HOMOLAICUS - PROVERBI

GIOCA GRATIS

LEMMI

PROVERBI TROVATI

SOVENTE

1

Al fin pensa sovente, avrai sana la mente.

2

Chi ha difetto e non tace, ode sovente quel che gli dispiace.

3

Dove la donna domina e governa, ivi sovente la pace non sverna.

SOVERCHIO

1

Il soverchio rompe il coperchio.

SOVRANO

1

L'uomo libero, di corpo e mente sano, è nel suo stato un libero sovrano.

SOVRASTANO

1

Onestà e gentilezza sovrastano ogni bellezza.

SPACCA

1

Trieste pien de peste; Città nova, chi non vi porta non vi trova; Rovigno pien de ingegno, spacca i sassi come il legno;Capodistria, pedocciosa; Isola famosa; a Piran buon pan; Umago, tre preti e un zago (ragazzo che serve messe); una femmina da ben, e il pievan che la mantien.

SPACCIA

1

Chi dà a credenza spaccia assai, perde l'amico e denar non ha mai.

SPACCIATO

1

Chi non crede esser matto, è matto spacciato.

SPADA

1

Chi combatte con la spada d'oro, ha in mano la vittoria.

2

Chi di spada (o di coltello) ferisce, di spada (o di coltello) perisce.

3

Chi porta spada e non l'adopra, ha bisogno di chi la cuopra.

4

Ne uccide (o ne ammazza) più la gola che la spada.

5

Nessuna spada è piú tagliente di quella che combatte per la libertà.

6

Più si sente un taglio di rasoio che dieci di spada.

7

Spada in bassa mano, non è senza taglio.

8

Taglia (o ne uccide) più la lingua che la spada.

SPAGNA

1

I don di Spagna, i conti d'Alemagna, i monsieurs di Francia, i vescovi d'Italia, i cavalier di Napoli, i lordi di Scozia, i fidalghi di Portogallo, i minori fratelli d'Inghilterra e i nobili d'Ungheria, fanno una povera compagnia.

2

La morte non sparagna re di Francia né di Spagna.

3

La Spagna è una spugna.

4

Non conosce l'Italia e non la stima, chi provato non ha la Spagna prima.

5

Spagna magra, Francia grassa, Germania la passa.

6

Uomo di Spagna ti fa sempre qualche magagna.

SPAGNOLA

1

Furia francese e ritirata spagnola.

2

Guerra spagnola, grande assalto e buona ritirata.

SPAGNOLI

1

Da Spagnoli e Imperiali, da Francesi e Cardinali, libera nos, Domine.

2

E' meglio stare al bosco e mangiar pignoli, che stare in Castello con gli Spagnoli.

3

Fiorentini innanzi al fatto; veneziani sul fatto; senesi dopo il fatto; tedeschi alla stalla; francesi alla cucina; spagnoli alla camera; italiani ad ogni cosa; pisantin pesa l'uovo; milanese spanchiarol; veronese cavoso; fiorentin cieco; bolognese matto; mantuan bulhar; ferrarese gambamarze; romagnuolo d'ogni pelo; spagnolo bianco; lombardo rosso; tedesco negro; schiavone piccolo; genovese guercio; veneziano gobbo.

4

Gli Spagnoli s'accordano a bravare, i Francesi a gridare, gli Inglesi a mangiare, i Tedeschi a sbevazzare e gli Italiani a pisciare.

SPAGNOLO

1

Al Francese un'oca, allo Spagnolo una rapa.

2

Fiorentini innanzi al fatto; veneziani sul fatto; senesi dopo il fatto; tedeschi alla stalla; francesi alla cucina; spagnoli alla camera; italiani ad ogni cosa; pisantin pesa l'uovo; milanese spanchiarol; veronese cavoso; fiorentin cieco; bolognese matto; mantuan bulhar; ferrarese gambamarze; romagnuolo d'ogni pelo; spagnolo bianco; lombardo rosso; tedesco negro; schiavone piccolo; genovese guercio; veneziano gobbo.

3

Francese furioso, Spagnolo assennato, Tedesco sospettoso.

4

L'acqua per San Giuan, porta via il vino e non dà pan. (Prov. Spagnolo.)

