ignorante non è solo zavorra, ma pericolo della nave sociale. (Cesare Cantù)

50

L'oblio delle offese è segno di sincero pentimento. Chi ne conserva il ricordo crede d'essere pentito, ma è simile a chi corre ... solo in sogno. (Giovanni Climaco)

51

L'occasione non fa solo i ladri, ma anche i grandi uomini (Edwin Lichtenberg)

52

L'opinione pubblica per molte persone è solo una scusa per non averne una propria. (Anatole France)

53

L'uomo che non solo decide di morire, ma trova anche il modi di farlo, è grande. (Seneca)

54

L'uomo che viaggia solo può partire oggi; ma chi viaggia in compagnia deve aspettare che l'altro sia pronto. (Henry David Thoreau)

55

L'uomo può, ossia è capace di fare anche il male; ma non lo deve fare, appunto perché è male; la libertà deve usarsi solo per il bene. (Catechismo di S. Pio X)

56

L'uomo è nato a vivere per gli altri e solo in ciò può ritrovare la sua felicità; esso è fatto dalla natura in maniera che tutto quello che nella sua vita intellettuale e morale non riesca a santificar col dovere resta profanato e decade. (P. Villari)

57

L'uomo è un essere che fa rumore, cattiva musica e lascia abbaiare il cane. Solo qualche rara volta sta zitto, ma allora è morto (Kurt Tucholsky)

58

La carità non verrà meno in eterno: i doni profetici cesseranno, la facoltà delle lingue verrà meno, la scienza sarà distrutta. Noi, infatti, conosciamo e profetiamo solo ciò che è particolare. Quando si compirà ciò che è perfetto ed eterno, tutto ciò che è particolare diventerà privo di valore. (S. Paolo)

59

La coscienza non impedisce di commettere un peccato, impedisce solo di goderne in pace. (Theodore Dreiser)

60

La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, è solo una femmina (Oscar Wilde)

61

La donna non è capace di amicizia,conosce solo l'amore. (Nietzsche)

62

La giovinezza capita solo una volta nella vita. (Henry Wadsworth Longfellow)

63

La giovinezza sarebbe un periodo più bello se solo arrivasse un po' più tardi nella vita. (Charlie Chaplin)

64

La memoria rinnova l'angoscia della paura, il prevedere il futuro ce l'anticipa; nessuno è infelice solo per il presente. (Seneca)

65

La pace è inevitabile; la pace e la distensione non hanno alternative: l'alternativa è solo la morte, l'apocalisse, la distruzione totale, il progetto antigenesi. (C. La Pira)

66

La psicoanalisi mette in evidenza solo l'aspetto peggiore di ogni singolo uomo. (S. Freud)

67

La speranza è il solo bene che è comune a tutti gli uomini, e anche coloro che non hanno più nulla la possiedono ancora. (Talete)

68

La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli. (Friedrich W. Nietzsche)

69

Le discordie fraterne sono la prima pietra di distruzione gettata contro l'edificio della società, una delle maggiori nequizie della famiglia. Peggio ancora se le contese tra fratelli non fossero solo dissidenze di carattere, ma fossero prodotte da calcoli d'interesse. (P. Mantegazza)

70

Le donne generalmente non negano i loro difetti. Solo li designano con nomi di virtù. (Ugo Bernasconi)

71

Le liti non durerebbero a lungo se il torto fosse solo da una parte. (F. de la Rochefoucauld)

72

Le peggiori cricche sono quelle composte da un uomo solo. (Shaw)

73

Le persone solitarie si sentono sole solo in compagnia. (Wolfram Weidner)

74

Meglio essere in due che uno solo, perché due hanno un miglior compenso nella fatica. Infatti, se vengono a cadere, l'uno rialza l'altro. Guai invece a chi è solo: se cade, non ha nessuno che lo rialzi. Inoltre, se due dormono insieme, si possono riscaldare; ma uno solo come fa a riscaldarsi? Se uno aggredisce, in due gli possono resistere e una corda a tre capi non si rompe tanto presto. (Ecclesiaste)

75

Mentre tutti gli altri vizi si indeboliscono con l'età, l'avarizia solo conserva il vigore della gioventù. (S. Girolamo)