5

Le nazioni smaltiscono diversamente il dolore: il Tedesco lo beve, il Francese lo mangia, lo Spagnolo lo piange, e l'Italiano lo dorme.

6

Signore spagnolo, e pasticciere francese.

SPAGO

1

Chi ha spago, aggomitoli.

2

Tre fili fanno uno spago.

SPALLA

1

Chi si lascia mettere in spalla la capra, indi a poco è sforzato a portar la vacca.

SPALLE

1

A donna imbellettata voltagli le spalle.

2

Non sempre fugge chi volta le spalle.

3

Ognuno ha le sue magagne occulte; ed anche, ognuno ha gente che campano alle sue spalle.

SPANCHIAROL

1

Fiorentini innanzi al fatto; veneziani sul fatto; senesi dopo il fatto; tedeschi alla stalla; francesi alla cucina; spagnoli alla camera; italiani ad ogni cosa; pisantin pesa l'uovo; milanese spanchiarol; veronese cavoso; fiorentin cieco; bolognese matto; mantuan bulhar; ferrarese gambamarze; romagnuolo d'ogni pelo; spagnolo bianco; lombardo rosso; tedesco negro; schiavone piccolo; genovese guercio; veneziano gobbo.

SPANDI

1

Il denaro è come il letame, il quale a nulla serve se non lo spandi.

2

In casa stringi, in viaggio spendi e in malattia spandi.

SPARAGNA

1

Chi accumula e altro ben non fa, sparagna il pane e all'inferno va.

2

Chi sparagna, vien la gatta e glielo magna.

3

La morte non sparagna re di Francia né di Spagna.

SPARAGNO

1

Lo sparagno è il primo guadagno.

SPARENTA

1

Chi presto indenta, presto sparenta.

SPARPAGLIA

1

Chi per sé raguna, per altri sparpaglia.

2

Tanto sparpaglia una gallina, quanto radunan cento.

SPARSO

1

Le ricchezze sono come il concio, ammassato puzza, e sparso fertilizza il campo.

SPARVIERI

1

Ci sono più sparvieri che quaglie.

SPARVIERO

1

Più vale mestiero che sparviero.

SPASIMARE

1

Vedere e non toccare, è un bello spasimare.

SPASSO

1

A primiera i due assi, menano a spasso.

2

Chi non ha entrata (o mestiere) e va a spasso, ne va allo spedale passo passo.

3

Fare l'arte di Michelaccio: mangiare, bere e andare a spasso.

4

Terren grasso villano a spasso.

SPAVENTA

1

Nella vecchiaia, la vita pesa e la morte spaventa.

2

Nessun vecchio spaventa Dio.

SPAVENTARE

1

Non bisogna sviare (o spaventare) i colombi dalla colombaia.

SPAVENTI

1

Gli spaventi sono peggio dei mali.

SPAVENTO

1

Lo spavento è spesso maggiore del pericolo.

SPAZZA

1

Granata nuova spazza ben tre giorni.

2

Scopa nuova spazza bene tre giorni.

SPAZZASSE

1

Se ognuno spazzasse da casa sua, tutta la città sarebbe netta.

SPAZZATURA

1

Non è sì trista spazzatura, che non s'adopri una volta l'anno, né sì cattivo paniere, che non s'adopri alla vendemmia.

SPAZZI

1

Chi ha mangiato i baccelli, spazzi i gusci.

2

Chi imbratta, spazzi.

3

Fatta la festa, non v'è chi spazzi la sala.

SPECCHI

1

E' miglior mercato di specchi che di zolfanelli.

SPECCHIANTE

1

Donna specchiante, poco filante.

SPECCHIO

1

Allo specchiobruttavecchia.

2

Chi si è guardato in uno specchio solo non può dire di conoscersi

3

Non c'è migliore specchio dell'amico vecchio.

4

Quel che ti dirà lo specchio non te lo dirà il consiglio.

SPECIE

1

Ci sono tre specie di ignoranza: sapere niente, sapere male, sapere quello che non vale.

2

Il cortigiano è la seconda specie de' ribaldi.

SPECIFICANDO

1

E più disperatamente: Ed anche si dice che Specificando i mali guadagni con quest'altro dettato: cioè, far la spia-- Far grippe vale rubare.