76

Mi basta un solo bicchierino per ubriacarmi. Il problema è che non mi ricordo se è il trentesimo o il quarantesimo (George Burns)

77

Mia moglie, o Gallo, mi scongiura di consentirle di avere un amante, uno solo, non due. Ma io non cavo a questo un occhio solo, ma tutti e due. (Marziale)

78

Nella maggioranza degli uomini la gratitudine è solo un desiderio velato di ricevere benefici maggiori. (François de La Rochefoucauld)

79

Nessuno ha il diritto di essere felice da solo. (R. Follereau)

80

Nessuno può vivere felice se bada solo a sé stesso, se volge tutto al proprio utile: devi vivere per il prossimo, se vuoi vivere per te. (Seneca)

81

Niente ci appartiene, solo il tempo è nostro. (Seneca)

82

Non c'è ebreo né greco, non c'è schiavo né uomo libero, non c'è né uomo né donna, ma siete tutti insieme uno solo in Cristo Gesù. (S. Paolo)

83

Non ci sono cattivi reggimenti, ma solo colonnelli incapaci (Napoleone Bonaparte)

84

Non di solo pane vivrà l'uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio. (Gesù)

85

Non dispiacerti di ciò che non hai potuto fare, rammaricati solo di quando potevi e non hai voluto (Mao)

86

Non giurate affatto: né per il cielo, perché è il trono di Dio; né per la terra, perché è lo sgabello per i suoi piedi; né per Gerusalemme, perché è la città del gran re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no; il di più viene dal maligno. (Gesù)

87

Non meravigliarsi di niente: questo è forse il solo, unico principio che possa rendere felici. (Orazio)

88

Non parliamo di comunismo. Il comunismo era solo un'idea, solo una cosa immaginaria. (Boris Eltsin)

89

Non possiamo eliminare la guerra. Possiamo solo rinviarla a vantaggio di altre persone. (Niccolò Macchiavelli)

90

Non puoi sfuggire al destino, puoi solo vincerlo. (Seneca)

91

Non si desidera mai ardentemente ciò che si desidera solo con la ragione. (F. de la Rochefoucauld)

92

Non si può andar via da se stessi solo spostandosi da un posto all'altro. Non c'è rimedio a questo. (Ernest Hemingway)

93

Non smettere mai di imparare e fa' in modo di accrescere sempre ciò che sai: raramente la saggezza è frutto solo della vecchiaia. (Catone)

94

Non voglio essere un genio: ho già problemi a sufficienza cercando di essere solo un uomo. (Albert Camus)

95

Non è che io abbia paura di morire, è solo che non voglio esserci quando succederà. (Woody Allen)

96

Non è solo dei ricchi il piacere di vivere, e chi è nato e morto sconosciuto non per questo ha vissuto male. (Orazio)

97

Nulla è più utile della discussione, nulla è più pericoloso della disputa: l'una illumina, l'altra acceca; discutendo si dissipano i pregiudizi, disputando si accendono le passioni. Disgraziatamente, dalla discussione alla disputa non v'è che un solo passo. (Chesterfield)

98

Occorre che i giovani non solo siano amati, ma che essi stessi conoscano di essere amati. (Don Giovanni Bosco)

99

Ormai per sicurezza pratico solo il sesso orale. Ne parlo e basta (Andreas Schon)

100

Per impedire un solo peccato veniale, vale la pena di sacrificare la vita! (S. Giovanni Bosco)

101

Per molti la ricchezza non ha segnato la fine delle loro miserie, ma solo un cambiamento. (Seneca)

102

Per riacquistare la giovinezza basta solo ripeterne le follie. (Oscar Wilde)

103

Praticare il bene è un affare. Se l'uomo non lo persegue è solo perché non ha la minima idea di dove si trovi il bene. Pertanto non è malvagio ma ignorante. (Socrate)

104

Quaggiù il successo è il solo metro di giudizio di ciò che è buono o cattivo. (Adolf Hitler)

105

Quelli che sono fedeli conoscono solo il lato banale dell'amore: sono gli infedeli che ne conoscono le tragedie. (O. Wilde)

106

Questo solo è negato a Dio: disfare il passato. (Agatone)

107

Resto alla porta del Paradiso e vi entro solo quando ho visto entrare l'ultimo dei miei figli. (Padre Pio)

108

Ricordati che il problema più importante che devi risolvere nella tua vita è quello di salvarti l'anima; solo salvandola, sarai eternamente felice. (G. Nardi)

109

Sarai completamente in pace con il tuo nemico solo quando morirete entrambi. (Kahlil Gibran)

110

Sbagliare è possibile in molti modi, ma riuscire è possibile in un modo solo (Aristotele)

111

Se il dottore mi dicesse che ho non più di sei minuti di vita, non brontolerei. Solo batterei a macchina più velocemente. (Isaac Asimov)

112

Se il tuo fratello commette una colpa, và e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai guadagnato il tuo fratello; se non ti ascolterà, prendi con te una o due persone, perché ogni cosa sia risolta sulla parola di due o tre testimoni. Se poi non ascolterà neppure costoro, dillo all'assemblea; e se non ascolterà neanche l'assemblea, sia per te come un pagano e un pubblicano. (Gesù)

113

Se rubi un solo moggio fra i mille delle fave, certo è lieve il danno, ma non la colpa. (Orazio)

114

Se sei sapiente, lo sei a tuo vantaggio, se sei beffardo, tu solo ne porterai la pena. (Salomone)

115

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

116

Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero (Arturo Graf)

117

Se vuoi guastare un carattere, devi solo correggerlo. (O. Wilde)

118

Sentirete parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi; è necessario che tutto questo avvenga, ma non è ancora la fine. Si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi; ma tutto questo è solo l'inizio dei dolori. (Gesù)

119

Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. (Schopenhauer)

120

Si volge ad attendere il futuro solo chi non sa vivere il presente. (Seneca)

121

Solitamente un solo istante restituisce ciò che molti anni hanno tolto (Publilio Siro)

122

Solo chi ha fede in se stesso può essere fedele agli altri (Erich Fromm)

123

Solo chi non ha fame è in grado di giudicare la qualità del cibo. (Alessandro Morandotti)

124

Solo con lo studio del patologico si arriva a comprendere il normale. (S. Freud)

125

Solo dalla morte è domata l'invidia. (Orazio)

126

Solo due tipi di libri piacciono a tutti: gli ottimi e i pessimi. (Madox Ford)

127

Solo gli imbecilli sono sicuri di quello che dicono... e noi di questo siamo certi! (Nino Frassica)

128

Solo gli operai sanno quanto vale il tempo; per questo se lo fanno pagare. (Voltaire)

129

Solo i colti amano imparare. Gli ignoranti preferiscono insegnare (Edmond Le Berquier)

130

Solo i difetti dei ricchi sembrano virtù. (William Shakespeare)

131

Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili. (Confucio)

132

Solo i moderni possono diventare sorpassati (Oscar Wilde)

133

Solo i poeti riescono a farsi pagare i propri sogni; il resto dell'umanità sogna senza ricompensa. (Hans Hermann Kersten)

134

Solo i rimproveri in cui c'è qualcosa di vero feriscono; solo quelli ci turbano. (S. Freud)

135

Solo il cambiamento è eterno, perpetuo, immortale. (Arthur Schopenhauer)

136

Solo il silenzio è grande; il resto è debolezza. (Alfred de Vigny)

137

Solo la gente mediocre non giudica dalle apparenze. (O. Wilde)

138

Solo la miseria è senza invidia. (Giovanni Boccaccio)

139

Solo la ragione deve avere in mano la guida delle nostre inclinazioni. (Michel de Montaigne)

140

Solo le domande non sono mai indiscrete. Le risposte, talvolta, lo sono. (O. Wilde)

141

Solo le passioni o i dispiaceri superficiali continuano a vivere, mentre i grandi amori, o i grandi dolori, sono distrutti dalla loro stessa, pienezza. (O. Wilde)

142

Solo le persone importanti possono permettersi di essere noiose (Constance Jones)

143

Solo le persone noiose sono brillanti a colazione. (Oscar Wilde)