SPEDALE

1

Chi non ha entrata (o mestiere) e va a spasso, ne va allo spedale passo passo.

2

Chi serve in corte, muore allo spedale.

3

Il furfante in ogni luogo trova tre cose, osteria, prigione e spedale.

4

Il signor Donato è morto allo spedale.

SPEDITE

1

Le bellezze son le prime spedite.

SPEGNE

1

Acqua lontana non spegne il fuoco.

2

Ogni acqua spegne il fuoco.

SPELUCA

1

Per San Luca chi non ha seminato si speluca.

SPENDA

1

Chi ha orecchie intenda, chi ha denaro spenda.

2

Chi ha poco, spenda meno.

SPENDE

1

Chi ha quattro e spende sette, non ha bisogno di borsette.

2

Chi più spende meno spende.

3

Chi va in mano all'avvocato spende l'ultimo ducato.

4

L'avaro spende più che il liberale.

5

Non è ricco chi il denaro tiene chiuso, ma chi lo spende per farne buon uso.

6

Si spende più a fare un mercante che un dottore.

SPENDERE

1

Accattare e non rendere, è vivere senza spendere.

2

E' meglio spendere i soldi dal macellaio che dal farmacista.

3

I danari non bastano; bisogna saperli spendere.

4

I denari non bastano, bisogna saperli spendere.

5

Il comprare insegna spendere.

6

Il guadagnare insegna a spendere.

7

Meglio vendere che viver senza spendere.

SPENDI

1

In casa stringi, in viaggio spendi e in malattia spandi.

SPENDITORE

1

A buon spenditore Iddio è tesoriere.

SPENDONO

1

Danari rifiutati non si spendono.

SPENGE

1

Quando il pagliajo vecchio piglia fuoco, si spenge male.

SPENGONO

1

Seta e raso, spengono il fuoco in cucina.

SPENNATO

1

Se sei un uccello sarai spennato, se sei un asino sarai scorticato.

SPENTA

1

Allegria segreta, candela spenta.

SPERA

1

Chi dal Lotto spera soccorso, mette il pelo come un orso.

2

Chi ha ragione teme, chi ha torto spera.

3

Chi spera col tor moglie uscir di guai, non avrà ben mai mai mai, mai mai.

4

Per San Bastiano (20 gennaio), sali il monte e guarda il piano; se vedi molto, spera poco; se vedi poco, spera assai.

5

Rosso di sera, buon tempo si spera; rosso di mattina, la pioggia si avvicina.

SPERANDO

1

Facendo male, sperando bene, il tempo va e la morte viene.

SPERANZA

1

A gran speranza il misero non cede.

2

Cogliere la rosa e lasciare la speranza.

3

Finché c'è fiato (oppure finché c'è vita) c'è speranza.

4

La speranza è l'ultima a morire.

SPERATA

1

Terra coltivata, ricolta sperata.

SPERIMENTATO

1

Frate che fu soldato è più sperimentato.

SPESA

1

Bisogna far la spesa secondo l'entrata.

2

Chispesa, non dia disagio.

3

Donna danno, sposa spesa, moglie maglio.

4

E' più la spesa che l'impresa.

5

Ogni amore ha la sua spesa.

6

Saggio è chi sa soffrire, spesa danno e martìre.

SPESE

1

Accompàgnati con chi è meglio di te, e fagli le spese.

2

Anco il cane col dimenar la coda si guadagna le spese .

3

Chi all'altrui spese sa imparare, felice si può chiamare.L'errare insegna, e il maestro si paga.

4

Chi compra pane al fornaio, legna legate e vino al minuto, non fa le spese a sé ma ad altri.

5

Le piccole spese son quelle che vuotano la borsa.

6

Melensa è quella mano che non mangia a spese del villano.

7

Non si fa le spese a bocche inutili.

8

Ognuno impara a sue spese.

9

Savio è colui che impara a spese altrui.

10

Tutti i mestieri fanno le spese.

SPESI

1

I giorni spesi bene sono i meglio impiegati.

SPESO

1

Il tempo bene speso è un gran guadagno.

SPESSE

1

Chi ha il cul nell'ortica, spesse volte gli formica.