144

Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze. (Oscar Wilde)

145

Solo per oggi non avró paura e specialmente non avrò paura di essere felice, di godere la vita, di amare e di credere che quelli che amo mi amano. (Giovanni XXIII)

146

Solo perdonando non si rischia di sbagliare. (Maurice Rostrand)

147

Solo un peccatore ha il diritto di predicare. (Christopher Darlington Morley)

148

Solo è allegro chi può dare. (Goethe)

149

Solo è senza virtù chi non la vuole. (L. B. Alberti)

150

Sono nato per un solo cantuccio, la mia patria è il mondo intero. (Seneca)

151

Sono solo i superficiali a non giudicare dalle apparenze (Oscar Wilde)

152

Sospendere il giudizio serve solo a dichiarare che la verità sta da qualche parte. Se solo sapessimo dove (W. Cowper)

153

Spesso commette ingiustizia non solo colui che fa qualcosa, ma anche colui che non la fa (Marco Aurelio)

154

Spesso l'incorruttibilità è dovuta solo alla mancanza di corruttori. (W. Muhs)

155

Spesso si fa del bene solo per poter fare impunemente del male. (François de La Rochefoucauld)

156

Su questa terra è possibile conoscere a fondo le anime e i sentimenti solo dopo le grandi prove. (Napoleone Bonaparte)

157

Tu mi hai rapito il cuore, sorella mia, sposa, tu mi hai rapito il cuore con un solo tuo sguardo, con una perla sola della tua collana! Quanto sono soavi le tue carezze, sorella mia, sposa, quanto più deliziose del vino le tue carezze. L'odore dei tuoi profumi sorpassa tutti gli aromi. (Cantico dei Cantici)

158

Tu non metti una volpe a sorvegliare i polli solo perché ha un sacco d'esperienza in fatto di pollai. (Harry S. Truman)

159

Tutte vecchiotte sono le tue amiche, o brutte o più brutte delle vecchie. Sono queste le compagne che tu ti tiri dietro nei conviti, pei portici, nei teatri. Solo così, Fabulla, tu sei bella, solo così tu appari giovane. (Marziale)

160

Tutto è vanità, fuorché amare Iddio e servire a Lui solo. E perciò, colui che ama Dio con tutto il suo cuore non ha paura né della morte, né della condanna, né del giudizio, né dell'inferno. (T. da Kempis)

161

Un bambino diventa adulto quando si rende conto che non ha diritto solo ad aver ragione ma anche ad aver torto. (Thomas Szasz)

162

Un solo giorno di un uomo colto è più esteso di una lunghissima esistenza di un uomo ignorante. (Posidonio)

163

Un sorriso è un segno di amicizia, un bene che non si può comperare, ma solo donare. (P. Faber)

164

Un uomo solo è sempre in cattiva compagnia. (Valery)

165

Un uomo è vecchio solo quando i rimpianti in lui, superano i sogni. (Albert Eistein)

166

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)

167

Una folla non è compagnia e le facce sono solo una galleria di quadri (Bacone)

168

Uno è solo, senza eredi, non ha un figlio, non un fratello. Eppure non smette mai di faticare, né il suo occhio è sazio di ricchezza: "Per chi mi affatico e mi privo dei beni?". Anche questo è vanità e un cattivo affannarsi. (Ecclesiaste)

169

Viaggia più veloce chi viaggia da solo. (Rudyard Kipling)

170

Voi, servi, siate obbedienti ai vostri padroni e sempre rispettosi, non solo con quelli che sono buoni e saggi, ma anche con quelli che sono irragionevoli; voi, donne coniugate, dovete essere sottomesse ai vostri mariti e non dovete adottare il costume di acconciare i vostri capelli e portare gioielli. (S. Pietro)

171

Vuoi vivere bene? E chi non lo vuole? Se solo la virtù può darti tanto, coraggio, rinuncia ai piaceri, dedicati a praticarla. (Orazio)

SOLONE

1

Diceva Solone che il mangiare era, come altri farmaci, una medicina contro la malattia della fame. (Michel de Montaigne)

2

Nessuno può essere definito felice prima che sia morto. (Solone)

3

Non definire un uomo felice finché non muore: tutt'al più, egli è fortunato. (Solone)

SOLTANTO

1

A durare son soltanto le qualità superficiali. La natura più profonda di un uomo si scopre molto presto. (Oscar Wilde)

2

Alla gente le chiacchiere non piacciono soltanto quando si parla di loro. (Will Rogers)

3

Bisognerebbe sposare soltanto una donna bellissima, altrimenti non c'è speranza di disfarsene. (Danny Kaye)

4

Certamente, la limitazione della libertà religiosa delle persone e delle comunità non è soltanto una loro dolorosa esperienza, ma colpisce innanzitutto la dignità stessa dell'uomo, indipendentemente dalla religione professata o dalla concezione che esse hanno del mondo. La limitazione della libertà religiosa e la sua violazione contrastano con la dignità dell'uomo e con i suoi diritti oggettivi. (Giovanni Paolo II)

5

Chi ama davvero ama il mondo intero, non soltanto un individuo in particolare. (E. Fromm)

6

Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a tutti, ma dopo un po' finisce con l'imparare qualcosa. (Wilson Mizner)

7

Ciò che caratterizza gli arrivisti è il fatto che non soltanto non arrivano, ma non partono neppure. (Robert de Montesquiou Fezensac)

8

Con una donna si possono fare soltanto tre cose: amarla, soffrire per lei o farne letteratura. (L. Durrell)

9

Conoscere se stessi non è soltanto la cosa più difficile, ma anche la più fastidiosa. (Josh Billings)

10

Crediamo soltanto a ciò che vediamo. Perciò, da quando c'è la televisione, crediamo a tutto. (Dieter Hildebrandt)

11

Già da un pezzo, da quando non usiamo più vendere i voti, il popolo non si preoccupa più di nulla; una volta distribuiva comandi, fasci, legioni, tutto. Ora se ne infischia e due cose soltanto desidera ansiosamente: pane e giochi. (Giovenale)

12

I mezzi tecnici a disposizione della civiltà odierna celano non soltanto la possibilità di un'autodistruzione per via di un conflitto militare, ma anche la possibilità di un soggiogamento "pacifico" degli individui, degli ambiti di vita, di società intere e di nazioni, che per qualsiasi motivo possono riuscire scomodi per coloro i quali dispongono dei relativi mezzi e sono pronti a servirsene senza scrupolo. (Giovanni Paolo II)

13

Il sentimentale è soltanto un tizio che vuole provare il lusso di un'emozione senza pagarne il prezzo. (Oscar Wilde)

14

In questo mondo ci sono due tragedie soltanto: una non ottenere ciò che si vuole; l'altra ottenerlo (Oscar Wilde)

15

L'intelligenza ognuno se la deve conquistare, soltanto la stupidità si espande gratuitamente. (Erich Kästner)

16

L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita (Thomas Mann)

17

L'uomo perfetto non cerca soltanto di astenersi dal male. E neanche di fare il bene per timore del castigo. Né di avere un buon comportamento per la speranza della ricompensa promessa. L'uomo perfetto fa il bene per amore. (Clemente Alessandrino)

18

La conversazione è feconda soltanto tra spiriti dediti a consolidare la propria perplessità (Emile M. Cioran)

19

La gloria si dà soltanto a coloro che l'hanno sempre sognata. (Charles De Gaulle)

20

La noia è una malattia di cui il lavoro è un rimedio; il piacere è soltanto un palliativo. (Duca di Lévis)

21

La ragione e il torto non si dividono mai con un taglio così netto che ogni parte abbia soltanto dell'uno e del l'altra (Alessandro Manzoni)

22

La speranza è soltanto il sogno dell'uomo sveglio. (Matthew Prior)

23

La vera conoscenza deriva soltanto o da un sospetto o da una rivelazione. (H. Melville)

24

Le passioni dell'uomo sono soltanto i mezzi di cui la natura si serve per conseguire i suoi scopi. (Sade)

25

Le rughe dovrebbero indicare soltanto dove sono stati i sorrisi. (Mark Twain)