2

Chi lascia la via vecchia per la nuova, sa quel che lascia e non sa quel che trova (oppure spesse volte ingannato si ritrova).

SPESSO

1

A testa bianca spesso cervello manca.

2

Albero spesso trapiantato, mai di frutti è caricato.

3

Anche la gente accorta erra, ma non cosí spesso come la sciocca.

4

Bacio di bocca spesso cuor non tocca.

5

Bella testa è spesso senza cervello.

6

Beltà e follìa vanno spesso in compagnia.

7

Chi assai ciarla spesso falla.

8

Chi conta sul futuro spesso s'inganna.

9

Chi contender non può spesso ha contesa.

10

Chi dá del pane a cani altrui, spesso viene abbaiato dai suoi.

11

Chi gode in gioventù spesso soffre in vecchiaia.

12

Chi ha molte parole spesso si duole.

13

Chi ha paura d'ogni figura, spesso inciampa nell'ombra.

14

Chi ha un orecchio solo, spesso se lo netta.

15

Chi ha un sol figlio, spesso se lo ricorda.

16

Chi non si ricorda spesso discorda.

17

Chi pensa spesso alla morte, provvede alla vita futura.

18

Chi piglia moglie per denaj, spesso sposa liti e guai.

19

Chi tiene il piede in due staffe spesso se lo trova fuori.

20

Chi troppo si fida, spesso grida.

21

Chi vuol esser ben servito, muti spesso.

22

Dalla mano alla bocca spesso si perde la zuppa.

23

Danari di poveri e arme di poltroni si veggono spesso.

24

Detto popolare spesso è un avviso salutare.

25

Il buon giudice, spesso udienza, raro credenza.

26

In cibo soave spesso mosca cade.

27

L'errore, anche se cieco, genera spesso figli con la vista.

28

L'ignoranza spesso nuoce piú della malizia.

29

La lingua riceve spesso morsi, ma rimane insieme ai denti.

30

Lago di Garda e Bocca di Celina porta spesso la rovina.

31

Lo spavento è spesso maggiore del pericolo.

32

Poco e spesso empie il borsello.

33

Quando Dio vuol punire un uomo, spesso si serve dell'altr'uomo.

34

Si cambia più spesso di pensiero che di camicia.

35

Sotto la scuffia spesso è tigna ascosa.

36

Spesso il male vien da' reggenti.

37

Spesso l'uomo ingannato si trova che piglia donna a vista e non a prova.

38

Spesso si dà per forza quel che si nega per cortesia.

39

Tale è la sorte del libro prestato: spesso è perduto ed ognora guastato.

40

Tempo e fantasia si varia spesso.

41

Una piccola fatica ne risparmia spesso una grande.

SPEZIALI

1

Della pazienza non ne vendono gli speziali.

SPEZIERIE

1

Le spezierie migliori stanno ne' sacchetti piccoli.

SPEZZA

1

Chi piglia la lancia per la punta, la spezza o non la leva di terra.

2

Il martello d'argento spezza le porte di ferro.

3

L'arco sempre teso si spezza.

4

La troppa libertà spezza il collo.

SPEZZINO

1

Le leggi parlano, quand'anche si spezzino le tavole.

SPIA

1

E più disperatamente: Ed anche si dice che Specificando i mali guadagni con quest'altro dettato: cioè, far la spia-- Far grippe vale rubare.

2

Forca vecchia, spia nuova.

SPIACE

1

Il perder tempo, a chi più sa, più spiace.

SPIANTATO

1

Se vuoi comprar terra a buon mercato comprala da uno spiantato, o da figliuol ch'abbia ereditato.

SPICCHI

1

Il cuor delle donne è fatto a spicchi come il popone.

SPIE

1

Andare a Scarperia la non mi torna, son tutti birri e spie e limacorna.

2

La fame ha spie dappertutto.

SPIEDO

1

Al gatto che lecca lo spiedo, non affidare l'arrosto.

SPIEGA

1

Accerta il corso, e poi spiega la vela.

SPIGHE

1

Fango di maggio, spighe d'agosto.

2

Piante tante, spighe poche.


Indice

Homolaicus - Proverbi italiani
L.R. - 2010