26

Lo stato di diseguaglianza tra uomini e popoli non soltanto perdura, ma aumenta. Avviene tuttora che accanto a coloro che sono agiati e vivono nell'abbondanza, esistono quelli che vivono nell'indigenza, soffrono la miseria e spesso addirittura muoiono di fame; e il loro numero raggiunge decine e centinaia di milioni. È per questo che l'inquietudine morale è destinata a divenire ancor più profonda. (Giovanni Paolo II)

27

Molto spesso le nostre virtù sono soltanto vizi camuffati. (François de La Rochefoucauld)

28

Negli affari non ci sono amici, soltanto soci. (Dumas padre)

29

Nessuna buona azione ti sarà difficile se sarai interiormente libero da ogni desiderio non retto. E godrai pienamente di questa interiore libertà se mirerai soltanto alla volontà di Dio e se cercherai soltanto l'utilità del prossimo. (T. da Kempis)

30

Niente opprime uno stato come l'innovazione; il mutamentosoltanto forma all'ingiustizia e alla tirannide. (Michel de Montaigne)

31

Niente è più dolce dell'amore; niente è più forte, più alto o più grande: niente, né in cielo né in terra, è più colmo di gioia, più completo o più buono: perché l'amore nasce da Dio e soltanto in Dio, al di sopra di tutte le cose create, può trovare riposo. (T. da Kempis)

32

Non abituarti a considerare i debiti soltanto un inconveniente: li scoprirai una calamità. (Samuel Johnson)

33

Oggi, forse più che in passato, si riconosce con maggior chiarezza l'intrinseca contraddizione di uno sviluppo limitato soltanto al lato economico. Esso subordina facilmente la persona umana e le sue necessità più profonde alle esigenze della pianificazione economica o del profitto esclusivo. (Giovanni Paolo II)

34

Se facciamo consistere il progresso spirituale soltanto in certe pratiche esteriori, tosto la nostra religione sarà morta. (T. da Kempis)

35

Se sei nei guai, quanti vengono a offrirti la loro comprensione in realtà sono soltanto curiosi di sapere i particolari. (Edgar Watson Howe)

36

Se vai cercando la tua pace in questa vita, come potrai giungere alla pace eterna? Non a una piena di tranquillità, ma a una grande sofferenza ti devi preparare. Giacché la pace vera non la devi cercare in terra, ma nei cieli; non negli uomini, o nelle altre creature, ma soltanto in Dio. (T. da Kempis)

37

Se vedessimo soltanto le persone che stimiamo, non vedremmo nessuno (Claude Prosper Crébillon)

38

Si è veramente savi, soltanto nelle cose che ci interessano poco (M.me d'Arconville)

39

Soltanto gli sciocchi e i morti non cambiano opinione (James Russell Lowell)

40

Soltanto i grandi uomini possono avere grandi difetti (F. de La Rochefoucauld)

41

Soltanto le donne riescono a fingere quello che sono veramente. (Tristan Bernard)

42

Soltanto ora so quello che è importante nella vita. Importante è sapere che nulla è importante. (Roman Polanski)

43

Troviamo che siano di buon senso soltanto le persone che la pensano come noi. (François de La Rochefoucauld)

44

Tutto, ogni cosa che comprendo, la comprendo soltanto perché amo. (Leone Tolstoj)

45

Uno sviluppo soltanto economico non è in grado di liberare l'uomo, anzi, al contrario, finisce con l'asservirlo ancora di più. Uno sviluppo, che non comprenda le dimensioni culturali, trascendenti e religiose dell'uomo e della società nella misura in cui non riconosce l'esistenza di tali dimensioni e non orienta ad esse i propri traguardi e priorità, ancor meno contribuisce alla vera liberazione. (Giovanni Paolo II)

46

Vanità è aspirare a vivere a lungo, e darsi poco pensiero di vivere bene. Vanità è occuparsi soltanto della vita presente e non guardare fin d'ora al futuro. Vanità è amare ciò che passa con tutta rapidità e non affrettarsi là, dove dura eterna gioia. (T. da Kempis)

47

Vivere per gli altri, non è soltanto la legge del dovere, è anche la legge della felicità (Auguste Comte)


Homolaicus - Aforismi e Citazioni
2010